authori

Cosa vedere a Bruges

Bruges è una città incantata, ricca di siti storici che possono creare un’atmosfera da fiaba! Camminando per le sue strade pittoresche o esplorando in barca i suoi canali, Bruges si rivela un luogo sorprendente con molto da fare e da vedere. Per darvi un’idea, la piccola città belga è molto simile al villaggio descritto nella celebre storia de"La bella e la bestia", specialmente durante l'estate. Perciò, pronti a esplorare il fascino di questa città? Bruges è una città storica risalente al I secolo e si trova nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. La città è lastricata di strade di pietra ed è nota per i canali che intersecano la città, dando sia fascino che avventura al viaggio. E’ possibile visitare facilmente la città a piedi ma c'è anche la possibilità di percorrerla in carrozza trasportati da un cavallo o noleggiando delle biciclette, o semplicemente optando per i mezzi che percorrono tutta la città. Per informazioni dettagliate sulle attrazioni di Bruges, consultate la nostra guida di viaggio, direttamente sul vostro cellulare.

Cosa fare a Bruges: la top 10

1. Fare un giro in barca su lungo i canali della città.
2. Visitate il museo del cioccolato e immergetevi nella golosità.
3. Andate al Cinema Lumiere e godetevi un’esperienza unica.
4. Concedetevi una cena romantica in uno dei tanti locali caratteristici.
5. Fatevi un giro presso il mercato di Markt.
6. Visitate il Museo Groeninge e osservate le migliori opere fiamminghe.
7. Andate a conoscere la storia dei diamanti presso il museo a tema.
8. Nel pomeriggio concedetevi un caffè e un dolce tipico a Philipstockstraat.
9. Assaggiate una delle tante birre di Bruges.
10. Fate una passeggiata presso l’incantevole Lago Minnewater.

10 luoghi assolutamente da vedere

1. La piazza del mercato (Markt)
2. Il Burg
3. La Basilica del Santissimo Sangue
4. Il Begijnhof (il beghinaggio di Bruges)
5. Il Museo Groening
6. Il Museo Memling
7. Chiesa di Nostra Signora (detta anche “Chiesa di Michelangelo”)
8. Frietmuseum (museo delle patatine)
9. Il birrificio Brouwerij De Halve Maan
10. Museo del Cioccolato

Tour della città

Tour in risciò: Vivete Bruges a bordo di un risciò per poter osservare la città da una visuale del tutto differente.

Tour della città e degustazione di birre: si tratta di un tour di 3 ore che, attraverso il centro storico, vi guiderà verso la Birreria De Halve Maan, dove vi attende un’incredibile degustazione di birre del Belgio.

Boat Tour: E’ possibile visitare la città a bordo di una barca passando sui tipici canali, un’esperienza divertente ma anche romantica.

Vita notturna

La vita notturna di Bruges non è certamente non è certamente tra le più vivaci d’Europa, ma anche qui troverete pub e locali. Qui le sere si trascorrono in genere seduti ad un tavolo con gli amici, sorseggiando un buon bicchiere di birra, e in quanto a pub, Bruges potrebbe tener testa a Dublino. Tra le strade migliori dove cercare il “Locale perfetto per voi”, vi consigliamo di provare Blekerstraat , Vlamingstraat o Kemelstraat.

I musei più importanti

L’offerta culturale di Bruges è davvero ampia, grazie anche ai diversi musei sparsi per la città. Vi presentiamo di seguito alcuni tra i più importanti.

Museo Archeologico

Questo museo contiene una grande varietà di reperti legati al passato di Bruges. Qui potrete osservare oggetti in ceramica, vetro, cuoio, metallo, legno, pietra e una serie di murales. Le diverse esposizioni presentano la storia della città risalendo fino al tempo della pietra.

Museo Brangwyn

Il Brangwyn Museum è una bella residenza di fine Ottocento situata dietro un pittoresco giardino. Il piano terra ospita il Museo del merletto, con tanto di reperti provenienti anche da altri paesi, mentre una serie di dipinti affascinanti illustra l'uso del pizzo come decorazione dei costumi nel corso degli anni. Il primo piano dell'edificio è dedicato al lavoro di Frank Brangwyn (1867-1956), artista versatile di nazionalità britannica, ma nato a Bruges.

Museo Groeninge

Una splendida e preziosa collezione di maestri fiamminghi è l'orgoglio di questo museo. Innanzitutto, ci sono due opere di Jan Van Eyck, il primo e più importante “primitivo fiammingo”. Il capolavoro del museo è invece "La Madonna con Canon Joris van der Paele", dipinto nel 1436 da Van Eyck. Il ricco dettaglio dei vestiti della persona su questo dipinto lo rende uno dei veri tesori della pittura medievale fiamminga.

Museo Memling

Questo museo fa parte del complesso ospedaliero St.John's, all'interno del quale si può visitare la vecchia infermeria ospedaliera e l’antica farmacia. Nell'ex cappella dell'Ospedale sono esposti sei dipinti di Hans Memling.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima