authori

Cosa vedere a Ko Chang

Ko Chang è un vero e proprio paradiso tailandese, tra scenari da cartolina, fondali ricchi di pesci multicolor, spiagge bianche, vegetazione incontaminata, palme da cocco, ananas e alberi della gomma. Se non fosse abbastanza, questa è anche l'isola dove si va dai pescatori per un sushi di capesante, si fa l'elephant trekking, il bagno nelle cascate e il diving in fondali da sogno. L'isola, come il resto dell'omonimo arcipelago, fa parte di un Parco Nazionale protetto dagli abusi edilizi, e dunque, solo poche strade, qualche piccolo villaggio e resort thai nascosti nella boscaglia. Il mare è caldo, con bassi fondali perfetti per lo snorkelling e il diving. Inoltre, decine le spiagge tra cui scegliere, da Sai Khao, a Kai Bae, passando per Bai Lan e Klong Prao, rinomata per i suoi suggestivi tramonti. L'isola, seconda per grandezza, si raggiunge in traghetto dalla cittadina di Trat e letteralmente significa “l’isola degli elefanti”, in quanto i simpatici pachidermi hanno trovato, nella sua foresta pluviale, il loro habitat naturale. La gente dell’isola è ospitale e nei piccoli villaggi è usanza offrire piatti tipici della cucina thai, che rappresenteranno la ciliegina sulla torta della vostra splendida vacanza. Continuate a leggere la guida per scoprire cosa vedere in questa bellissima località, oppure scaricatela sul vostro smartphone per portarla sempre con voi.

Cosa fare a Ko Chang: la top 10

1. Dormire in sacco a pelo sotto le stelle a Lonely Beach, la giovanile spiaggia dei saccopelisti
2. Recarsi ad Hat Tha Nam e provare l'esperienza indimenticabile di soggiornare qualche notte in una casa sull'albero
3. Dedicarsi al trekking all'interno della foresta vergine accompagnati dalle guide locali
4. Cavalcare gli elefanti nella giungla secolare ammirando la flora e la fauna locale
5. Visitare i remoti villaggi di pescatori di Ban Rong Than e Ban Salak Phet dove è possibile trovare comode sistemazioni presso le famiglie del luogo
6. Affittare una barca ed esplorare l'arcipelago e poi fermarsi a fare snorkeling nei punti più suggestivi
7. Trascorrere un pomeriggio alle cascate di Namtok Khiri Phet tra orchidee selvatiche ed erbe thailanesi
8. Salire sulla cima della splendida cascata multipla di Klong Plu dove fare il bagno in una piscina naturale e ammirare scenari mozzafiato
9. Trascorrere una giornata di relax puro nella tranquilla spiaggia di Hat Sai Khao dove concedersi splendidi bagni in una cornice di palme
10. Dedicare una giornata alla snorkeling presso Koh Rang, famosa per i suoi fondali bassi e l'alta varietà di pesci.

10 luoghi assolutamente da vedere

1. Mu Ko Chang National Park
2. Ko Wai
3. Lonely Beach
4. Kai Bae Beach
5. White Sand Beach
6. Ban Rong Than
7. Klong Plu Waterfall
8. Ban Kwan Chang elephant camp
9. Ban Salak Phet
10. Bang Bao Pier

Tour dell'arcipelago

Tour nell'arcipelago di Koh Chang questo meraviglioso arcipelago ha più di 180 isole e isolotti (alcuni dei quali disabitati) ed è uno dei Parchi Nazionali tra i più belli e incontaminati, vera punta di diamante della Thailandia. Il tour a bordo di imbarcazioni parte dalla cittadina di Trat e offre al turista un utile punto per cominciare la propria visita delle più belle isole dell'arcipelago tra cui Koh Mak, Koh Kood e Koh Wai.

Tour nella foresta pluviale: quest’isola colpisce subito l’occhio del visitatore per l’enorme manto verde che sembra prendere il sopravvento sulla spiaggia di sabbia bianchissima. La foresta pluviale, infatti, folta e rigogliosa, ricopre l’80% dell’isola, un vero gioiello incontaminato di tutto il sud-est asiatico. Il tour parte alla scoperta delle montagne e colline, della giungla, delle cascate, dei laghi e dei fiumi che portano fino al mare e alle belle spiagge bianche.

Tour di snorkeling: quest’area offre davvero molte emozioni per gli amanti dello snorkeling. Le isole che si trovano tra la punta di Koh Chang e di Koh Kood sono la zona sicuramente più interessante, dato che l’immersione in queste acque porterà i turisti alla scoperta di una vista mozzafiato: due pinnacoli sottomarini, coperti da un manto di lucente corallo! Nella zona più meridionale si trova, invece, un parco marino, quello di Koh Rang. Qua potrete osservare, nel loro habitat naturale, le tartarughe marine, che hanno trovato in questa zona l’ambiente giusto per la loro riproduzione.

Vita notturna

La vita notturna di Ko Chang non è certo animata e vivace come quella delle più note località di Phuket o di Koh Samui, ma negli ultimi anni sta crescendo sempre più, soprattutto vicino alle spiagge più famose. In generale i giovani tendono a frequentare le feste che si tengono nella rinomata Lonely Beach o ad Hat Tha Nam.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima