authori

Le spiagge più belle nei dintorni di Manila

Con oltre dodici milioni di abitanti, Manila può diventare una città piuttosto impegnativa per trascorrere la totalità del proprio tempo. Se nasce in voi il desiderio di evadere dalla metropoli, o semplicemente si desidera trascorrere qualche piacevole ora di relax in spiaggia, basta spingersi nei dintorni. Ci sono diverse opzioni, dalle più famose e frequentate a delle vere e proprie perle da scoprire: tutte si possono raggiungere senza dover prendere aerei, ma con solo qualche ora di treno. Nella località di San Antonio (Zambales) sono diverse le spiagge degne di nota: Anawangin Cove ad esempio è una bella insenatura di sabbia bianca, e al mare turchese fanno da sfondo una ricca vegetazione e un’ampia formazione rocciosa. Ma valgono una visita anche Nagsasa Cove con le sue capanne di paglia, Silanguin Cove e Talisay Cove. Sono tutti luoghi di origine vulcanica, dovuti all’attività del vulcano del Monte Pinatubo. Da provare in questa zona sono i fishing tour, visto che sono acque particolarmente ricche di fauna. Altra destinazione può essere Calatagan (Batangas): qui troverete Burot Beach, una spiaggia di sabbia dorata da cui ammirare uno splendido tramonto. Malabrigo (Lobo, Batangas) invece non ha sabbia, ma una distesa di ciottoli di medie dimensioni: conseguenza è l’acqua di un bellissimo blu e straordinariamente trasparente. È qui che si trova il Giardino Sottomarino, dove si può praticamente fare snorkeling senza immergersi! Bamboo Beach e Tali Beach, nella zona di Nasugbu, sono invece i posti ideali per rilassarsi, e non solo: è infatti possibile avvistare le tartarughe Olive Ridley che tornano al nido. A portata di barca si trova poi Fortune Island, nei cui dintorni si possono ammirare siti di naufragi sommersi. Layla Aplaya, sempre nella zona di Batangas, è invece un lungo litorale di sabbia bianca. Anilo invece è conosciuta come la patria dello scuba diving delle Filippine, una vera mecca per le immersioni: anche chi cerca la spiaggia, però, non resterà deluso dalle sacche di sabbia bianca nascoste tra i promontori rocciosi. A voi la scelta se conquistare le profondità marine oppure tentare la divertente scalata al monte Gulugod Baboy. Se invece cercate un maggiore isolamento, Sombrero Island, Sepoc Point e Masasa Beach sono completamente separate dal resto di Batangas: in particolare, Masasa non ha neanche un resort in loco. Il luogo ideale dove riconquistare la pace e il relax in fuga dalla città.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima