authori

Cosa vedere alle Mauritius

L’arcipelago di Mauritius ha il classico panorama da cartolina, di quelli che non serve fotografare perché tanto vi resteranno impressi nella memoria. Questa splendida località offre un mare cristallino, spiagge perfette, rilievi montuosi da esplorare e una vegetazione fatta appositamente per chi ama l’avventura. In poche parole, si tratta di una delle mete più desiderate dai turisti e una delle più proposte per i viaggi di nozze. Le Mauritius offrono fantastiche coste e una natura invidiabile, ma ci sono anche interessanti musei, locali e ristoranti con menu molto gustosi. Questa è sicuramente la località ideale per una vacanza rilassante, lontano dal tram tram quotidiano, dal cemento delle città e dallo smog. Scaricate la nostra guida di viaggio e porterete sempre con voi tutte le informazioni necessarie per organizzare al megllio la vostra vacanza alle Mauritius.

Cosa fare alle Mauritius: la top 10

1. Fate un po’ di sano shopping al mercato centrale di Port Louis.
2. Scoprire i misteri delle quattro religioni cardine di questo popolo, insieme ai loro bellissimi templi.
3. Sorseggiare tè alla vaniglia, una specialità del luogo viste le loro piantagioni.
4. Immergetevi nel verdo giardino botanico a Pamplemousses, così granda da coprire la superficie di 37 campi da calcio.
5. Il Dodo è purtroppo estinto, ma è rimasto simbolo dell’isola, informarvi sulla sua storia è doveroso.
6. Fate Trekking al Black River Gorges National Park
7. Ascoltare la scogliera che urla e piange (effetto sonoro delle onde contro la roccia) e ascoltarla è un’altra delle cose da fare a Mauritius.
8. Sperimentare la vita notturna della città, tra musica, cocktail e una mentalità più “turistica” che in altre località del paese
9. Nuotare con i delfini: A meno che non siate dei campioni olimpici portate con voi delle pinne perché stare dietro ai delfini non è affatto semplice.
10. Prendete il sole, nuotate e godetevi la natura del luogo

10 luoghi assolutamente da vedere

1. Isola dei Cervi
2. Flic-en-Flac
3. Orto botanico di Pamplemousses
4. Ganga Talao
5. Blue Penny Museum
6.  Cascate di Tamarin
7. Jummah Mosque
8. Crocodile & Giant Tortoises Park
9. Rochester Falls
10. Mare aux Vacoas

Tour dell'isola

Beach Tour: non può mancare, ovviamente, un tour per le spiagge dell’isola, tutte bellissime, tutte sorprendenti, tutte diverse l’una dall’altra. Fate attenzione, meglio non preferire il periodo più caldo, non solo per le piogge, ma perché le alte temperature e l’afa possono mettere a dura prova la vostra resistenza.

Museum Tour: dedicate una giornata alla scoperta dei fantastici musei dell’isola, che vi permetteranno di assaporare la vecchia vita che si viveva in questi luoghi.

Mountain Tour: non potete certo dimenticare di visitare le zone montane dell’isola, come potete perdere i panorami che si possono ammirare dalla cima? In queste zone le temperature sono più clementi, se andate nel momento migliore portate una maglia un po’ calda, per coprirvi nel caso facesse troppo freddo.

Vita notturna

Qui tutti i locali sono per la maggior parte situati sulle spiagge, unico vero punto dove non si dorme mai. Durante il viaggio su questa splendida isola dovete assolutamente ballare la segà, danza tipica del luogo con un ritmo allegro e coinvolgente, la cui musica viene passata praticamente ovunque, non è affatto difficile trovare compagnia per imparare a ballare, la gente del luogo è amichevole e molto incline a passare le nottate ballando in compagnia.

I musei più importanti

Il passato povero e marinaro, il presente ricco e tradizionale, e il futuro prospero e curioso di Mauritius, coincide in un'esplosione di cultura interessante e coinvolgente, frutto del pensiero semplice e senza pretese delle civiltà creole, di quello moderno e all'avanguardia delle popolazioni europee e di quello autentico e originale delle tribù indiane e cinesi. La principale espressione dei profumi sensuali, dei sapori genuini, e degli aspetti più curiosi e preziosi di questi luoghi, restano però i musei, che tempestano le isole di testimonianze a volte anche bizzarre, anche se sempre di inestimabile valore.

Museo dello Zucchero

Il museo custodisce diverse raccolte di oggetti che vi mostreranno in maniera semplice e curata, tutti i processi che in passato davano vita a ben 15 tipologie diverse di zucchero.

Francobollo Blue Penny

Qui troverete un universo di francobolli rari e preziosi, che culminano nel ricercatissimo "Post Office" del 1847 (oggi del valore di circa 1 milione di euro).

Museo Navale

Tra imbarcazioni, cartine, navi, reperti e cimeli vi condurrà attraverso le tappe più significative della storia mauriziana, soffermandosi, per esempio, sul relitto di Saint Geran che ha ispirato la fantasia del famoso scrittore Saint Pierre.

Museo di Storia Naturale

Un museo creato per valorizzare la storia e la natura di questi luoghi, ricchi di fascino e di meraviglie.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima