di Giovanna Lucchi , 13.07.2022

Oltre ad essere la spiaggia più famosa di tutta la Croazia, la spiaggia di Zrce è anche Bandiera Blu a partire dal 2003. Riconoscimento assolutamente meritato considerando la bellezza delle sue acque, sempre pulite, limpide, cristalline e di un bellissimo azzurro intenso.

La spiaggia si trova nella parte nord-orientale dell’isola di Pag e si allunga per circa un chilometro. Non è una spiaggia particolarmente larga, ma ha comunque una buona capienza, arrivando ad accogliere anche diverse migliaia di bagnanti.

Si alternano lunghe frazioni di spiaggia libera a 4 stabilimenti balneari veri e propri, ma sulle spiagge libere sono comunque presenti docce, servizi igienici gratuiti, armadietti dove depositare oggetti di valore o borse e anche punti noleggio di lettini o ombrelloni.

La spiaggia è formata da sassolini piccoli molto simili a ghiaia e i fondali sono bassi e soffici. L’acqua è molto calma perché la spiaggia si trova in una rientranza dell’isola ed è quindi protetta sia dai venti che dalle correnti forti.

Queste caratteristiche la rendono una spiaggia adatta anche a famiglie con bambini, che potranno fare dei bagni a mare in tutta sicurezza.

Allo stesso tempo, tuttavia, la spiaggia è disseminata di locali: non solo bar e ristoranti, ma anche vere e proprie discoteche (tra le più importanti di tutta la Croazia) che organizzano serate ed eventi e propongono musica e divertimento anche nel corso della giornata.

Inoltre, lungo la spiaggia, ci sono anche reti per giocare a pallavolo e campi sportivi di vario tipo, oltre a dei punti noleggio per barche a vela, moto d’acqua, canoe, catamarani, kayak e molto altro.

Grazie a questa vasta offerta, la spiaggia di Zrce è particolarmente amata anche e soprattutto dai giovani, sia coppie che gruppi di amici.

Dove si trova la spiaggia di Zrce e come raggiungerla

La spiaggia di Zrce si trova poco distante dal centro della città di Novalja, sull’isola di Pag. Se partite dal nord Italia, il modo più veloce ed economico per arrivare su questa spiaggia è partire in auto attraversando la Slovenia e arrivando all’imbarco dei traghetti a Prizna, per poi spostarsi sull’isola di Pag e raggiungere la spiaggia sempre in auto.

In alternativa, è possibile raggiungere questa spiaggia in aereo e autobus.

L’aeroporto più vicino è quello di Zara e da lì è necessario prendere 2 bus diversi per arrivare prima alla fermata principale e poi alla città di Novalja.

L’isola di Pag

Pag è una delle isole più gettonate nel periodo estivo in Croazia, soprattutto per quanto riguarda le sue città principali, ossia Pag e Novalja.

Questo interesse turistico è dovuto soprattutto alla movida notturna e ai locali che animano le spiagge dell’isola.

Infatti, se la spiaggia di Zrce è la più famosa della Croazia, sicuramente non è l’unica. Il lato orientale dell’isola di Pag è caratterizzato da spiagge rocciose e da una costa molto frastagliata, con scogliere a picco sul mare e una vegetazione piuttosto scarsa. La parte occidentale, al contrario, presenta delle spiagge più sabbiose, con fondali bassi, coste pianeggianti e una vegetazione molto rigogliosa.

Oltre alle belle spiagge e alle acque cristalline, l’isola di Pag offre anche molti punti di interesse per gli amanti della natura. Sono infatti imperdibili le sue riserve naturali, le sue saline, i suoi uliveti ultracentenari e i suoi suggestivi punti panoramici, come il Belvedere Gradac o Punta San Vito, che è la cima più alta di tutta l’isola.

Consigliabile è anche una visita alla vecchia città di Pag, che si trova a circa un chilometro di distanza dall’odierna città di Pag. Si tratta di un interessantissimo sito archeologico che ospita le rovine di una chiesa e di un monastero. Se sceglierete una visita guidata, conoscerete anche molte leggende che animano il posto.

Novalja

Sebbene sia seconda per importanza alla città di Pag, che dà il nome all’isola, la città di Novalja è sicuramente la città principale dell’isola dal punto di vista turistico. Particolarmente gettonata dai giovani per le sue spiagge meravigliose (come quella di Zrce, appunto) e per le sue famosissime discoteche, Novalja ha anche altro da offrire.

La città stessa è molto carina, anche se piccola. La sera il suo lungomare si anima di localini e bancarelle dove è possibile acquistare i souvenir prettamente turistici ed anche molti prodotti locali, sia manufatti che culinari.

Il cibo è un’altra attrattiva della città, i suoi famosi aperitivi sono principalmente a base di prosciutti e formaggi locali, accompagnati da vino rosso o bianco.

Inoltre, passeggiando per il centro della città durante il giorno sarà possibile ammirare molte rovine romane, scoprire delle bellissime chiede e visitare anche dei musei.

Tags

Croazia


← Lloret de mar: spiagge, clima, cosa vedere e movida

Spiagge caraibiche in Europa: dove trovarle →