di Giovanna Lucchi , 03.11.2021

Notoriamente la Grecia è considerata la meta estiva per eccellenza, e Mykonos è certamente una delle isole più ambite tra i gruppi di amici che partono insieme in vacanza, sia giovani che meno giovani.

La rendono tanto popolare le sue acque cristalline, le caratteristiche casette bianche e le tante discoteche brulicanti di gente che si affacciano sulle spiagge di sabbia finissima.

Se però si desidera visitare l’isola senza rinunciare ad un senso di relax, evitando la massa di turisti, forse è consigliabile scegliere mesi diversi da luglio e agosto.

Tuttavia, se si intende prenotare una vacanza a Mykonos in autunno, bisogna tener conto di alcuni fattori.

Leggi anche “Quando andare a Mykonos: clima, temperature e stagioni”.

Meteo a Mykonos a novembre: temperature e precipitazioni

Generalmente la temperatura massima a novembre a Mykonos è pari a 17° C, molto raramente supera questo valore, mentre la minima è di 11°C ed è molto raro che scenda ancora di più.

Gradualmente però, a novembre comincia ad aumentare la presenza delle nuvole, così come delle precipitazioni. Secondo le statistiche più aggiornate, il primo novembre è il giorno più soleggiato del mese, dopodiché il cielo diventa sempre più nuvoloso.

Qui le precipitazioni, tuttavia, non sono mai abbondanti in quanto quest’isola, al contrario, è notoriamente piuttosto arida. Nel mese di novembre, in genere, le piogge sono sparse in circa sei giorni, e non superano i 65 millimetri.

Mykonos è anche conosciuta per essere un’isola molto ventosa e questa caratteristica non fa eccezione in autunno (e quindi anche a novembre). All’inizio del mese potrebbe ancora soffiare il Metemi, il vento estivo che soffia da nord, che poi verrà man mano sostituito dallo scirocco che, invece, soffia dal sud.

Mentre nuvole e precipitazioni aumentano, le ore di sole purtroppo diminuiscono gradualmente, e si stima che in media a novembre le giornate abbiano solo 6 ore di sole.

Mare di Mykonos a novembre: si può fare il bagno?

A Mykonos la temperatura del mare non è mai molto elevata proprio a causa dei forti venti che soffiano tutto l’anno.

Tuttavia, in estate l’acqua riesce a raggiungere i 23°C circa, cosa che la rende ideale per un bagno rinfrescante dopo tante ore al sole.

A novembre, invece, la temperatura dell’acqua precipita e si aggira intorno ai 18°C, per cui non è propriamente adatta per un ultimo bagno.

Inverno a Mykonos: cosa aspettarsi?

A causa delle condizioni metereologiche esposte finora e, soprattutto, della bassa temperatura dell’acqua, a novembre la maggioranza delle strutture turistiche, come alberghi e lidi attrezzati, chiudono.

Inoltre, diventa difficile godersi il mare a causa delle poche ore di sole, dei venti forti e delle temperature sempre più rigide.

Se già in estate è consigliabile portare con sé una felpa per le serate più fresche, a novembre la manica lunga e un capospalla diventano indispensabili anche di giorno.

Infine, a causa del diminuire dell’afflusso turistico, cominciano a chiudere non solo gli alberghi, ma anche alcune delle famose discoteche all’aperto e sulla spiaggia, che rappresentano una delle attrazioni principali di quest’isola.

Per quanto in generale la temperatura a Mykonos sia mite tutto l’anno, è innegabile che in inverno si possa incappare in giornate particolarmente fredde che non rappresentano la situazione ideale per godersi una vacanza in una località marittima.

Leggi anche “Mare a novembre: le mete migliori per fare il bagno e abbronzarsi”.

Il periodo migliore per visitare Mykonos

La stagione di punta di questa isola è sicuramente quella estiva. In base al vostro ideale di vacanza il periodo più raccomandabile si divide tra luglio/agosto e giugno/settembre.

Nei mesi di luglio e agosto si troverà una Mykonos nel pieno della sua movida, brulicante di ragazzi pronti a fare festa.

La temperatura, sia dell’aria che dell’acqua, è ideale per passare la giornata sulle spiagge e fare lunghi bagni. Allo stesso tempo, potrete visitare la città, in quanto le temperature non sono mai troppo elevate da far soffrire il caldo, grazie anche ai venti sempre presenti. Inoltre, la sera sarà impossibile annoiarsi in quanto la vita notturna in questi mesi è al massimo della sua vivacità.

Se invece preferite una vacanza più rilassante e con meno turisti, il periodo ideale è sicuramente quello corrispondente a giugno o a settembre. In questi mesi, infatti, le temperature sono ancora (o già) calde e permettono quindi di fare il bagno.

Le spiagge saranno molto meno affollate e potrete godervi tutta la bellezza dell’isola.

Anche i costi saranno più contenuti rispetto ai mesi estivi più centrali, mentre la temperatura sarà ideale anche per visite guidate ed escursioni.

Vacanza in autunno o in inverno a Mykonos: conviene?

Se siete alla ricerca di una “meta invernale al caldo”, allora Mykonos potrebbe essere una buona scelta, ma se cercate un luogo dove fare il bagno, prendere il sole e magari trovare anche un po’ di movida, allora potreste restare delusi.

Salvo giornate particolarmente calde, a Mykonos il mare a novembre è piuttosto freddino.

Leggi anche “Mare a novembre: le mete migliori per fare il bagno e abbronzarsi”.

Se invece cercate un luogo dove riposare per qualche giorno, lontano dal freddo autunno italiano, e soprattutto lontano dal caos delle grandi città, allora potete valutare Mykonos.

Anche a novembre, Mykonos resta un’isola greca tra le più belle, in questo periodo poi costa meno e non c’è il caos tipico dei mesi estivi. La bassa stagione, infatti, vi permetterò di visitare le bellezza dell’isola in tutta tranquillità.

Leggi anche: Cosa vedere a Mykonos

Tags

mykonos


← Asia e Africa: dove andare al mare in inverno nel 2021?

I Siti UNESCO a Milano e in Lombardia: la guida di viaggio →