di Massimo Tabro , 29.07.2022

Mlini è una bellissima città della Croazia situata a metà strada tra Dubrovnik e Ragusa Vecchia.

In particolare, è molto vicina a Dubrovnik, solo 10 chilometri di distanza, ma è molto diversa da quest’ultima: mentre Dubrovnik, infatti, è una città frenetica e ricca non solo di turisti, ma anche di persone del luogo, Mlini è una città molto tranquilla e molto meno affollata, l’ideale per chi cerca un po’ di relax e tranquillità dopo un anno di lavoro.

Leggi anche “Assicurazione viaggio per la Croazia”.

Come raggiungere Mlini

Per raggiungere Mlini la soluzione più comoda è arrivare a Dubrovnik per poi spostarsi a Mlini.

Gli aerei per Dubrovnik, infatti, oltre ad essere molto rapidi sono anche, generalmente, abbastanza economici. Da Dubrovnik poi ci sono tantissime linee di autobus che portano a Mlini, e sono anche molto frequenti, in quanto passano ogni mezz’ora, mentre il costo di ogni corsa è di 1 euro e 50 centesimi.

In alternativa all’autobus, è possibile raggiungere Mlini anche con il traghetto sia da Dubrovnik che dalle isole circostanti. Infine, è possibile anche affittare una macchina, dato che la distanza da Dubrovnik è davvero minima.

Leggi anche “Croazia nascosta: bellissime spiagge e località poco conosciute”.

Mlini: cosa vedere e cosa fare

L’attrazione principale di questa cittadina sono sicuramente le sue spiagge e il suo mare stupendo, tuttavia, Mlini, ha anche altre perle da mostrare.

Il nome della città, ad esempio, deriva dalla parola Mulini, questo perché è disseminata di mulini, che, anche se ormai non sono più in funzione, donano fascino e stile pittoresco alle strade della città.

Inoltre, i corsi d’acqua dolce che l’attraversano, rendono questa città anche molto romantica, per cui una passeggiata per il suo centro storico è altamente consigliata.

Mlini: il mare e le spiagge

Il mare di Mlini è una garanzia assoluta, è il mare tipico di tutta la Croazia: cristallino, trasparente, fondali bassi e sabbiosi, acque sempre calme e mai agitate, mai fredde.

Quello di Mlini è un mare molto apprezzato dalle famiglie con i bambini, dato che si tocca anche a grande distanza dalla costa ed è raro vedere un’onda.

L’acqua limpida e tiepida sarà poi una goduria anche per gli adulti.

Le spiagge principali di Mlini sono due: la prima, più famosa e più frequentata, è Mlini Beach. Si tratta di una baia piccolina, incastonata tra rocce e vegetazione, con sabbia bianca e fine. Il posto è molto tranquillo e vi si troveranno principalmente persone del luogo.

Una spiaggia assolutamente consigliata se si è in cerca di un po’ di pace e relax. La seconda spiaggia più famosa è più rocciosa e dedicata ai nudisti, pertanto, se non vi piace il genere, vi conviene evitarla.

Il periodo migliore per andare in vacanza a Mlini

Mlini è la meta estiva per eccellenza. Dal mese di maggio al mese di ottobre, infatti, la città è caratterizzata da un clima ideale per godere le spiagge e il bellissimo mare.

Le temperature si aggirano intorno ai 28 gradi e quella dell’acqua anche intorno ai 30. In questo periodo, non pioev quasi mai, e le giornate saranno sempre soleggiate e limpide, come le acque in cui vi tufferete.


← Koufonissi, piccole Cicladi: clima, spiagge e cosa vedere

La Barceloneta: la bellissima spiaggia di Barcellona →