di Valentina Salis , 29.05.2018

Cercate una meta per le vostre vacanze a luglio dove trovare un splendido clima e prezzi economici? Bene, perché questo articolo è proprio per voi.

Oggi, grazie al web e alle online travel agency è possibile trovare sempre grandi offerte, ma la vera sfida è non rinunciare a niente, o al meno possibile.

Una vacanza a luglio infatti è già più economica di per sé, ma per spendere poco si pensa di dover per forza andare in località poco frequentate o fuori dai grandi circuiti turistici.

Cosa significa spendere poco per una vacanza

Cercando in rete troverete centinaia di travel blogger che vi indicano mete economiche o destinazioni che “Costano meno” ma dipende da cosa state cercando.

Questo perché una vacanza ha effettivamente un costo, soprattutto se si vuole andare all’estero, pertanto una cosa è risparmiare, un’altra è spendere poco.

Se volete spendere poco, dovete valutare destinazioni in Italia, nel nord Europa, a Malta, in Albania, Montenegro, o altre località vicine.
Quello che vogliamo segnalare in maniera più dettagliata in questo articolo, sono mete considerate “Top destination” che a luglio hanno un ottimo clima ma che comunque presentano prezzi concorrenziali.

Prima di andare oltre vi ricordiamo sempre che il modo più sicuro per risparmiare per la vostra vacanza a luglio è prenotare con largo anticipo.

Punta Cana, Repubblica Dominicana

Punta Cana si trova sulla costa est della Repubblica Dominicana, in un’area caratterizzata da oltre 30 chilometri di spiaggia. Le temperature oscillano tra i 25°C e i 35°C non solo a luglio, ma praticamente in ogni mese dell’anno, anche se le precipitazioni possono variare.

Luglio infatti presenta piogge più frequenti rispetto agli altri periodi dell’anno, ma parliamo all’incirca di 100 mm in un mese.

Parlando di cifre, il volo per Punta Cana può costare poco più di 500 euro a/r o superare i 1500, dipende da diversi fattori, mentre i prezzi degli hotel sono veramente convenienti. Si parte dai 35 euro a notte in 3 stelle fino ai 200 euro a notte per un 5 stelle.

Prezzi, clima e natura, hanno reso Punta Cana la meta ideale per chi ha deciso di andare ai Caraibi per il viaggio di nozze a luglio.

Cancun, Mexico

Il mese di luglio, in questa zona del Messico siamo nel pieno della stagione delle piogge, ma in realtà l’area di Cancun è notoriamente abbastanza secca. Ecco quindi che questa splendida località balneare sulla a penisola dello Yucatan diventa una meta perfetta per una vacanza o anche per un viaggio di nozze.

Qui siamo sempre nell’area dei Caraibi, quindi ad attendervi troverete tanto sole, mare e una natura rigogliosa.

Le temperature medie spaziano dai 25 gradi delle minime fino a 35 delle massime, garantendovi un mare caldo ed un’abbronzatura impeccabile.

L’area di Cancun è famosa per i suoi tanti hotel e locali, qui infatti la vita notturna è molto attiva. Questa è la località ideale per chi vuole divertirsi la sera, per questo attira soprattutto giovani coppie o anche comitive provenienti dal Nord America.

I prezzi sono molto convenienti, tenete presente infatti che una camera in un’hotel 3 stelle costa anche meno di 30 euro a notte, un 4 stelle sta intorno ai 120 euro, mentre un 5 stelle supera i 200.

Cancun offre anche un ampio pacchetto di escursioni, inoltre le strutture alberghiere sono perfettamente attrezzate anche per il soggiorno dei bambini, per questo la località è consigliata anche alle famiglie.

Rio de Janeiro, Brasile

Rio de Janeiro non ha certo bisogno di presentazioni, la sua fama la precede in tutto il mondo, ma molti potrebbero pensare che luglio non è un buon momento per visitarla, sia per il clima che per i prezzi.

In Brasile a luglio siamo in inverno, pertanto c’è la bassa stagione, quindi ecco che i prezzi scendono rispetto a dicembre. L’inverno brasiliano ovviamente non è come il nostro, le temperature possono superare i 30 gradi e le minime restano mediamente Sora i 15°C.

In questo periodo ovviamente piove di più ma Rio è abbastanza “Benedetta” da questo punto di vista, quindi la vostra vacanza non verrà rovinata, tutt’altro.

A luglio infatti Rio è piena di turisti, i locali sono aperti e non manca certo il sole. Qui potrete divertirvi, abbronzarvi ed ammirare le meraviglie che offre il Brasile.

I prezzi, come abbiamo anticipato, sono più bassi rispetto ad altri periodi dell’anno. Una camera in un hotel 3 stelle infatti costa meno di 70 euro a notte, mentre un 4 stelle non arriva a 90.

Nha Trang, Vietnam

Il Vietnam, come gran parte del Sud-Est Asiatico, offre località turistiche di tutto rispetto a prezzi veramente competitivi. Paradossalmente infatti, può costare meno soggiornare un mese in Vietnam piuttosto che in Calabria o in Puglia, ma ovviamente dovete mettere in conto un costoso biglietto aereo.

Ad ogni modo, se volete risparmiare senza rinunciare ad una vacanza più lunga, Nha Trang potrebbe essere la meta giusta per voi.

Qui un hotel può costare anche 10 euro a notte, anche se una sistemazione migliore costa solo tra i 20 e i 45 euro a notte. Anche se siamo nel periodo della stagione delle piogge, Nha Trang gode comunque di scarse precipitazione, temperature alte e tanto sole.

Qui troverete una costa a dir poco stupenda, un pare cristallino e tutta l’atmosfera che solo l’oriente sa darvi. L’unico problema è che, anche se piove poco a Nha Trang, nel resto del paese le precipitazioni sono piuttosto fastidiose, quindi non vi conviene molto spostarvi per un tour.

Leggi anche “Vietnam Mare: la guida a tutte le spiagge più belle

Tenerife

Se non volete allontanarvi troppo dall’Italia, le Canarie possono essere un’ottima soluzione, in particolare Tenerife, dove i prezzi a luglio sono più bassi rispetto alla media.

A luglio non dovreste incontrare pioggia, mentre le massime sono mediamente al di sotto dei 30 gradi. I prezzi partono da 40 euro a notte ma se non prenotate in tempo, rischiate di trovare solo gli alloggi più costosi.

Tenerife ha tutto quello di cui ha bisogno qualsiasi tipo di turisti, dalla famiglia che cerca il relax in spiaggia, agli studenti che vogliono uscire la sera. Il punto forte dell’isola sono sicuramente le diverse escursioni a cui si può partecipare, non pertinente Tenerife è molto visitata dagli amanti del trekking.


← "Viaggio di maturità 2018”: le mete migliori per divertirsi

Burning Man: tutto quello che devi sapere… o quasi →