di Davide Rossi , 01.07.2020

L’estate 2020 sarà molto particolare, non a caso, tutti gli esperti prevedono un cambiamento nelle tendenze e nelle scelte degli italiani che, molto probabilmente, li porteranno a scegliere località più vicine e meno frequentate.

Come tutti sapete, la pandemia provocata dalla diffusione del Coronavirus ha cambiato profondamente le abitudini di tutti noi, ma non ha certo diminuito la voglia di vacanza, anzi, probabilmente l’ha aumentata.
Ciononostante, prima di organizzare le proprie vacanze estive, nel 2020 sarà fondamentale consultare sempre anche il sito della Farnesina “Viaggiare Sicuri”, così da poter sapere dove è possibile recarsi in vacanza e dove no.

Molti turisti italiani, soprattutto i più giovani, probabilmente non rinunceranno alla movida, alle località affollate, ma molti potrebbero preferire invece vacanze alternative, in posti più isolati, dove potersi rilassare e praticare attività mai svolte prima d’ora.

1- In vacanza per praticare Yoga e Meditazione

Durante la quarantena è stato molto complicato praticare sport, questo a causa della chiusura di palestre e parchi. Chi non voluto rinunciare all’esercizio fisico si è dovuto attrezzare a casa, dove però spesso è molto complicato praticare attività come bodybuilding o fitness.

Un’alternativa ai tradizionali esercizi fisici è stata senza dubbio praticare yoga, ideale per tenere allenato il proprio corpo anche in spazi ridotti.

Perché allora non organizzare una vacanza per approfondire meglio la conoscenza di questa disciplina?

Questo è quello che devono aver pensato molti italiani.

Per chi è interessato a trascorrere una vacanza all’insegna dello yoga e della meditazione, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Basta infatti consultare internet per trovare decine, se non centinaia, di offerte per viaggi organizzati, sia da soli che di coppia o in gruppo.

Per questo tipo di vacanza non ci sono mete predefinite, dipende solo dai propri gusti. Se per esempio non volete rinunciare a prendere il sole e a una bella nuotata, vi conviene scegliere come destinazione una località balneare.

Per chi ama la montagna e il trekking, invece, è possibile abbinare queste due discipline, dividendosi tra yoga, lunghe passeggiate e meditazione. La natura e il silenzio saranno senza dubbio vostre alleate.

Se poi non potete rinunciare a una vacanza all’estero, niente paura, anche in molte località della Spagna, della Grecia e del Portogallo vengono organizzate vacanze a base di “Yoga & Relax”.

2 - Trekking e passeggiate in montagna

La montagna è da sempre un luogo dove è più semplice trovare relax e silenzio, e in Italia non mancano certo bellissime località dove trascorrere la vostra estate del 2020.

Partiamo dal Trentino, dove troverete tutto quello di cui avete bisogno per una bellissima vacanza tra le montagne. Non mancano infatti percorsi e sentieri anche per i meno esperti, tour organizzati per gli amanti del trekking, ma cosa fare a fine giornata? Sicuramente potrete provare la cucina locale e i prodotti tipici di questa regione: molti non lo sanno ma in trentino si mangia benissimo.

Abbiamo nominato il Trentino ma, come anticipato, sono veramente tante le destinazioni in Italia dove poter fare lunghe passeggiate circondati dalla natura. Parliamo, per esempio, del Parco delle Madonie in Sicilia, delle Piccole Dolomiti in Veneto, dei monti Sibillini nelle Marche e in Umbria, così come la via dei Giganti in Valle d’Aosta o le tante località di montagna presenti in Abruzzo.

In altre parole, se cercate una vacanza lontana dal caos della città, dove potervi rilassare, dove non manca la buona cucina, dove fa fresco e dove potete anche fare un po’ di sport, allora la montagna fa proprio al caso vostro.

3 - Tour Enogastronomici tra i prodotti tipici italiani

C’è chi ama lo sport, chi la meditazione, chi le lunghe passeggiate: ma chi non ama i prodotti tipici italiani?
Si sà, il cibo è una delle più grandi attrazioni del nostro paese, forse addirittura più apprezzato da noi che dai turisti stranieri. Questo perché, in genere, nelle grandi città e nelle località turistiche più rinomate, non è facile trovare prodotti tipici genuini, ma allora come fare?

L’estate 2020, così fuori dagli schemi, potrebbe essere una buona occasione per riscoprire anche le prelibatezze regionali, i prodotti tipici enogastronomici e la campagna.

Anche in questo caso, basterà fare un giro in rete per trovare innumerevoli idee per un tour enogastronomico, oppure potreste trascorrere la vostra vacanza direttamente in un bell’agriturismo, dove provare ogni giorno solo specialità locali.

Come sempre, anche in questo caso non avete che l’imbarazzo della scelta.

4 - Alle terme

Se quest’anno non potete partire per una lunga vacanza, forte potete andare a rilassarvi qualche giorno alle terme: un’altra gradevole attrazione del nostro paese. In Italia, infatti, sono molti i luoghi rinomati per i bagni termali, come per esempio Saturnia, Ischia, Vulcano, Pantelleria, San Filippo (Toscana) e la Grotta delle Ninfe in Calabria.

Tra le più rinomate ci sono poi le terme di Chianciano e Montecatini Terme. Se pensate che questo tipo di vacanza sia molto costosa, siete sulla strada sbagliata. Per questo tipo di vacanza l’offerta è molto varia: dal lussuoso Hotel con spa e bagni termali, alle terme comunali dove poter entrare con pochi euro.

5 - Città d’arte

Durante l’estate 2020 è probabile che le grandi città d’arte siano meno affollate, questo a causa di una minor presenza di turisti stranieri. Potrebbe allora essere una buona occasione per visitare le città d’arte con più tranquillità e con meno file ai botteghini.

Se amate l’arte, potreste approfittare di questa occasione per riscoprire il patrimonio artistico-culturale del nostro paese.

Tra le città più gettonate ci sono ovviamente Roma, Firenze, Pisa, ma anche Palermo, Catania e Napoli. Tra un’opera e l’altra, non perdete l’occasione di provare anche la cucina locale.

Tags

italia


← Qual è il lago più grande del mondo?

Aurora Boreale in Islanda: dove e quando vederla →