di Benedetta Gallo , 09.03.2017

Il 16 Aprile 2017 sarà Pasqua e anche quest’anno saranno in tanti a trascorrerla in giro per l’Europa, visitando una città d’arte oppure inaugurando la stagione estiva con una bella nuotata.

Giovani, famiglie, coppie o comitive di amici, sono già da tempo alla ricerca della località con più divertimenti, dove si risparmia di più, dove fa più caldo, o dove far divertire i propri figli, ma dove andare?

Alcuni di voi partiranno per una settimana, altri solo per Pasqua e Pasquetta, altri invece approfitteranno del ponte lungo, ma ad ogni modo, indipendentemente dal numero dei giorni a disposizione, la nostra guida di viaggio vi darà qualche ottimo consiglio per trascorrere una piacevole vacanza.

Pasqua ad Amsterdam per divertimento e cultura

Scegliere Amsterdam come città europea da visitare a Pasqua è sicuramente un’ ottima scelta, indicata sopratutto per giovani, coppie senza figli e anche per chi può concedersi solo due giorni di vacanza.

Amsterdam ad aprile inizia ad avere temperature più miti, c’è meno turismo ma ci sono sempre tante attrazioni. Amsterdam infatti è in grado di offrire ai propri turisti una grande quantità di attrazioni, dall’arte dei suoi musei, all’architettura delle sue strade, dai tipici tulipani ai tanti divertimenti che offrono le strade della città.

Insomma Amsterdam è una città quasi per tutti. La ritroviamo come una delle 10 mete europee migliori anche per la Pasqua 2018.

Lisbona, calda, piacevole ed economica anche a Pasqua

Lisbona negli ultimi anni sta attirando sempre più l’attenzione di migliaia di turisti, anche a Pasqua. Complice il clima mite, le tante attrazioni della città e i prezzi più bassi per mangiare, dormire e visitare la città, Lisbona anche a Pasqua è un’ottima meta soprattutto per le famiglie che vogliono portare i propri bambini in vacanza e per le coppiette più o meno giovani in cerca di romanticismo.

Anche se Lisbona costa notoriamente di meno, la stessa cosa non vale per il biglietto aereo, che se non prenotato circa due mesi prima, è in genere più caro della media per le altre capitali europee.

Visitare l’Isola dei Musei di Berlino a Pasqua

Per trascorrere una Pasqua alternativa ed originale, all’insegna della cultura, una scelta ottimale è sicuramente l’Isola dei Musei. Situata nel centralissimo quartiere Mitte di Berlino, questo gruppo di edifici racchiude al suo interno alcuni dei più importanti reperti storici del mondo.

Come vacanza di Pasqua è consigliata a chi ha pochi giorni di ferie, a chi viaggia con la famiglia, ma anche ai tanti studenti universitari appassionati di arte, storia, letteratura e architettura.

Leggi anche: Isola dei Musei, Berlino (Museumsinsel) - Guida di Viaggio 

Pasqua a Londra tra Pub e Musei

Ad aprile a Londra si può dire che è primavera. Il clima inizia ad essere più mite, le giornate più lunghe ed ecco che i turisti sono più invogliati a visitare la città. Londra è un’altra delle capitali europee in grado di accontentare sia i giovani in cerca di pub e locali che le famiglie in visita nei musei, per questo anche a Pasqua è sempre tra le mete più frequentate.

Se non siete mai stati a Londra vi consigliamo un soggiorno di almeno 3 giorni, mentre se l’avete già visitata, allora anche un paio di giorni potrebbero bastarvi.

Leggi anche: 65 cose da fare a Londra gratis...o quasi

A Barcellona tra Las Ramblas e Barceloneta

Barcellona è una delle città europee più belle, ricca di cultura e di divertimento. Se volete trascorrere le vacanze di Pasqua in spiaggia, a Barcellona potreste avere una piacevole e calda sorpresa (meteo permettendo). Per godere al meglio del mare e della spiaggia però vi consigliamo di alloggiare a Barceloneta, da dove raggiungerete facilmente Las Ramblas, la strada principale della città frequentata da tanti giovani e piena di locali.

Ovviamente consigliamo questo tipo di vacanza agli under 30, alle coppie senza figli e anche agli studenti universitari in pausa dagli esami (a Barcellona è facile risparmiare).

Leggi anche Cosa vedere a Barcellona: i luoghi e le attrazioni più belle

Islanda: per una Pasqua indimenticabile

Perché andare in Islanda a Pasqua? Probabilmente non lo sapete ma aprile è un mese molto particolare per andare in Islanda. La bella stagione infatti inizia ufficialmente a Maggio, ma man mano che si va verso l’estate diventa più difficile avvistare la mitica Aurora Boreale. Aprile invece è un mese dove fa comunque meno freddo e i prezzi sono molto più accessibili, anche se l’Islanda in bassa stagione ha poche strutture aperte.

Sicuramente questo è il tipo di destinazione che consigliamo a giovani, agli amanti della natura e a famiglie con bambini non troppo piccoli, inoltre per visitare questa meta bisogna avere più di 3 giorni a disposizione.

Leggi anche Islanda: quando andare per trovare il clima migliore

Vai a Creta per una Pasqua al caldo

La Grecia è sempre un’opzione se la domanda è “dove andare in vacanza?”, e per trascorrere la Pasqua abbiamo deciso di consigliare Creta. In quest’isola infatti potete scoprire temperature che in inverno avete tanto sognato, e sarete quasi sicuramente al sicuro dal tipico “Acquazzone di Pasquetta”.

Se potete stare a Creta più di un paio di giorni vi consigliamo di visitare almeno il Museo archeologico di Heraklion e il Palazzo di Cnosso.

La vacanza a Creta è consigliata a tutti, sia alle famiglie con bambini che ai giovani in cerca di divertimento.

Pasqua a Praga tra cultura e mercatini

Anche Praga è diventata ormai una delle mete preferite dai turisti europei, sia dai giovani che dalle famiglie. Praga offre cultura e divertimenti, è una città viva sia di giorno che di notte e facilmente visitabile anche a piedi.

In occasioni come Pasqua e Natale potete trovare mercatini molto interessanti che vi consigliamo di visitare.

A Madeira per una Pasqua al mare

Cercate una Pasqua rilassante su una bella isola senza dover raggiungere il Sud Est Asiatico? Allora chiedete al vostro tour operator di fiducia o cercate su internet volo e soggiorno per Madeira.

Su quest’isola bagnata dalle correnti più calde incontrate un paesaggio naturale vario e veramente caratteristico, ricco di fiori ma anche di formazioni rocciose.

Madeira vi farà trascorrere una Pasqua alternativa, all’insegna del relax e della natura.

I giovani a Pasqua vanno a Malta

In attesa delle vacanze estive, la Pasqua può essere un’ ottima scusa per fare un salto a Malta, dove troverete un clima molto simile alla nostra Sicilia e un’atmosfera che già anticipa l’estate.

Una delle mete turistiche preferite dai giovani italiani infatti, anche a Pasqua è piena di vita, e promette serate ricche di divertimento.

A Pasqua non dimenticare l’assicurazione viaggio

Grazie ai voli low cost l’Europa è alla portata di tutti e anche in occasione delle festività comandate, è possibile trovare offerte ad hoc che permettano di mantenere i prezzi accessibili.

Secondo questa prospettiva, l’eventuale acquisto di un’assicurazione viaggio non inciderebbe più di tanto sul budget della vacanza.

Partire protetti, a maggior ragione se si sceglie di andare nelle città europee più famose come Berlino, Amsterdam, Lisbona e Praga, è diventata una esigenza comune tra i turisti italiani a fronte dell’aumento del rischio di attentati terroristici.

Va anche ricordato che chi ama girare l’Europa, potrebbe avere in mente di prenotare più viaggi alla scoperta ad esempio delle capitali europee ed in questo caso una polizza viaggio sarebbe in grado di offrire copertura contro l’eventuale rischio di annullamento.

Clicca qui per scoprire i vantaggi della copertura annullamento.


← Isola dei Musei, Berlino (Museumsinsel) - Guida di Viaggio

5 motivi per cui conviene fare un’assicurazione viaggio →