di Valentina Salis , 18.11.2016

Capodanno in discoteca o in famiglia? A cena con gli amici o in ristorante? Ad ascoltare la musica in piazza o a teatro?

Dove andiamo a Capodanno? Chi ama viaggiare durante l’inverno, ma vuole sempre visitare posti nuovi, si starà già chiedendo dove trascorrere il 31 Dicembre 2016. A Capodanno si può visitare una grande città Italiana, una capitale europea, andare in montagna oppure al mare, ma quello che cercano tanti viaggiatori è un’idea originale.

Dopo aver parlato tanto di New York, Australia, Londra e Roma (solo per citarne alcune) abbiamo deciso di proporre qualche idea per un Capodanno veramente alternativo.

Leggi anche Dove andare a Capodanno? Scopri le migliori idee per il 2016-2017

Chi è alla ricerca di un clima festoso che permette di conoscere più da vicino la cultura locale di un luogo, può leggere la nostra guida Capodanno all'estero: dov'è la festa più bella del mondo

Mistero e Natura sull’Isola di Natale, Sud del Pacifico

l'Isola di Natale, o Kiritima si trova nella Repubblica di Kiribati nel Sud del Pacifico. L’isola di Kiribati venne conosciuta in tutto il mondo nel 1937, quando l’aviatrice Amelia Earhart venne data per dispersa proprio nei pressi dell’isola.
Una terra esotica, lontana dalla civiltà e teatro di uno dei più grandi misteri della storia, cosa c’è di meglio per un Capodanno alternativo?
L’isola è abitata da circa 5000 abitanti e gran parte del territorio è una riserva naturale, per questo il Capodanno a Kiribati è sicuramente un esperienza intima, a contatto con la natura e assolutamente indimenticabile.

Sci + EDM a South Lake Tahoe, California

Musica EDM (Electronic Dance Music) e Sci, ecco cosa offre South Lake Tahoe (California) per il Capodanno. Il 31 Dicembre potrai assistere allo Snow Globe Music Festival, uno dei posti migliori al mondo per gli amanti del genere. A South Lake Tahoe potrai ballare e festeggiare tutta la notte, ma questo evento offre qualcosa di più agli appassionati di EDM, infatti tutti i partecipanti alla manifestazione saranno dotati di skipass per poter trascorrere l'intera giornata sugli sci. Sci + musica EDM + California = Capodanno veramente alternativo

Goa tra Reiki, Yoga e balli sulla spiaggia

Il Capodanno di Goa è un evento veramente unico, quando tutta la costa viene illuminata dai fuochi d’artificio, dalle luci e tutti ballano felici. Per molti il Capodanno è il miglior momento per andare a Goa.
Se vuoi essere al centro dei festeggiamenti e non hai paura del caos, la zona migliore è Anjuna, mentre se preferisci avere un po’ di tranquillità, ti consigliamo di dirigerti nell’area di Palolem (la zona meridionale in genere è più tranquilla). Un’altra particolarità del Capodanno a Goa è che ad Agonda, nel Nord, per iniziare il nuovo anno pervasi da energie positive, si pratica yoga e reiki. Se non è questo un Capodanno alternativo!

Koh Phangan, Thailandia

Ovviamente dal nostro elenco di idee per un Capodanno alternativo non poteva mancare la Thailandia.
In questo Paese c’è sempre una festa sulla spiaggia, e a Capodanno i festeggiamenti riecheggiano per ogni strada, ma il Capodanno più interessante a detta di molti è quello festeggiato a Koh Phagan, dimora di una delle feste di luna piena più famose del mondo.
In questo periodo il clima è perfetto, caldo ma non troppo umido, e festeggiare il nuovo anno immersi nella travolgente allegria thailandese è un’esperienza veramente alternativa.

Capodanno a Jost Van Dyke

A Jost Van Dyke nelle Isole Vergini Britanniche, il Capodanno si festeggia in maniera veramente alternativa. Lasciate a casa abiti da sera e scarpe col tacco, qui il Capodanno si trascorre in costume da bagno e infradito.
Il Capodanno dura due giorni e la festa è anticipata dall’arrivo di Yacht e Traghetti provenienti dalle isole vicine. Durante i festeggiamenti ci saranno cibo e tanta musica dal vivo, l’ambiente ideale per divertirsi alla grande.
Vi consigliamo di non perdere la famosa festa "Old Year's Eve" al Foxy Tamarind Bar, imperdibile il 31 dicembre.

Le folle cominciano ad arrivare nella più piccola delle quattro principali Isole Vergini Britanniche prima della vigilia di Capodanno. Molti attraccano i loro yacht a Great Harbor, mentre i traghetti/navi arrivano dalle vicine St. Thomas e da St. John.

La famosa festa "Old Year's Eve" al Foxy Tamarind Bar è un luogo da visitare per forza il 31. La festa dura due giorni, con musica dal vivo, cibo e bevande pronte ad alimentare i festaioli.

Assicurazione viaggio per Capodanno

In molti desiderano trascorrere il Capodanno all’estero e in tanti avranno già prenotato le vacanze fuori dall’Italia. È facile immaginare che la tipologia di polizza più richiesta è quella per l’annullamento viaggio dal momento che i soldi versati con largo anticipo per non perdere tariffe convenienti possono essere davvero tanti.

Leggi anche Quando prenotare il volo per Natale e Capodanno

Per ulteriori informazioni sui massimali e i livelli di copertura, ti invitiamo a leggere la nostra pagina dedicata.


← Cosa vedere a Sydney: 10 luoghi assolutamente da visitare

Vacanze invernali al caldo: 8 mete tra sole, mare e spiagge →