di Andrea Pepe , 14.09.2016

Nella settimana dei festeggiamenti per il giorno del Ringraziamento, i cittadini di New York si danno appuntamento  per lo shopping del Black Friday.

Con le sue grandi catene di distribuzioni, New York si afferma come capitale dei saldi nel giorno del venerdì nero a conclusione dei festeggiamenti per il Thanksgiving Day. Chi desidera anticiparsi sugli acquisti natalizi può approfittare degli sconti imperdibili offerti in questo particolare periodo dell’anno e scoprire il lato più consumistico della Grande Mela.

Ecco una lista su come pianificare il viaggio in una delle delle destinazioni americane più popolari, dove andare e come vivere l’esperienza del Black Friday a New York grazie alla nostra guida.

Leggi anche Black Friday: cos’è, la storia e come funziona

Leggi anche 10 luoghi di interesse a New York assolutamente da non perdere.

Quando prenotare il volo per il Black Friday

In occasione del Black Friday 2015, le compagnie aeree sono arrivate ad offrire anche fino al 25% di sconto sui voli di andata e ritorno per gli USA. Promozioni speciali sono state offerte per volare sia in Italia sia all’estero e talvolta anche con iniziative ad hoc. Ad esempio nel 2015, la compagnia aerea low cost Vueling sponsorizzava la fromula 2x1, dando la possibilità di effettuare una prenotazione in 2 al costo di 1. L’offerta era però valida solo per prenotazioni fatte il giorno stesso del “venerdì nero” e anche per quest’anno è possibile prevedere la stessa tattica con l’obiettivo di incoraggiare lo shopping dei biglietti aerei in vista del Natale e del Capodanno. In base alla strategia marketing delle compagnie aeree, le vendite a prezzi scontati possono iniziare sia ad un mese di distanza, che a ridosso dell’evento, o addirittura il venerdì stesso. Da tenere d’occhio non solo le offerte delle compagnie aeree, ma anche quelle dei siti di comparazione dei prezzi come ad esempio Kayak, Skyscanner, Opodo e Matrix. È consigliabile poi fare già una top list delle compagnie che volano dalle principali città italiane nella Grande Mela e verificare anche l’aeroporto di destinazione finale e la sua distanza dal centro della città. Il prezzo di un volo per New York, anche se acquistato con lo sconto del Black Friday, può variare infatti in base all’aeroporto di arrivo: ovvero se si atterra al JFK, a Newark o a La Guardia.

Dove conviene alloggiare durante il Black Friday

Trascorrere il Black Friday a New York, approfittando di eventuali sconti offerti dagli alberghi è forse il modo migliore per ottimizzare i costi della vacanza, dal momento che i prezzi degli hotel sono in genere molto cari. L’anno scorso, il motore di ricerca Expedia offriva pacchetti speciali voli + hotel sia per i festeggiamenti del Thanksgiving day sia del Black Friday. La grande catena Marriott prevedeva nel 2015 promozioni fino al 30% per pernottamenti di almeno due giorni nel periodo da dicembre fino a metà gennaio. Oltre a monitorare gli sconti dei grandi gruppi alberghieri, vale la pena tener d’occhio anche le eventuali promozioni dei boutique hotel, in genere i più costosi. Tra questi il Marmara su Park Avenue offre un’atmosfera  elegante grazie al suo design moderno. Il Boro Hotel ha invece un’atmosfera meno pretenziosa: situato sulla Lower East Side, ha finestre dal pavimento al soffitto che permettono agli ospiti di crogiolarsi nella gloriosa skyline di Manhattan. Da Madison Square Park è facilmente raggiungibile l’Edition che con il suo arredamento chic riflette il volto elegante e lussuoso della Grande Mela.

Leggi anche "Dove dormire a New York: i quartieri migliori e i più economici".

Consigli per il Black Friday a New York

È consigliabile pianificare con un po’ di anticipo il proprio viaggio a New York in occasione del Black Friday. Dalla prenotazione del volo al momento dello shopping frenetico, ecco i nostri suggerimenti.

  • stabilire i criteri per ricercare i voli (voli diretti o voli con scalo?)
  • controllare modalità di trasporto aeroporto di arrivo-hotel
  • valutare l’ipotesi di prenotare un hotel centrale (durante il Black Friday week end i trasporti potrebbero essere affollati)
  • preparare un elenco di negozi che si intende visitare
  • non comprare cose inutili solo per via dei saldi convenienti
  • evitare di visitare i negozi negli orari di apertura generalmente più affollati
  • Tenere presente che nel viaggio di ritorno bisognerà imbarcare almeno due grandi valigie

I negozi dove trovare le migliori offerte per il “New York Black Friday”

Le sfilate di Santa Claus (Babbo Natale) sono state i predecessori dell’atmosfera festaiola del Black Friday. Il grande magazzino Macy’s organizza ogni anno la Thanksgiving Day Parade che è diventata parte del rituale di vacanza. Nel 1924 New York ha visto sfilare la prima parade portando in strada gli animali del Central Park Zoo e i dipendenti del negozio stesso. Oltre a Macy’s altri grandi magazzini come Bloomingdale’s e gli outlet potranno essere le tappe del vostro Black Friday a New York. Scopriamo insieme perché vale la pena andarci.

Per una lista dei negozi leggi anche Shopping a New York: i 14 negozi TOP!  

Macy’s

Con i suoi 11 piani, il più grande magazzino della Grande Mela occupa un intero isolato a Herald Square. A partire dalla settimana del giorno del Ringraziamento e del Black Friday è possibile ammirare le decorazioni natalizie in scena fino al 26 dicembre. Alcune di esse possono essere anche comprate per addobbare il vostro albero di Natale. Macy’s è il posto giusto per chi è interessato ad acquistare le marche più prestigiose.

Bloomingdale’s

Negli anni Sessanta del secolo scorso, la catena Bloomingdale’s introduce nel mondo del marketing la prima “shopping bag”. In preparazione per questa edizione 2016 del Black Friday a New York, il sito web ha già stilato una lista delle tendenze più popolari di questo autunno.

Century 21

Forse l’outlet più famoso della città, prevede sconti imperdibili sul prezzo di vendita delle grandi firme.Per questo tipo di department store, non c’è bisogno di aspettare il Black Friday a New York, considerando la regolare e vasta offerta di saldi su borse e accessori, scarpe, abbigliamento e prodotti elettronici. Sul sito della compagnia è possibile prenotare il proprio personal stylist che vi aiuterà a fare gli acquisti giusti.

TJ Maxx

Meno conosciuto di Century 21, TJ Maxx è un altro outlet dove fare ottimi affari a prezzi convenienti. Numerosi sono i punti vendita, tra cui uno anche a Wall Street. Chi desidera trascorrere il Black Friday a New York  nel segno degli outlet, può dare uno sguardo al sito web e fare una lista delle cose da comprare in base alle gamme di prezzo, ad esempio al di sotto dei 20, 50 e 100 dollari.

Come prepararsi per il Black Friday a New York

A due mesi di distanza dall’evento, chi si appresta a prenotare un volo per non perdere le celebrazioni dal Thanksgiving Day al Black Friday, può pensare ad un'assicurazione viaggio per gli Stati Uniti, sia per essere protetto in caso di spese mediche (ricordiamo che in America l’assistenza sanitaria non è gratuita) sia per tutelare i propri bagagli. Se andate negli USA per il Black Friday, tornerete almeno con due grandi valigie, avere quindi una polizza bagagli, in caso di imprevisti, vi salverebbe la vacanza e gli acquisti. Potete trovare i termini e condizioni qui.

Leggi anche Perché acquistare un’assicurazione sanitaria per gli USA

Leggi anche Perché l’assicurazione annullamento viaggio ti salva la vacanza.

 


← Quando prenotare il volo per Natale e Capodanno

Cos'è il Giorno del Ringraziamento e cosa si festeggia →