authori

Cosa vedere ad Auckland

La “Città delle vele” è il vero epicentro della Nuova Zelanda, con il suo spirito cosmopolita e le sue tradizioni a cavallo tra presente e futuro. Le impronte della cultura Maori e polinesiana sono ancora visibili nelle numerose riserve naturali, nei musei che raccolgono manufatti unici, nonché nei dintorni della città costruita su un territorio vulcanico. Auckland domina l'isola del Nord con il suo centro cittadino moderno, rappresentato dalla celebre Sky Tower, i suoi inestimabili musei, ma anche gli splendidi parchi, le spiagge e i dintorni in cui si possono ammirare alcuni dei paesaggi incontaminati per cui la Nuova Zelanda è celebre nel mondo. Auckland è una città che offre numerose esperienze: gli spiriti più tranquilli, alla ricerca di relax potranno sostare in riva al mare sulla sabbia bianchissima, passeggiare nel verde e nei mercatini in cui scovare manufatti di artigianato polinesiano, ammirare la flora e la fauna locale spingendosi fuori dai confini cittadini. Gli amanti dell'avventura, invece, potranno dedicarsi a esperienze uniche, esplorando grotte, praticando kayak, vela e bungee jumping. Quando cala la sera la città brulica di bar, locali e ristoranti in cui gustare specialità neozelandesi, assaggiare alcuni dei pregiati vini dei produttori locali oppure scatenarsi fino a tardi tra una pinta di birra, spettacoli, festival e musica live. Scopri Auckland leggendo la guida e ricorda che puoi scaricarla per portarla sempre con te.

Cosa fare ad Auckland: la top 10

1. Assaporare un piatto di ostriche fresche in uno dei ristoranti di Viaduct Harbour.
2. Rivivere l'atmosfera fantasy del Signore degli Anelli con un tour a “Hobbiton”.
3. Salire in cima alla Sky Tower per una vista mozzafiato della città.
4. Fare shopping a Queen Street tra gli edifici storici di Auckland.
5. Passeggiare lungo il suggestivo percorso “Lovers Walk” nella riserva di Auckland Domain.
6. Scoprire i segreti della città, dei suoi vulcani e della popolazione Maori all'Auckland Museum.
7. Fare una gita in traghetto fino al suggestivo e caratteristico villaggio di Devonport.
8. Raggiungere il cratere di Mount Eden, uno dei vulcani della città sacro ai Maori.
9. Rilassarsi al sole sulla spiaggia di sabbia finissima di Mission Bay.
10. Ammirare le specie animali native della Nuova Zelanda allo Zoo di Auckland.

10 luoghi assolutamente da vedere

1. Sky Tower
2. Viaduct Harbor
3. One Tree Hill
4. Auckland War Memorial Museum
5. Queen Street
6. Auckland Zoo
7. Davenport
8. Albert Park
9. Waitomo Glowworm Caves
10. Auckland Art Gallery

Tour della città

Hobbiton Movie Set Tour: un tour esclusivo di una giornata per gli amanti del "Signore degli Anelli" (e non solo). Infatti, proprio nei dintorni di Auckland sono state girate alcune celebri scene dei film tratti dalle opere di J.R.R. Tolkien. "La Contea" descritta dall'autore fantasy è stata perfettamente ricostruita e la passeggiata inizia da un pittoresco allevamento di pecore con racconti sulla creazione del set, passando poi per luoghi simbolo liberamente visitabili, come le case degli Hobbit, il Mulino e il Green Dragon Inn.

Auckland Maori Tour: Una giornata alla scoperta della cultura Maori e della storia coloniale della Nuova Zelanda attraverso le location più significative di Auckland. Si parte dal Museo di Auckland in cui oltre ad ammirare la sezione museale dedicata, si potrà assistere a uno spettacolo in stile Maori. Il percorso segue le tracce degli indigeni nei luoghi più selvaggi, a partire dagli antichi vulcani su cui la città è stata costruita, passando nella foresta indigena di Tiriwa e spostandosi a Te Taihauauru, la famosa spiaggia di sabbia nera, fino a Takarunga, il monte Victoria in Devonport, luogo in cui si è fermato Patuone, uno dei firmatari del documento che ha sancito la fondazione della Nuova Zelanda.

Waitomo Caves Tour: Per chi sosta ad Auckland è da non perdere la visita alle suggestive grotte nei pressi di Waitomo, a un paio d'ore dalla città. Il vero spettacolo, oltre alle suggestive stalattiti e stalagmiti lungo il percorso, è rappresentato dalla celebre grotta dei "bachi luminosi" (Glowworm Grotto) la cui luminescenza fa apparire la superficie rocciosa come un cielo stellato. Un'esperienza avventurosa che porterà i visitatori attraverso cunicoli, fiumiciattoli e addirittura a bordo di una barca per ammirare le bellezze della luminosa cattedrale sotterranea.

Vita notturna

La "Città delle vele" è la più cosmopolita della Nuova Zelanda, vera e propria mecca del divertimento grazie ai suoi numerosi locali, ristoranti, caffè e bar. La vita notturna esplode soprattutto nel fine settimana, quando le strade di Auckland brulicano di “avventurieri” pronti a intrattenersi sino a tarda notte nei tanti pub che offrono varie tipologie di birra e specialità locali. Sono numerose le feste e gli eventi a cui è possibile prendere parte nei casinò, discoteche e club, oppure tra le strade stesse della città dove non mancano festival all'aperto. Chi cerca una scena del tutto diversa, invece, non potrà perdersi gli eventi con i più famosi DJ nei club o nei bar più creativi. Bar, pub e ristoranti pullulano nella zona nei dintorni di Viaduct Harbour, mentre la maggior parte dei locali più “in” sono posizionati nello stiloso quartiere di Ponsonby. Per un'esperienza alternativa non può mancare una tappa a K' Road (Karangahape Road) con il suo eclettico mix di bar e locali creativi e alla moda.

I musei più importanti

La città di Auckland, in bilico tra passato e presente, è molto legata alle sue tradizioni e alla sua storia: le impronte dell'influenza europea, polinesiana, asiatica e soprattutto Maori, si rintracciano, oltre che nei monumenti ed edifici più importanti, anche nei tesori conservati nei suoi musei.

Auckland War Memorial Museum

Uno dei maggiori della Nuova Zelanda, il museo si erge sulla collina dell'Auckland Domain e rappresenta un memoriale commemorativo dei caduti durante la II guerra mondiale. Nelle diverse sale si ritrovano numerosi esempi della variegata cultura neozelandese, in particolare nella collezione di tesori Maori, la più completa al mondo, nonché nelle esibizioni dedicate alla flora, alla fauna, ai mestieri e alle arti locali.

Zealand Maritime Museum

Il Museo Marittimo di Auckland, adiacente al porto della città, consente di ripercorrere la storia marittima della Nuova Zelanda, attraverso documenti, opere e imbarcazioni antiche e moderne in mostra. Non solo sono presenti le piroghe utilizzate dai Maori e i vascelli degli esploratori polinesiani, ma è possibile ammirare anche le imbarcazioni utilizzate durante l'America's Cup svoltasi ad Auckland nel 1993.

Auckland Art Gallery

La Galleria d'Arte Toi o Tāmaki esibisce la più vasta collezione d'arte nazionale e internazionale della Nuova Zelanda e ospita esibizioni internazionali. In mostra permanente vi sono tantissimi artisti neozelandesi (Albercht, Goldie, O'Keeffe, McCahon, etc.) oltre che dipinti europei su cui si concentrava in passato l'attenzione artistica. Oggi sono tantissimi anche i reperti Maori e degli artisti del Pacifico.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima