authori

National Gallery of Art, Washington

La National Gallery of Art, uno dei musei più importanti al mondo, che conserva, raccoglie, espone e promuove opere d'arte di altissimo livello. La sua collezione comprende circa 150.000 opere tra dipinti, disegni, stampe, fotografie, sculture e arti decorative che illustrano lo sviluppo dell'arte occidentale dal Medioevo ad oggi. Situata nel National Mall, la National Gallery of Art è ospitata in due edifici: il West Building in stile classico, progettato dall'architetto John Russell Pope e completato nel 1940, e l'East Building in stile moderno aperto nel 1978 su progetto dell'architetto IM Pei. L'edificio occidentale, dedicato principalmente all'arte prima del XX secolo, comprende collezioni italiane, olandesi, fiamminghe, spagnole, francesi e britanniche, con opere d'arte di artisti famosi come Tiziano, Raffaello, da Vinci, Monet, Rubens, Van Dyck, Rembrandt, Rodin e naturalmente c'è anche un'interessante collezione con opere di artisti americani. L'edificio ad est, invece, ospita numerose opere d'arte moderna di artisti come Henry Moore e Joan Miró. Dopo un rinnovamento durato tre anni, l'East Building della galleria ha aggiunto altre due gallerie con oltre 500 opere d'arte, tra cui pezzi di Alexander Calder, Barbara Kruger, Jasper Johns, Pablo Picasso e Mark Rothko. Gli edifici est e ovest sono collegati attraverso un passaggio sotterraneo, decorato con una popolare scultura luminosa, intitolata Multiverse, creata nel 2008 dall’artista americano Leo Villareal. La maggior parte di queste collezioni è costituita da dipinti, ma c'è anche un'interessante mostra di sculture, sempre nella parte ovest (circa 1000 pezzi). Il museo comprende anche un giardino, inaugurato nel 1999, un’area di 6,1 ettari con bellissimi viali alberati, ideali per passeggiare, e 17 interessanti sculture. Il giardino vanta anche una fontana che funge da pista di pattinaggio da novembre a marzo.

Breve storia

La National Gallery of Art è stata ideata e donata al popolo degli Stati Uniti da Andrew W. Mellon (1855-1937). Mellon era un finanziere e un collezionista d'arte di Pittsburgh che venne a Washington nel 1921 per svolgere il compito di segretario del tesoro. Durante i suoi anni di servizio, iniziò a pensare che gli Stati Uniti meritavano di avere un museo d'arte nazionale di tutto rispetto. Così, nel 1936, Mellon scrisse al presidente Franklin D. Roosevelt offrendo di donare la sua collezione d'arte per aprire un nuovo museo, e di utilizzare i propri fondi per costruirlo. Con il sostegno del presidente, il Congresso accettò il dono di Mellon, che comprendeva una considerevole dotazione e fondò la National Gallery of Art nel marzo del 1937. L’edificio fu completato nel dicembre 1940.

Curiosità

  • Vengono organizzate diverse mostre temporanee.
  • Vengono promossi anche eventi gratuiti, come conferenze, visite guidate e concerti.
  • La pianta del piano principale è stata ispirata al Pantheon romano.
  • Il Multiverse di Leo Villareal è composto da più di 40.000 LED.

Informazioni utili

  • Indirizzo:4th St. & Constitution Ave. NW, Washington, DC, 20565
  • Orari di apertura: aperto tutti i giorni Dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 17:00 Domenica dalle 11:00 alle 18:00 La galleria è chiusa il 25 dicembre e il 1 gennaio Ingresso libero
  • Metropolitana: linea verde
Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima