authori

Quando andare a Santiago di Compostela: clima, temperature e stagioni

Santiago di Compostela ha un clima marittimo moderato che è fortemente influenzato dall'Oceano Atlantico, nonostante la sua posizione piuttosto interna, ed è uno dei luoghi più umidi della penisola iberica. Le temperature medie sono molto più basse rispetto ai luoghi più a sud-est della Spagna. Infatti, durante l'estate, le temperature medie diurne sono inferiori ai 25°C, mentre i mesi invernali sono più freschi, con una media di 8º-10ºC, anche se ancora relativamente miti. Le precipitazioni medie sono elevate, quasi 2.000 millimetri annuali; solo a luglio e agosto le cifre relative alle precipitazioni sono inferiori. L'area che circonda Santiago de Compostela è verde e lussureggiante, e merita sicuramente di essere visitata, ma per non farvi cogliere impreparati dal meteo, scaricate la nostra guida di viaggio.

Quando trovare il clima migliore

La gente del posto dice che le strade in pietra di Santiago di Compostela “sono più belle sotto la pioggia, quando la Città Vecchia sembra brillare”. La maggior parte sarebbe d'accordo, tuttavia la maggior parte dei turisti preferisce visitare la città durante l’estate, in particolare tra luglio e agosto, quando in genere piove di meno.

Quando costa di meno

L’alta stagione corrisponde ai mesi estivi, in particolare luglio e agosto, ma se volete fare una vacanza low-cost, maggio, giugno e settembre sono i mesi ideali, non solo per la convenienza di prezzo, o i voli, ma anche perché il tempo è ancora favorevole, infatti, in questi mesi piove di meno.

Quando NON andare

Nonostante le temperature siano miti per tutto l’anno, quello che potrebbe influenzare la vostra decisione su quando partire, sono le precipitazioni. Infatti l’inverno, che presenta oltre 700 mm di pioggia, non è il periodo migliore per visitare la città, soprattutto perché, per godere delle bellezze di Santiago, dovrete passare molto tempo in giro e la pioggia potrebbe essere un problema.

Temperature medie

  • Gennaio:
    min. 4°/ max 11°
  • Febbraio:
    min. 5°/ max 12°
  • Marzo:
    min. 6°/ max 14°
  • Aprile:
    min. 7°/ max 16°
  • Maggio:
    min. 9°/ max 18°
  • Giugno:
    min. 12°/ max 21°
  • Luglio:
    min. 13°/ max 23°
  • Agosto:
    min. 14°/ max 24°
  • Settembre:
    min. 13°/ max 22°
  • Ottobre:
    min. 10°/ max 19°
  • Novembre:
    min. 7°/ max 15°
  • Dicembre:
    min. 6°/ max 12°

Le Stagioni

In base al clima prevalente della città, che è quello oceanico, sappiamo che il tasso di umidità è molto alto, perciò piove per gran parte dell’anno. I mesi più asciutti sono luglio e agosto, ma vi riportiamo di seguito le stagioni nel dettaglio, per avere più chiaro quale sia il tempo migliore per visitare Santiago di Compostela.

Primavera (marzo-maggio)

Questa stagione rimane piuttosto fresca, umida e piovosa, per via del vento che soffia dall’oceano, ma a metà aprile compare il primo sole e le temperature salgono di qualche grado. Già a maggio si può pensare di partire per raggiungere questa città a nord della Spagna, grazie anche all’azione dell’anticiclone delle Azzorre, che mitiga le temperature.

Estate (giugno-agosto)

L’estate è il periodo scelto da molti turisti, sia per visitare la città che per effettuare il “Camino de Santiago de Compostela”. Innanzitutto, le giornate sono calde, con una temperatura massima di 25°C, giusto la notte è il caso di mettersi qualcosa in più sulle spalle. Ad agosto poi, può capitare che alcune giornate raggiungano anche i 30°C, ma il caldo non si sente molto per via della brezza che giunge dall’oceano.

Autunno (settembre-novembre)

I mesi autunnali presentano una situazione simile alla primavera, per lo più fa fresco ed è umido, ma questo solo da fine ottobre in poi, perché settembre ha ancora temperature miti e scarse precipitazioni.

Inverno (dicembre-febbraio)

Il periodo invernale non è il migliore dell’anno, è prevalentemente nuvoloso, piovoso e il vento è molto frequente e forte. Nonostante questo, non si può dire che siano inverni freddi, dato che le temperature minime non scendono sotto i 5°C. L’inverno, comunque, non è indicato per vedere la città per via delle frequenti e abbondanti piogge, quasi 800 mm tra dicembre e febbraio.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima