authori

Quando andare ad Atene: clima, temperature e stagioni

Atene, in quanto Capitale della Grecia, è una meta turistica davvero affascinante, ricca di storia e di cultura ed è possibile vederla in qualsiasi periodo dell'anno. Questo grazie alle condizioni climatiche che, anche se variano da stagione a stagione, sanno essere più che favorevoli al turismo. Infatti Atene, come tutta la Grecia, gode di un clima mite di tipo mediterraneo, con temperature non troppo basse neanche in inverno. E' comunque consigliabile pianificare una visita in primavera, da aprile a giugno, quando non fa né troppo caldo né troppo freddo, infatti si parla di minime intorno ai 15°C e massime intorno ai 25°C, e le precipitazioni sono quasi inesistenti. Anche l'autunno, molto simile alla primavera, è un buon periodo per lo visitare Atene, anche se il tempo può riservare piogge più frequenti. Se pensate di partire durante il periodo estivo considerate che andrete incontro ad un clima piuttosto caldo e afoso, le massime possono toccare picchi di 35°C durante la giornata, quindi sappiatevi organizzare con indumenti leggeri e cappelli. Atene può essere visitata anche d'inverno, le temperature medie invernali oscillano sui 10°C, va però messo in conto il rischio delle giornate piovose e qualche repentino abbassamento delle temperature a causa delle correnti fredde provenienti dalla Russia. Per maggiori dettagli scaricate gratuitamente la nostra guida di viaggio sul vostro cellulare, o continuate a leggerla.

Quando trovare il clima migliore

Atene è possibile visitarla tutto l'anno grazie al clima di tipo mediterraneo che non permette nemmeno nei mesi più freddi temperature troppo basse, di fatti il termometro non scende praticamente mai al di sotto dei 5°C. Ad ogni modo il periodo migliore per visitare la capitale greca è sicuramente la primavera, perchè non fa troppo caldo nonostante il sole sia sempre presente. Dunque i mesi più indicati sono maggio e giugno, ma anche il periodo autunnale non è da sottovalutare, per esempio anche il mese di settembre presenta un tempo favorevole, ma non pensate di trovarlo tale nei mesi seguenti, perchè già ad ottobre ci sono possibili precipitazioni più frequenti e inizia a fare più freddo.

Quando costa di meno

E' possibile visitare Atene anche in autunno e in inverno, approfittando del fatto che in questi periodi i prezzi sono notevolmente più bassi. Se parliamo di bassa stagione e si potrebbe pensare ad un tempo sfavorevole, ma in realtà non è così. Da settembre a marzo il clima inizia a farsi certamente meno caldo ma si tratta comunque di temperature che non vanno mai al di sotto dei 6°C, nemmeno a dicembre, il mese che annuncia ufficialmente l'arrivo dell'inverno. L'importante è sapersi organizzare con il vestiario adatto, tenendo presente che non troverete la neve, in questi posti è molto rara.

Quando NON andare

Atene si affaccia sul Mar Mediterraneo e questo non è un dettaglio da sottovalutare, la vicinanza al mare permette, anche nel mese di dicembre, di avere un clima generalmente mite, perciò non vi è un vero e proprio periodo in cui venga sconsigliato raggiungere la capitale greca. La temperatura in inverno scende raramente sotto i 5°C e può avere una massima che si aggira tra i 9°C e i 16°C. Non c'è dunque rischio di neve, tuttavia è possibile che le precipitazioni, in compenso, possano essere molto frequenti a dicembre, quindi considerate di portare con voi ombrello e un k-way per ovviare al problema.

Temperature medie

  • Gennaio:
    min 5°C / max 13°C
  • Febbraio:
    min 6°C / max 14°C
  • Marzo:
    min 7°C / max 16°C
  • Aprile:
    min 10°C / max 20°C
  • Maggio:
    min 14°C / max 26°C
  • Giugno:
    min 18°C / max 31°C
  • Luglio:
    min 21°C / max 33°C
  • Agosto:
    min 22°C / max 34°C
  • Settembre:
    min 20°C / max 32°C
  • Ottobre:
    min 15°C / max 25°C
  • Novembre:
    min 13°C / max 20°C
  • Dicembre:
    min 10°C / max 15°C

Le Stagioni

Ad Atene si ha un clima caratterizzato da estati molto calde e da inverni miti ma comunque piovosi. Per quanto riguarda la primavera e l'autunno sono i periodi consigliati per visitarla e trovare temperature più che favorevoli. Vi mostriamo nel dettaglio le stagioni così potrete avere chiaro quando vorrete raggiungere la capitale della Grecia.

Primavera (aprile-maggio)

E' la stagione migliore per visitare Atene, si hanno temperature massime che raggiungono i 25°C e quelle minime i 15°C circa. Soprattutto è bene sapere che piove poco, il caldo è gradevole e le giornate sono molto più lunghe .

Estate (giugno-agosto)

In Estate le temperature iniziano a salire notevolmente fino a raggiungere a volte anche picchi di 35°C, perciò il caldo inizia ad essere piuttosto afoso. A giugno è ancora sopportabile ma a luglio e ad agosto bisogna avere più accortezza per evitare insolazioni o colpi di sole. E' consigliabile visitare i siti archeologici della città alle prime ore della mattinata o nel tardo pomeriggio.

Autunno (settembre-novembre)

Ad Atene a settembre fa ancora caldo ma iniziano ad abbassarsi le temperature perciò fino a novembre parliamo di un altro periodo ideale per vedere la città; c'è comunque da tenere conto che le giornate iniziano relativamente ad accorciarsi e arrivano le prime piogge, ma con un abbigliamento a strati, potrete godere le bellezze culturali che Atene sa offrire.

Inverno (dicembre-marzo)

In questi mesi le temperature scendono ulteriormente e decretano l'inizio dell'inverno, ma ad Atene sono particolarmente miti. Le massime infatti si stabilizzano sui 15°C e le minime oscillano in media sugli 8°C, quindi temperature sopportabili con il giusto abbigliamento.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima