authori

Quando andare a Bordeaux: clima, temperature e stagioni

Capoluogo dell’Aquitania, Bordeaux si trova nella zona sud-occidentale della Francia, esposta quindi agli influssi dell’Oceano Atlantico. Il clima di questa città è piuttosto mite, con inverni tiepidi ed estati fresche, tanto che non c’è una fortissima oscillazione di temperatura tra questi due periodi dell’anno: a gennaio la media giornaliera è di 6,5°C, a luglio 21,5°C. Anche le precipitazioni sono ben distribuite durante l’anno, e sono dovute in primo luogo alle perturbazioni atlantiche: vista la sua posizione meridionale, tuttavia, talvolta Bordeaux è interessata anche dall’anticiclone delle Azzorre, anche se per brevi periodi. I mesi più piovosi sono novembre e dicembre, con 105 mm di pioggia mensili distribuite su circa 13 giorni, mentre il minimo si tocca in estate, con valori comunque di 55 – 60 mm su 7 o 8 giorni. Di riflesso, anche il soleggiamento segue ritmi simili: discreto tra aprile e settembre, con possibilità di diverse belle giornate, peggiora tra ottobre e marzo, mesi in cui il tempo è spesso nuvoloso, e anche in caso di buon tempo ci può essere foschia di notte e di primo mattino. Non fatevi cogliere impreparati dalle condizioni climatiche di questa città: per garantirvi una buona riuscita del viaggio, scaricate la nostra guida gratuita e troverete inoltre tutti i consigli per il periodo migliore in cui andare a Bordeaux, quello più conveniente, le temperature medie e informazioni dettagliate per tutte le stagioni.

Quando trovare il clima migliore

Se si predilige il clima caldo e soleggiato, allora il periodo migliore per visitare Bordeaux è tra maggio e settembre, quando le temperature sono piuttosto piacevoli (minime tra i 7 e i 16 gradi, massime tra i 17 e i 27) e le precipitazioni, seppur frequenti, vedono il loro minimo, specie nei mesi estivi. Come si può notare, le sere possono comunque essere fresche e conviene avere con sé abbigliamento adatto anche per queste eventualità.

Quando costa di meno

La bassa stagione in Francia interessa i mesi invernali, eccezion fatta per i periodi delle festività di Natale e Capodanno. Le condizioni climatiche di quel periodo sono infatti piuttosto gradevoli: l’inverno di Bordeaux è mite, e quando investito da perturbazioni occidentali, le massime superano anche i 15°C. Se invece prevalgono le correnti dalla Russia, possono esserci nebbia e gelate, comunque limitate alla notte.

Quando NON andare

Il clima di Bordeaux non arriva in genere a condizioni estreme, né in inverno né in estate: sono rare le ondate di freddo e le temperature sottozero, così come le onde di calore estive, che potrebbero portare le temperature a valori di 36-38°C. Ad eccezione di questi fenomeni episodici, quindi, non c’è un periodo in cui la visita di Bordeaux è sconsigliata.

Temperature medie

  • Gennaio:
    min. 3°C/ max 10°C
  • Febbraio:
    min. 4°C/ max 12°C
  • Marzo:
    min. 5°C/ max 15°C
  • Aprile:
    min. 8°C/ max 17°C
  • Maggio:
    min. 11°C/ max 20°C
  • Giugno:
    min. 14°C/ max 24°C
  • Luglio:
    min. 16°C/ max 27°C
  • Agosto:
    min. 17°C/ max 27°C
  • Settembre:
    min. 13°C/ max 24°C
  • Ottobre:
    min. 10°C/ max 19°C
  • Novembre:
    min. 6°C/ max 14°C
  • Dicembre:
    min. 4°C/ max 11°C

Le Stagioni

Bordeaux ha un clima mite, influenzato dall’Atlantico, con oscillazione di temperature contenute tra estate e inverno e perturbazioni abbastanza frequenti ma ben distribuite nel corso dell’anno.

Primavera (marzo-maggio)

La primavera di Bordeaux è abbastanza piovosa, con temperature che restano ancora legate al freddo invernale, specialmente nel mese di marzo, che fa un po’ da transizione tra le due stagioni. Al contrario, inoltrandosi nella primavera, si può sentire l'influenza dell’anticiclone delle Azzorre, che porta bel tempo e tepore tra metà aprile e maggio.

Estate (giugno-agosto)

Più calda è l’estate, in cui le massime possono arrivare anche a 28-30°CC, alternate a periodi più freschi e piovosi in cui invece a prevalere sono le correnti atlantiche. In genere, comunque, i 32°C gradi si superano solo per una decina di giorni all’anno, e nel pomeriggio il tempo rinfresca grazie alla brezza oceanica.

Autunno (settembre-novembre)

Settembre è un ottimo periodo per visitare la città, tra i più consigliati: le temperature sono ancora molto piacevoli e il soleggiamento è buono. Da ottobre in poi, invece, il clima inizia a farsi più fresco e umido, fino a novembre che risulta essere uno dei mesi più piovosi.

Inverno (dicembre-febbraio)

L’inverno di Bordeaux ha più volti, a seconda dell’influsso climatico prevalente. Se infatti prevalgono le correnti atlantiche, esse portano perturbazioni che determinano un clima piuttosto mite e piovoso, con temperature anche oltre i 15°C. L’alta pressione invece può portare leggere gelate e presenza di nebbia. Sono infine le correnti fredde provenienti dalla Russia a determinare, occasionalmente, eccezionali ondate di gelo in cui è possibile anche qualche nevicata, evento di per sé piuttosto raro a Bordeaux.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima