authori

Cosa vedere alle Isole Vergini Britanniche

Questo paradiso terrestre vi offrirà meravigliose spiagge in cui passare la maggior parte del vostro tempo, in cui potrete decidere diverse attività: immersioni subacquee, giri in barca o semplici bagni nel caldo mare delle Isole Vergini Britanniche. Ce ne sono alcune che davvero non dovete perdervi, come la famosa località The Baths o anche la White Bay, o ancora l'Anegada Island, Sand Cay e molti altri luoghi paradisiaci. Vi invitiamo a scaricare questa guida così da portarla sempre con voi e consultarla quando volete dal vostro smartphone, anche offline.

Cosa fare alle Isole Vergini Britanniche: la top 10

1. Fare una cena con i piatti tipici del posto
2. Visitare le spiagge più belle delle Isole Vergini Britanniche
3. Visitare i musei più importanti
4. Fare delle escursioni in barca per vedere le spiagge più nascoste
5. Visitare la Callwood Distillery a Tortola
6. Visitare il J.R. O'Neal Botanic Gardens a Road Town
7. Fare una passeggiata a Road Town
8. Andare a vedere i delfini al Dolphin Discovery Tortola
9. Visitare il Virgin Gorda Peak, il parco nazionale
10. Fare una gita alle Norman Island Caves

10 luoghi assolutamente da vedere

1. The Baths of Virgin Gorda
2. Devil's Bay National Park
3. White Bay (Jost Van Dyke)
4. Anegada Island
5. Smuggler's Cove
6. Spring Bay
7. Sunny Caribbee Spice Shop & Art Gallery
8. Aragorn's Studio
9. North Shore Shell Museum
10. Old Government House Museum

Tour delle isole

Tour di Tortola: Cominciate ad esplorare questo magnifico arcipelago dall'isola più grande: Tortola. In essa troverete anche la capitale delle isole ovvero Road Town, in cui potrete fare una passeggiata e ammirare i tanti edifici risalenti al XIX secolo e la chiesa anglicana St. Philiphs risalente al 1640. A Tortola potrete fermarvi sulle spiagge più belle come la Apple Bay Beach e la Elizabeth Beach. Oltre alle spiagge potrete visitare il giardino botanico o il bellissimo parco nazionale Mounth Healthy.

Tour di Virgin Gorda: Dall'isola di Tortola potrete prendere un traghetto e spostarvi sull'isola Virgin Gorda che è la seconda per popolazione e la terza per grandezza. Qui potrete visitare le antiche miniere di rame attualmente in disuso. Virgin Gorda è famosa soprattutto per alcune meravigliose spiagge come The Baths, Spring Bay, Savannah Bay e la Devil's Bay.

Tour di Anegada: Da Virgin Gorda, prendete un traghetto e arrivate all'isola più settentrionale dell'arcipelago: Anegada. Dista 24 km da Virgin Gorda, e deve il suo nome dal fatto che la sua altitudine è di appena otto metri. Anegada è un vero tesoro: nel suo mare cristallino, sul fondale più precisamente, si trovano relitti di galeoni spagnoli. C'è una curiosa colonia di iguane e di flamingo. Le zone più interessanti di quest'isola sono la Loblolly Bay, la Pomato Point, la Bone Bight e il The Settlement che è il centro principale dell'isola.

Vita notturna

La vita notturna su queste isole non è molto movimentata, ma potrete trovare comunque dei club e dei pub nelle isole più grandi come Tortola, soprattutto a Road Town che si trova proprio su quest’isola.

I musei più importanti

Per quanto riguarda la parte culturale, essendo principalmente una meta di mare, le Isole Vergini Britanniche non hanno dei veri e propri musei ma piuttosto delle botteghe di artigianato che fanno da museo in cui vengono spiegate le pratiche sui vari monili.

Sunny Caribbee Spice Shop & Art Gallery

Una delle attrazioni maggiori delle Isole Vergini Britanniche! Si tratta di un negozio in cui potrete ammirare e comprare una grandissima varietà di spezie diverse, molto importanti per la cucina del posto.

Aragorn's Studio

L'Aragorn's Studio è una boutique dove potrete trovare sculture, quadri, gioielli tutti interamente fatti a mano e conoscere anche gli artisti che li hanno creati. Si tratta di un centro che fa da studio, da negozio e da mostra in cui è raccolta tutta la coloratissima arte delle Isole Vergini Britanniche.

North Shore Shell Museum

Probabilmente uno dei posti più unici che vedrete nella vostra vita. Si tratta di un museo interamente di conchiglie pescate, asciugate, lavate e messe in mostra. In questo luogo unico troverete del personale che gentilmente vi spiegherà dove è possibile avvistare le conchiglie nel mare e in quali spiagge, a che lontananza dalla costa e più o meno a che profondità. Inoltre, il museo ha anche una parte di ristorazione dove potrete fermarvi per una bibita fresca, al riparo dal caldo delle Isole.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima