authori

Quando andare alle Isole Phi Phi: clima, temperature e stagioni

Il clima alle isole Phi Phi è tropicale, con temperature calde in ogni mese, e ha due stagioni: una monsonica delle piogge, da maggio a ottobre, (settembre e ottobre sono i mesi più piovosi) e una secca, che va da dicembre a marzo. Sul litorale del Mare delle Andamane le piogge tendono ad essere particolarmente abbondanti, e tra maggio e novembre, si può presentare il fenomeno dei tifoni, anche se l'area è relativamente protetta. Le temperature massime sono elevate tutto l'anno, e raramente scendono sotto i 30 gradi anche se, durante la stagione secca, l'umidità è un po’ più bassa e di conseguenza, l'afa minore. Da febbraio ad aprile (durante la fase pre-monsonica) si registrano le temperature più alte, con picchi che sfiorano i 36°C. Il soleggiamento è buono durante la stagione secca, meno in quella delle piogge, durante la quale il sole si alterna alle nuvole. Continuate nella lettura della guida per ottenere tutte le informazioni utili sul clima delle Phi Phi islands, così da pianificare al meglio il vostro viaggio.

Quando trovare il clima migliore

La stagione migliore in cui concedersi un viaggio da sogno alle Isole Phi Phi è senza dubbio quella secca, quando le piogge sono un evento raro, le temperature si aggirano intorno ai 30 gradi e l'umidità è a livelli accettabili. Il periodo migliore per visitare questo angolo di Thailandia va quindi da dicembre a marzo, quando il soleggiamento è buono e non è presente l'afa tipica dei mesi più piovosi. I prezzi saranno un po' più alti, soprattutto nel mese di dicembre, a cavallo con le festività natalizie, ma l'ottimo clima vi ripagherà ampiamente.

Quando costa di meno

La Thailandia in generale e anche le Isole Phi Phi sono mete ideali da visitare in inverno, benché durante la bassa stagione si possano trovare occasioni davvero allettanti. Aprile e maggio sono in generale mesi di bassa stagione e quindi rappresentano un periodo piuttosto conveniente rispetto ai mesi invernali ed estivi. Prenotando con un certo anticipo sarà possibile trovare prezzi molto vantaggiosi, sia per il soggiorno che per il volo, con sconti davvero interessanti.

Quando NON andare

I mesi più sconsigliati per visitare le isole Phi Phi coincidono con il periodo delle piogge, che va da giugno ad ottobre, con un picco di piovosità a settembre e ottobre, i mesi meno indicati per un viaggio in quest'angolo di Thailandia. Questi sono suggerimenti basati su statistiche generali ma bisogna tener presente che ovviamente come possono esserci giornate belle anche durante i periodi che prevedono maggiori precipitazioni, così come incontrerete giornate di pioggia anche nel periodo più asciutto.

Temperature medie

  • Gennaio:
    min. 22° / max 33°
  • Febbraio:
    min. 22° / max 34°
  • Marzo:
    min. 23° / max 34°
  • Aprile:
    min. 24° / max 34°
  • Maggio:
    min. 24° / max 33°
  • Giugno:
    min. 23° / max 32°
  • Luglio:
    min. 23° / max 32°
  • Agosto:
    min. 23° / max 31°
  • Settembre:
    min. 23° / max 31°
  • Ottobre:
    min. 22° / max 31°
  • Novembre:
    min. 23° / max 31°
  • Dicembre:
    min. 22° / max 31°

Le Stagioni

Le isole Phi Phi presentano due stagioni distinte: una stagione secca, durante la quale splende il sole, le temperature sono alte, mai eccessive. con l'umidità in media più bassa, e una stagione delle piogge, caratterizzata da frequenti precipitazioni e da un aumento dell'umidità.

Stagione secca (dicembre-marzo)

La stagione secca a Phi Phi va da dicembre a marzo e presenta prevalenza di giornate calde e soleggiate, con temperature intorno ai 30 gradi, che seppur alte, sono accompagnate da bassi livelli di umidità e un clima piacevolmente secco. Ci può essere qualche pioggia ma è un evento piuttosto raro e comunque sporadico. Aprile è un mese di transizione in cui le precipitazioni iniziano ad aumentare progressivamente, aprendo la via alla stagione delle piogge.

Stagione delle piogge (maggio – ottobre)

Tra giugno e ottobre fa il suo esordio il periodo delle piogge monsoniche, che porta ad un aumento delle precipitazioni. Anche in questa stagione, tuttavia, è raro che piova a lungo. In genere, si assiste piuttosto ad un tempo particolarmente variabile, con un alternarsi di piogge e pause asciutte o di sole. Le temperature si mantengono in genere su valori alti, il che consente comunque di godersi la vita di mare e piacevoli bagni nelle acque calde.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima