authori

Quando andare a Bagan: clima, temperature e stagioni

Bagan, come del resto tutta la Birmania, è caratterizzata da un clima tropicale, con una stagione umida delle piogge che va da Maggio ad Ottobre ed una secca, che va da Dicembre a Marzo. Durante il periodo più secco, le precipitazioni sono praticamente assenti e le temperature rimangono abbastanza elevate. Il mese più caldo è Aprile, con una temperatura media di 31 °C. Gennaio invece ha una temperatura media (la più bassa di tutto l’anno) di 22 °C., pertanto Bagan non conosce quindi gli inverni freddi e pungenti di altre famose località turistiche. Questo la rende una città davvero interessante per chi viaggia alla ricerca di luoghi dal clima mite. La differenza tra le precipitazioni del mese più secco e quelle del mese più piovoso (Settembre), è di 127 mm di pioggia. Il momento ideale per un viaggio a Bagan è sicuramente tra Dicembre e Febbraio, quando il clima è mite e diventa piacevole visitare la città. Durante il periodo dei monsoni, da Maggio fino a Settembre, bisogna fare maggiore attenzione, in quanto i temporali sono più frequenti e possono causare disagi.

Quando trovare il clima migliore

Il periodo migliore per visitare Bagan, è sicuramente quello che va da Dicembre a metà Febbraio. Durante questo arco temporale, il clima è mite, soleggiato e diventa piacevole visitare la città ed i suoi suggestivi ed innumerevoli templi. Per chi ama le alte temperature e preferisce camminare per le viuzze di questa magnifica cittadina sotto il caldo sole, non possiamo che consigliare il periodo che va da Marzo ad Aprile. In questi mesi le temperature raggiungono valori di 38°C. Da Dicembre ad Aprile si registra una maggiore concentrazione di turisti, che preferiscono questo periodo a quello successivo per evitare la stagione delle piogge. Inoltre Bagan, trovandosi nel mezzo di una delle zone più secche della Birmania, ed essendo riparata dalla catena montuosa occidentale di Rakhine Yoma, è caratterizzata da piogge monsoniche di intensità minore rispetto alle zone costiere della Nazione. Questo la rende una delle tappe preferite dai turisti durante l’intero corso dell’anno.

Quando costa di meno

Il periodo migliore, dal punto di vista economico, per visitare Bagan è quello compreso tra Maggio ed Ottobre, ovvero durante la stagione delle piogge. Non tutti amano ritrovarsi nel bel mezzo di un forte temporale, seppur di breve durata, mentre passeggiano per le vie della città, o durante la visita ad un luogo di culto, ma il prezzo può sicuramente attirare chi non ha paura di bagnarsi un po’. Questo periodo è, da un lato, caratterizzato da un un’eccessiva umidità, dall’altro, da una vegetazione che cresce rigogliosa, creando paesaggi dai colori unici. Se quindi volete risparmiare in termini economici, ammirare splendide pagode, e non temete di ritrovarvi nel bel mezzo di una improvvisa precipitazione, il periodo compreso tra Maggio ed Ottobre, è quello giusto per voi, ma consultate sempre il meteo e fate attenzione. La sicurezza viene sempre prima di tutto.

Quando NON andare

Bagan, pur essendo meta turistica durante l’intero anno, potrebbe non rivelarsi la tappa ideale per alcuni turisti soprattutto in determinati mesi. Il periodo che va da febbraio ad Aprile è sicuramente uno di questi. Le temperature infatti, oscillano intorno ad una media di 36°C e questo rende particolarmente difficile girare per la città, soprattutto per chi non tollera il caldo torrido. Se volete comunque visitare la città in questo periodo, vi consigliamo di prendere parte alle escursioni durante le prime ore del mattino o nel tardo pomeriggio, evitando così le ore più calde. A Bagan, la stagione delle piogge, a differenza di altre città costiere, è caratterizzata da brevi temporali pomeridiani, che però lasciano spazio a diverse ore di sole.

Temperature medie

  • Gennaio:
    min. 14.5°/ max 28.8°
  • Febbraio:
    min. 16.1°/ max 31.9°
  • Marzo:
    min. 20.1°/ max 35.8°
  • Aprile:
    min. 24.1°/ max 38.1°
  • Maggio:
    min. 25.2°/ max 36.3°
  • Giugno:
    min. 24.5°/ max 32.9°
  • Luglio:
    min. 24.3°/ max 32.2°
  • Agosto:
    min. 24.4°/ max 32.2°
  • Settembre:
    min. 24°/ max 32.2°
  • Ottobre:
    min. 23.2°/ max 31.7°
  • Novembre:
    min. 19.9°/ max 29.9°
  • Dicembre:
    min. 15.8°/ max 27.8°

Le Stagioni

A Bagan il clima è tropicale e sono due le stagioni principali. La prima è la stagione umida delle piogge, che va da Maggio ad Ottobre. Mentre l’altra è la stagione secca, da Dicembre a Marzo, caratterizzata da temperature alte e precipitazioni praticamente assenti.

Stagione secca (dicembre-aprile)

La stagione secca è sicuramente il periodo migliore per visitare Bagan. Il clima è mite, soleggiato e la temperatura media è di 24°C. Le piogge sono praticamente assenti e nei mesi di Dicembre e Gennaio, le temperature sono leggermente inferiori, specialmente la notte. Da quando Bagan è diventata una rilevante meta turistica, questo è considerato il periodo migliore, anche se il più caro, per visitare la città.

Stagione delle Piogge (maggio-novembre)

A Bagan, la stagione delle piogge è caratterizzata da precipitazioni intense, ma di breve durata, che colpiscono la città soprattutto durante il pomeriggio. Ricordiamo che a differenza delle zone costiere della Birmania, Bagan resta comunque una delle città con piovosità minore, rispetto all’intera Nazione. Ciò è dovuto alla catena montuosa di Rakhine Yoma che protegge questo luogo dall’irruenza dei monsoni tipici della zona. Settembre, considerato il mese con maggiori precipitazioni, ha una media di 127 mm di pioggia.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima