authori

Quando andare a Tioman: clima, temperature e stagioni

A Tioman, come nel resto della costa orientale della Malesia, i mesi da settembre a gennaio sono i più piovosi e a causa delle forti precipitazioni, infatti in questo periodo molte strutture turistiche vengono chiuse, e vengono interrotti molti collegamenti tra le isole. Il periodo più indicato per regalarsi una vacanza da sogno nell'isola di Tioman va da febbraio a luglio, quando la piovosità si riduce, il clima è secco e le temperature sono miti, con febbraio che rappresenta in assoluto il mese ideale in cui partire. Proseguite nella lettura della guida di viaggio per trovare ogni informazione utile inerente al clima di Tioman e pianificare al meglio il vostro viaggio su quest'isola remota della Malesia.

Quando trovare il clima migliore

Il periodo migliore per partire alla volta di Tioman va senza dubbio da febbraio a luglio, ossia durante la stagione secca, quando l'isola offre il meglio di sé sul piano climatico. Infatti in questo periodo troverete ad accogliervi un cielo terso e soleggiato per gran parte della giornata, temperature massime piacevolmente miti intorno ai 30°, un mare caldo e calmo, con acque limpide (ideali per immergersi e praticare lo snorkeling) e un tasso di umidità a livelli accettabili. In particolare, febbraio rappresenta il mese in cui è in assoluto meglio partire, grazie alle temperature un po' più basse rispetto agli altri mesi e grazie alla scarsa frequenza di precipitazioni.

Quando costa di meno

I mesi di ottobre e novembre corrispondono alla bassa stagione del turismo a Tioman. I prezzi scendono e prenotando con un certo anticipo si potranno trovare offerte molto vantaggiose sia per il volo che per il soggiorno. In questi mesi l'affluenza sull'isola è piuttosto bassa e alcune strutture ricettive vengono chiuse. Questo può offrire il doppio vantaggio di concedersi una vacanza senza l'affollamento tipico dell'alta stagione e con un occhio attento al risparmio. Ricordate, inoltre, che è raro che piova tutto il giorno e che spesso, a un improvviso acquazzone, fa seguito una pausa asciutta o soleggiata. Il tempo rimarrà comunque piuttosto variabile.

Quando NON andare

La stagione delle piogge non è certo il periodo migliore per una vacanza a Tioman, in quanto le abbondanti precipitazioni ostacolano la vita di mare. Tra novembre e gennaio, in particolare, le piogge tendono ad essere decisamente abbondanti e molte strutture turistiche vengono chiuse. Settembre rappresenta invece il mese in cui è più alta l'incidenza di tifoni e di cicloni, anche se la Malesia, grazie alla sua posizione, in generale viene colpita solo marginalmente da questi fenomeni atmosferici. Se decidete di partire lo stesso, mettete in conto che dovrete talvolta rinunciare ad una giornata di spiaggia e di mare, ed optare per attività alternative al coperto.

Temperature medie

  • Gennaio:
    min. 23°/ max 29°
  • Febbraio:
    min. 23°/ max 30°
  • Marzo:
    min. 23°/ max 31°
  • Aprile:
    min. 24°/ max 33°
  • Maggio:
    min. 24°/ max 33°
  • Giugno:
    min. 24°/ max 33°
  • Luglio:
    min. 24°/ max 32°
  • Agosto:
    min. 24°/ max 32°
  • Settembre:
    min. 23°/ max 32°
  • Ottobre:
    min. 24°/ max 31°
  • Novembre:
    min. 23°/ max 30°
  • Dicembre:
    min. 23°/ max 29°

Le Stagioni

Tioman presenta due stagioni distinte, che differiscono soprattutto per l'indice di piovosità e il tasso di umidità. Avremo, quindi, una stagione delle piogge, da settembre a gennaio, e una stagione secca, da febbraio ad agosto. Vediamole insieme.

Stagione secca (febbraio - agosto)

Cielo soleggiato per gran parte della giornata, clima caldo ma non particolarmente afoso, mare calmo e limpido per godersi fino in fondo le varie attività balneari e le escursioni tra le isole. L'altra faccia della medaglia sarà rappresentata dai prezzi, che tenderanno ad aumentare, soprattutto ad agosto, e dalla presenza di un maggior numero di turisti sull'isola. Di conseguenza, potrà essere un po' più difficile trovare spazi appartati e tranquilli dove concedersi momenti di completo relax. Il clima sarà, tuttavia, completamente dalla vostra parte!

Stagione delle piogge (settembre - gennaio)

La stagione delle piogge comporta un'alta variabilità del tempo, con precipitazioni tanto improvvise quanto violente, che possono subito dopo lasciare il passo a pause asciutte o soleggiate. Durante questi mesi il cielo può essere interessato da frequenti annuvolamenti, il tasso di umidità sarà superiore, così come i livelli di afa, e le piogge tenderanno ad essere particolarmente abbondanti e frequenti, soprattutto tra novembre e gennaio. Questi sono in assoluto i mesi meno indicati per partire alla scoperta della splendida isola malese.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima