authori

Cosa vedere a Jakarta

A chi percorre le strade di Jakarta, con calma e pazienza, la città sa svelare interessanti musei, grattacieli modernissimi, tanti mercatini, viali pieni di persone di giorno e di notte, la brulicante Chinatown e il passato coloniale, testimoniato dagli splendidi edifici storici. Una metropoli di 10 milioni di abitanti che nel tempo ha assorbito più villaggi, è oggi suddivisa in cinque distretti: Giacarta centro, nord, sud, est, ed ovest, ognuno dei quali ha una sua propria anima. Il centro di Jakarta ospita i palazzi governativi, nella parte ovest si incontra la vivace Chinatown e una parte della città vecchia olandese (compresa la sede della Compagnia delle Indie Orientali, oggi adibita a museo). Nella parte nord si trova il sobborgo marino, meta prediletta dei turisti in cerca di mare, mentre in quella meridionale si può far visita ai moderni centri commerciali e dedicarsi allo shopping di lusso. Si raccomanda infine una visita al quartiere Kota, per conoscere le origini più antiche della città. Per sapere tutto ciò che la capitale indonesiana può offrire, continuate a leggere la nostra guida, che vi ricordiamo, può essere anche scaricata gratuitamente sul vostro telefonino.

Cosa fare a Jakarta: la top 10

1.Scattare un selfie insieme agli abitanti di Jakarta per portare a casa un ricordo indelebile nel tempo
2. Perdersi nei vicoletti di Glodok tra lanterne rosse e profumi cinesi
3. Riconciliarsi col mondo nel tempio Yayasan Wihara Dharma Bhakti, dove ritrovare se stessi immersi nella pace più assoluta
4.Ammirare una moschea e una chiesa Cristiana l’una di fronte all’altra.
5.Avere la fortuna di assistere ad un matrimonio indonesiano e ammirarne i colori e l'allegria, lasciandosi contagiare
6. Scoprire il vero animo della Jakarta più autentica, uscendo dai percorsi prestabiliti del turismo
7.Cantare a squarciagola insieme alla gente locale in un bar karaoke (uno dei divertimenti preferiti del luogo)
8. Emozionarsi davanti a un “wayang wong”, una sorta di danza-teatro, della quale purtroppo probabilmente si capirà ben poco.
9. Imparare a contrattare nei mercati tipici e acquistare prodotti locali ad un ottimo prezzo
10. Provare nuovi street food ogni sera.

10 luoghi assolutamente da vedere

1. Jakarta History Museum
2. Taman Suropati
3. Taman Mini Indonesia Indah
4. Wayang Museum
5. Jakarta Planetarium
6. Eco-park
7.Taman Ismail Marzuki
8. Pramuka Island
9. KidZania
10.Taman Ayodya

Tour della città

Glodok: per un’immersione nell’anima cinese di Jakarta non si può perdere Glodok, la Chinatown della città. Un quartiere coloratissimo, con le tipiche lanterne rosse a illuminare gli stretti vicoli e gli inconfondibili profumi orientali a inebriare l’aria e i sensi dei visitatori. Lungo tutto il percorso si incontrano ristorantini tipici, cibi e snack per tutti i gusti. Glodok è noto per essere il centro del commercio di strumenti elettronici a Jakarta. D’obbligo una sosta nel piccolo tempio per riposarsi e rendere omaggio a questa cultura.

Old Batavia: per conoscere l’anima di Jakarta è d’obbligo una passeggiata nella “old Batavia” la parte antica della città, dove ebbe inizio la costruzione della città. Bellissimo visitare il quartiere Kota in bicicletta, magari fermandosi nella piazza centrale Fatahillah dove si trovano l’antico municipio, il museo delle marionette e lo storico caffè Batavia dall’atmosfera tutta europea.

Surabaya Street: è la meta preferita per lo shopping a Jakarta. Un vibrante mercato a cielo aperto collocato nel distretto Menteng. È possibile percorrere la lunga strada immersi in una passeggiata di colori e sapori. Bellissimi tessuti, dipinti batik fanno da cornice ad arte giapponese con i caratteristici pupazzi e agli innumerevoli e variopinti souvenir esotici. Il luogo ideale per i vostri regali!

Vita notturna

Jakarta offre un variegato ventaglio di eventi e una vivace night life. Numerose location sparse per la città organizzano conferenze e vernissage anche serali insieme a spettacoli di ogni genere. Per gli amanti del buon cibo c’è solo l’imbarazzo della scelta! Ogni area del quartiere è ricca di ristorantini tipici, bar e street food dove è possibile fare una breve sosta godereccia per assaggiare piatti tipici, a volte inventati dagli stessi proprietari dei chioschi. Sono molti i teatri e i musei, aperti anche in orari notturni, che propongono incontri e appuntamenti culturali. Per gli amanti della movida ci sono innumerevoli discoteche e locali notturni, che offrono musica dal vivo e divertimento assicurato.

I musei più importanti

Jakarta offre la possibilità di conoscere la cultura indonesiana e degli artisti locali attraverso un circuito di musei pubblici e privati. Luoghi immersi nel verde dove passato e presente s’incontrano per offrire diversi punti di vista sulla storia di Jakarta e dell’Indonesia.

Jakarta History Museum

Situato all'interno dell'antico municipio dei tempi della dominazione olandese, rappresenta un po’ l’evoluzione di Batavia e ospita opere che comprendono ceramiche, dipinti e arredi olandesi.

Museum of the Declaration of the Independence

Questo museo è ospitato nella reale casa dell’ammiraglio giapponese, Admiral Maeda, che ha combattuto per l’indipendenza dell’Indonesia. Proprio in questa casa, i leader del Paese hanno scritto la Proclamazione d’Indipendenza.

Museum di Tengah Kebun

Questo museo è frutto della passione di un uomo che, nel tempo, ha raccolto migliaia di cimeli e oggetti di antiquariato a partire dalla sua più giovane età. Syahrial Djalil, così si chiama, ha finanziato personalmente tutto il lavoro: le collezioni che ospita e il magnifico giardino attorno al museo, sono state donate ad una fondazione. L’ingresso è gratuito.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima