authori

Okinawa: le spiagge più belle

Okinawa è un’isola molto famosa tra i giapponesi, che la scelgono come meta prediletta per le loro vacanze al mare. A renderla così popolare tra gli abitanti locali (e allettante per gli europei) è senza dubbio il clima mite e le belle spiagge. Per il primo punto, basti pensare che la temperatura dell’acqua a Okinawa non scende mai sotto i venti gradi, raggiungendo i trenta in estate. Le spiagge sono belle, tendenzialmente di sabbia bianca, e le acque ricche di pesci esotici e colorati: per prevenire il rischio di contatto con specie velenose o semplicemente le correnti che portano al largo, molti lidi adottano delle specifiche reti di sicurezza.

Naminoue Beach

Questa spiaggia dista circa 15 minuti dall’aeroporto di Naha, o una breve passeggiata da Kokusai Street. Situata abbastanza vicina quindi al centro abitato (praticamente sotto la superstrada che attraversa la città), non offre forse un panorama eccezionale ma ha comunque acque pulite, calda sabbia e un’atmosfera vivace. È infatti una spiaggia molto frequentata da famiglie locali e gruppi di giovani, vista la vicinanza con la città, e nelle vicinanze si trovano fast food e altri servizi.

Chura Sun Beach

Anche questa spiaggia è molto facile da raggiungere per i turisti: in soli 15 minuti verso sud dall’aeroporto potrete essere a Chura Sun Beach. Proprio per questo, è una delle spiagge preferite dagli abitanti della zona meridionale. Si tratta di un arenile artificiale, dalla lunghezza di circa 700 metri: è particolarmente adatto ai bambini, in quanto in acqua si trovano delle reti di sicurezza. Vi si trovano inoltre diversi campi per svolgere attività sportive. La balneazione è regolamentata da degli orari.

Manza Beach

Manza Beach è uno dei punti più panoramici della zona. Si trova infatti in una penisola, affacciata sul Mar della Cina Orientale, e dalla spiaggia si può godere la straordinaria vista di Cape Manzamo appena al largo. È aperta tutto l’anno, gratuita, ma con degli orari: c’è possibilità di parcheggio a pagamento e gli animali non sono ammessi. È possibile svolgere una serie di sport acquatici come parasailing e surf, nonché crociere al tramonto.

Ikei Beach

Altra bella spiaggia, dalle acque cristalline ricche di pesci. Situata sull’omonima isola: è possibile però raggiungerla anche in macchina, grazie alla Kaichu-doro, una strada che collega le isole. Molto frequentata dai turisti, offre fondali ricchi di pesci tropicali, da osservare in appassionanti esperienze. di snorkeling.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima