authori

Quando andare a Luxor: clima, temperature e stagioni

Un luogo meraviglioso come Luxor non può certo essere visitato senza una adeguata conoscenza del clima egiziano: prenotare una vacanza nel periodo sbagliato, infatti, può significare comprometterne significativamente l’esito. Luxor si trova nella parte più interna dell’Egitto, dove il clima è prettamente desertico: è pertanto caratterizzata da precipitazioni sostanzialmente assenti, cieli sereni e forti sbalzi di temperatura tra giorno e notte. In qualunque stagione, infatti, l’escursione termica è di quasi venti gradi, ed è quindi necessario essere pronti a fronteggiarla. Gli inverni hanno notti fresche, a meno di 10°C, e giornate piacevolmente calde, ideali per visitare i siti archeologici: l’inverso avviene in estate, quando le notti si attestano sui 24°C e durante il giorno si raggiungono temperature altissime, sui 40-50°C. Per scegliere con attenzione il periodo del vostro soggiorno a Luxor, consigliamo di scaricare la nostra guida completa, con informazioni dettagliate e consigli sul clima della città.

Quando trovare il clima migliore

Il periodo migliore per visitare le aree archeologiche come Luxor, che sono situate nell’area più desertica, è l’inverno, in particolar modo il mese di dicembre: si incontra infatti un tempo più mite, che se anche di notte è un po’ fresco ( 6-8°C) di giorno regala piacevoli massime tra i 23 e i 25°C, lontani dai torridi valori estivi. L’ideale per visitare gli splendidi siti archeologici della zona.

Quando costa di meno

Escludendo l’alta stagione invernale, i mesi restanti possono essere considerati bassa stagione. Se si è in cerca di offerte, conviene comunque limitarsi a considerare l’autunno e la primavera, per via delle temperature ancora sopportabili e che diventano invece troppo calde in piena estate. Tra i due periodi, entrambi favorevoli per i tour operator, è da preferire l’autunno: in primavera infatti soffia il khamsin, vento caldo che può far aumentare le temperature non di poco.

Quando NON andare

A Luxor in estate si raggiungono temperature proibitive, con massime sui 41°C che, durante i picchi, possono arrivare anche a 50°C. Sebbene sia comunque possibile svolgere alcune visite nelle primissime ore del mattino (le minime sono intorno ai 23-24°C), è preferibile evitare questo periodo ed optare per altri mesi dell’anno.

Temperature medie

  • Gennaio:
    min. 6°C / max 23°
  • Febbraio:
    min. 7°C / max 25°
  • Marzo:
    min. 11°C / max 29°
  • Aprile:
    min. 16°C / max 35°
  • Maggio:
    min. 20°C / max 39°
  • Giugno:
    min. 23°C / max 41°
  • Luglio:
    min. 24°C / max 41°
  • Agosto:
    min. 24°C / max 41°
  • Settembre:
    min. 22°C / max 39°
  • Ottobre:
    min. 18°C / max 35°
  • Novembre:
    min. 12°C / max 29°
  • Dicembre:
    min. 8°C / max 24°

Le Stagioni

Il clima delle zone centro-meridionali, entro cui si trova Luxor, è di tipo desertico, con precipitazioni praticamente assenti e con andamenti di temperatura di seguito illustrati.

Primavera (marzo - maggio)

La primavera in Egitto è già molto calda. Tra marzo e maggio, infatti, le massime salgono rapidamente dai 29 fino ai 39°C. Attenzione però alle minime, perché il cielo sereno garantisce forti escursioni termiche e di notte si può arrivare anche a 11-15°C. Può essere un buon periodo di viaggio, in cui trovare anche alcune offerte per via della bassa stagione in Italia.

Estate (giugno - agosto)

Non è troppo consigliabile andare a Luxor in piena estate: le massime diventano infatti proibitive, superando i 40°C e, nei picchi del caldo, anche i 50°C. Oltretutto, i tour operator nostrani potrebbero comunque adottare tariffe da alta stagione. Eventualmente, si consiglia di effettuare le visite all’aperto soltanto al mattino presto, quando le temperature restano ancora entro i 30-35°C.

Autunno (settembre – novembre)

L’autunno è un ottimo periodo per Luxor: le massime iniziano a calare, specie verso ottobre – novembre, attestandosi sui 30-35°C. Si gode inoltre di notti più fresche, tra i 12 e i 18 °C di minima. Se si è in cerca di offerte, è forse da preferire alla primavera, caratterizzata però da venti caldi che possono innalzare la temperatura.

Inverno (dicembre - febbraio)

L’inverno è tendenzialmente periodo di alta stagione in Egitto, soprattutto nelle zone desertiche come Luxor, per le condizioni climatiche ideali per la visita: con massime attorno ai 25°C, è infatti possibile trascorrere l’intera giornata presso i siti archeologici e i vari punti d’interesse. Attenzione tuttavia all’escursione termica, che di notte fa crollare la temperatura ben sotto i 10°C.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima