di Maria Vittoria Ghini , 22.11.2016

Il Sydney Opera House è certamente una delle opere più rappresentative di tutta l’Australia, meta obbligatoria di qualsiasi turista che si reca nel continente e incredibilmente suggestiva durante occasioni particolari come il Capodanno.

Dal 1957 ad oggi, storie e leggende su questa imponente opera architettonica sono aumentate alimentandone il mito, tanto che anche noi di Columbus Assicurazioni abbiamo ritenuto doveroso realizzare una piccola guida con alcuni fatti curiosi e a volte poco conosciuti sul Sydney Opera House.

Chi si reca a Sydney, puó trovare utile la nostra guida su Cosa vedere a Sydney: 10 luoghi assolutamente da visitare

Per info generali sulle principali attrazioni da vedere in terra australiana, leggi anche Cosa vedere in Australia: i 10 migliori luoghi da visitare

1. È il simbolo architettonico dello skyline dell’intera Australia così come le piramidi lo sono per l’Egitto.

2. Nel gennaio del 1957, Jorn Utzon fu designato come vincitore della Opera House Design Competition, vincendo un premio di 5000 sterline.

3. Ci sono voluti 7 anni per costruire il modello dell’Opera House e 17 per terminare
la struttura.

4. La geometria nelle forme dell’Opera House è stata ispirata alle cime ondulanti dei faggi tipici dei boschi in Danimarca, Paese natio dell’architetto Utzon.

5. Nel disegnare il modello, Utzon si ispirò all’azione di sbucciare un’arancia: i 14 gusci esterni dell’Opera House sembrano ricreare una sfera perfetta.

6. Utzon non era ancora stato in Australia prima di aggiudicarsi l’appalto per la costruzione dell’Opera House: utilizzò mappe navali per individuare il punto del porto dove edificare la struttura.

7. Prima di ospitare la Sydney Opera House, il sito era sede di un capannone per i tram.

8. Il costo iniziale stimato era di $7 million, il costo finale fu però di $102m, circa 1457% sopra il budget.

9. La leggenda del jazz Ella Fitzgerald si esibì all’Opera House.

10. L’organo del Concert Hall è il più grande organo del mondo con le sue 10,244 canne.

11. Il tetto dell’Opera House è coperto da 1,056,006 mattonelle.

12. Il Sydney Opera House è stata proclamata patrimonio UNESCO il 28 giugno 2007.

13. Il Sydney Opera House è stata inaugurata ufficialmente al pubblico dalla Regina Elisabetta II il 20 ottobre 1973.

14. L’Opera House copre 4.5 acri di terra. È lunga 183 metri e larga 120 metri.

15. La struttura ospita 3,000 eventi all’anno ed è aperta sempre tranne il giorno di Natale ed il Venerdì Santo.

16. Utzon lasciò il progetto nel 1966 dopo un cambio nel governo australiano. Significativi cambiamenti furono fatti per gli arredamenti interni dopo la sua partenza e al momento dell’inaugurazione, Utzon non venne invitato.

17. Il punto più alto del tetto raggiunge I 67 metri di altezza sopra il livello del mare.

Se vai in vacanza a Sydney, non dimenticare l’assicurazione viaggio


← Vacanze invernali al caldo: 8 mete tra sole, mare e spiagge

Come risparmiare sulla polizza viaggio? →