Assicurazione Sanitaria Uzbekistan

Antica rotta commerciale lungo la Via della Seta e terra di moschee e mausolei, l’Uzbekistan sta diventando una meta sempre più popolare per chi ha voglia di partire alla scoperta dell’Asia Centrale. In questa terra, così lontana dall’Italia, numerose sono le attrazioni assolutamente da vedere, come il Mausoleo di Tamerlano, il Registan nella città di Samarcanda, la Moschea di Bibi-Khanym e molto altro ancora.

Se stai per visitare l’Uzbekistan, allora sarà utile preparare una lista delle cose da sapere prima della partenza, come per esempio il tipo di documentazione necessaria all’ingresso del Paese (il passaporto deve avere una validità residua non inferiore ai tre mesi alla data di ingresso), oppure il tasso di cambio in essere dall’Euro al Sum, la moneta locale.

Oltre a raccogliere informazioni di tipo burocratico e necessarie per entrare in Uzbekistan, può risultare utile informarsi anche sulle coperture sanitarie previste dalle polizze viaggio di Columbus Assicurazioni, come per esempio l’assistenza in caso di emergenza medica, il rimpatrio e il pagamento per spese chirurgiche.

Scopri di seguito come può esserti utile l’assicurazione sanitaria Columbus per viaggiare protetto in tutta l’Asia.

Fai un preventivo

Situazione sanitaria locale

In base a quanto indicato dal nostro Ministero degli Affari Esteri, le strutture sanitarie in Uzbekistan stanno gradualmente raggiungendo standard qualitativi comparabili alla media europea: addirittura nella capitale Tashkent si registra la presenza di un poliambulatorio internazionale dove è possibile parlare inglese. Per quel che riguarda le malattie, sono diffuse quelle trasmesse tramite alimenti e acqua, tra cui le diarree acquose, il colera, la dissenteria bacillare e la febbre tifoide. Per limitare il rischio di infezioni, è importante seguire ragionevoli misure di precauzione, come ad esempio evitare di mangiare cibi crudi o bere acqua dal rubinetto. A tal proposito, sul sito istituzionale della Farnesina, ci sono ulteriori consigli di viaggio.  

Come Columbus ti aiuta

Columbus Assicurazioni ti aiuta sin dal momento dell’acquisto della polizza viaggio: telefonando al numero verde 800 986 782, sarà infatti possibile raccogliere informazioni sulle coperture sanitarie previste, attraverso esempi concreti forniti dal nostro Servizio Clienti. Dopo l’acquisto telefonico oppure on line, riceverai la polizza via e-mail che potrai stampare e portare sempre con te durante il viaggio. Sul certificato di polizza, è riportato il numero della Centrale Operativa di Assistenza (02 3600 5814) attiva h24 e preparata a gestire ogni tipo di emergenza sanitaria. In caso di necessità, l’Assicurato, o chi per lui, dovrà contattare la Centrale non appena possibile: i nostri operatori e medici, una volta informati, sapranno essere in grado di aiutarti.

Cosa offre Columbus

  • 1. Spese mediche illimitate
  • 2. Rimpatrio
  • 3. Pagamento diretto in caso di ricovero
  • 4. Assistenza 24h
  • 5. Annullamento fino a €2.000
  • 6. Interprete telefonico
  • 7. Spese legali fino a €10.000
  • 8. Resp. civile fino a €500.000
  • 9. Opzione zero franchigia
  • 10. Bambini(0-17) gratis!

Quanto costa assicurarsi?

Quali sono i costi di una polizza per il tuo viaggio in Uzbekistan? Una vacanza nell’Asia Centrale dura in media due settimane, pertanto il riassunto sottostante dei prezzi è stato calcolato in base alla durata della vacanza per 10, 15 e 20 giorni*:

  Assistenza Assistenza Bagaglio Assistenza Bagaglio Cancellazione
10gg €38.14 €47.68 €64.20
15gg €42.37 €52.97 €71.32
20gg €46.62 €58.26 €78.47

*i prezzi sono calcolati sulla base di 1 adulto, 18-64 anni, destinazione Mondo escluso USA/Canada/Caraibi