Assicurazione Sanitaria Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda è certamente un luogo molto affascinante da visitare grazie a paesaggi naturali di rara bellezza, tra baie imperdibili, spiagge termali e il verde delle sue campagne sconfinate. Situata nell’emisfero australe, la Terra dei Maori non solo propone scenari naturalistici indimenticabili, ma è in grado di offrire anche una ricchezza culturale fatta di influenze asiatiche, britanniche e locali.

Affrontare un viaggio in un Paese così lontano richiede una pianificazione della vacanza in ogni minimo dettaglio: dalla scelta dell’itinerario (se ad esempio visitare l’Isola del Nord o quella del Sud), alla prenotazione del volo, dalla richiesta del visto per soggiorni superiori ai 90 giorni all’eventuale acquisto di una polizza sanitaria. Quest’ultimo punto può rivelarsi di particolare importanza: a seguito di un’emergenza medica, le cure possono risultare infatti molto costose per gli stranieri, come si legge dal sito istituzionale del Ministero degli Affari Esteri, dove si raccomanda di viaggiare con un’assicurazione sanitaria.

Vi illustriamo nei paragrafi successivi quali possono essere i fattori di rischio in Nuova Zelanda e come le polizze viaggio Columbus possono limitare le conseguenze derivanti da spiacevoli problemi di salute in vacanza, coprendo il pagamento delle spese mediche all’estero offrendo massimale illimitato.

Fai un preventivo

Situazione sanitaria locale

La Farnesina sottolinea che nelle aree urbane la qualità delle strutture mediche può essere superiore a quella delle zone rurali: tale differenza potrebbe essere dovuta alla mancanza di medici specializzati nelle aree più interne e remote del Paese. Sempre il Ministero degli Affari Esteri mette in guardia dalla presenza di una epidemia di morbillo nella regione di Auckland (comunicato valido al 03.11.2019). Anche se non si registrano particolari problemi sanitari nel Paese, è raccomandabile in ogni caso seguire il buon senso, evitando bevande non imbottigliate e cibi poco cotti o crudi.

Come Columbus ti aiuta

Columbus Assicurazioni prevede il pagamento e il rimborso delle spese mediche se sei in Nuova Zelanda e purtroppo incorri in un’emergenza sanitaria. Le spese possono relative sia a casi gravi sia a casi meno gravi: dal semplice acquisto di un farmaco al pagamento di un ricovero ospedaliero. Per attivare la nostra polizza di assistenza sanitaria, è necessario chiamare, non appena le circostanze lo permettano, la nostra Centrale Operativa con base in Italia e in grado di gestire ogni tipo di necessità. Il numero è riportato sul certificato di polizza che l’Assicurato riceve via e-mail subito dopo aver completato l’acquisto online o telefonico. 

Cosa offre Columbus

  • 1. Spese mediche illimitate
  • 2. Rimpatrio
  • 3. Pagamento diretto in caso di ricovero
  • 4. Assistenza 24h
  • 5. Annullamento fino a €2.000
  • 6. Interprete telefonico
  • 7. Spese legali fino a €10.000
  • 8. Resp. civile fino a €500.000
  • 9. Opzione zero franchigia
  • 10. Bambini(0-17) gratis!

Quanto costa assicurarsi?

Quali sono i costi di una polizza per il tuo viaggio in Nuova Zelanda? Una vacanza in Nuova Zelanda dura in media due settimane, pertanto il riassunto sottostante dei prezzi è stato calcolato in base alla durata della vacanza per 10, 15 e 20 giorni*:

  Assistenza Assistenza Bagaglio Assistenza Bagaglio Cancellazione
10gg €38.14 €47.68 €64.20
15gg €42.37 €52.97 €71.32
20gg €46.62 €58.26 €78.47

*i prezzi sono calcolati sulla base di 1 adulto, 18-64 anni, destinazione Mondo escluso USA/Canada/Caraibi