authori
dog_globe

Cosa vedere in Giappone

Il Giappone è tra le mete dei sogni per la maggior parte delle persone: illustrare le bellezze del Sol Levante non farà che aumentare la vostra voglia di partire. Impossibile resistere al fascino di questo Paese eccezionale per la sua tradizione millenaria, da rivivere nei famosissimi templi di Kyoto o di Kamakura, ma anche per la modernità che caratterizza le sue metropoli, come Tokyo e Osaka. Fatevi incantare dalle luci della vita notturna, dall’immaginario di fumetti e prodotti d’animazione, da antichi rituali come le cerimonie del tè o le lotte di sumo, dalle modernità tecnologiche custodite nei musei o esposte nei profili avveniristici delle skyline metropolitane. Giappone, terra di ciliegi in fiore (sakura) e aceri rossi (momiji-gori), che tiene saldi i principi dell’onore e della sua memoria storica in luoghi come il Parco della Pace di Hiroshima, ma è capace anche di non prendersi sul serio, in musei eccentrici e scherzosi come quello sul Ramen di Yokohama. Terra di compostezza e di eccessi, di tradizione e di modernità, di estremo rigore e al tempo stesso di sregolatezza. Smettete di sognare, e partite ora per il viaggio che avete sempre tenuto nel cassetto: non vi resta che prenotare il biglietto e approfittare delle lunghe ore d’aereo per sfogliare la nostra guida di viaggio scaricabile gratuitamente.

Cosa fare in Giappone: la top 10

1. Assistere a un Matsuri, ovvero una tipica festa giapponese, in genere legate al culto scintoista. Sono molte e distribuite in tutte le stagioni, cercate di incrociarne almeno una!
2. Vedere il Monte Fuji: simbolo del Giappone, ne è anche la vetta più alta e un luogo sacro, che farà da perfetto sfondo a delle foto indimenticabili.
3. Assistere a un incontro di sumo, lo sport nazionale giapponese, risalente addirittura al VI secolo.
4. Dormire in un Ryokan, un tradizionale albergo giapponese, con tatami, futon e le tipiche pareti scorrevoli.
5. Rilassarsi nelle onsen, le sorgenti termali: la tradizione dei bagni termali è radicata fin dall’antichità e ne esistono in location davvero suggestive.
6. Mai sentito parlare di un Maid Cafè? Che siate o meno lettori di manga, troverete adorabili le cameriere in abiti vittoriani in un’atmosfera fatata. Esiste ovviamente la variante al maschile, il Butler Cafè..
7. Se invece sentite nostalgia dei vostri amici felini, provate un Neko Cafè: gustate la vostra merenda in compagnia di tanti adorabili gatti.
8. Impossibile pensare al Giappone senza immaginarsi la figura della Geisha, una donna estremamente raffinata, abile nel canto, nella musica e nella conversazione. Esistono tuttora splendide esibizioni in kimono a cui non potrete mancare di assistere
9. La cerimonia del tè è un rituale sacro e suggestivo, che vi incanterà per solennità e delicatezza.
10. Se la stagione ve lo consente, assistere alla spettacolare fioritura dei ciliegi (hanami) in primavera, o al cambio di colore delle foglie in autunno (momiji-gori).

10 luoghi assolutamente da vedere

1. Palazzo Imperiale di Tokyo
2.Monte Fuji
3. Centro storico di Nikko
4. Tempio di Kotohu-in (Kamakura)
5. Giardino di Korakuen (Okayama)
6. Tempio di Kinkaku-ji (Kyoto)
7. Parco di Kenrokuen (Osaka)
8. Parco della pace (Hiroshima)
9.Tokyo Sky Tree
10. Itsukushima

Tour della città

Giappone in breve: se avete a disposizione una settimana o poco più, ecco le mete principali che potete collegare nel vostro itinerario. Visita approfondita di Tokyo, la capitale, con escursione giornaliera a Nikko. Ci si trasferisce poi a Kyoto con il suo splendido tempio, e da qui si possono fare escursioni anche al Fushimi Inari e Nara. Per non perdere i must di un Giappone tra modernità e tradizione.

Giappone in 14 giorni: avendo a disposizione più tempo, invece, si possono inserire anche destinazioni meno turistiche, alla scoperta del Giappone più autentico. Oltre alle mete già illustrate, si possono aggiungere: escursioni giornaliere al Monte Fuji e a Kamakura (base Tokyo), a Osaka, Hiroshima, Miyajima, Himeji, Matsumoto e Kanazawa (con base a Kyoto).

Vita notturna

In Giappone, la vita notturna non sarà di certo un problema, anzi: ogni grande città si anima al calar del sole, e brulica di attività da fare. Provate gli Izakaya, tipici pub giapponesi in cui trovare buon cibo, interni elaborati e anche stanze private. Altro must sono i karaoke, specie a Shinjuku (Tokyo) o Dotonbori (Osaka), e i matsuri, le feste locali in cui le città si animano di luci e colori tipicamente nipponici: sono queste le migliori occasioni per sentirvi davvero dentro un manga, il tipico fumetto giapponese. A proposito, perché non intercettare un gruppo di cosplayers, autoctoni travestiti da personaggi dei fumetti o cartoni animati? Folclore e divertimento assicurati.

I musei più importanti

In una cultura antica e variegata come il Giappone, difficile stilare una classifica: di seguito, sono segnalati i musei più significativi o particolari, in un’offerta museale degna comunque di ulteriore approfondimento.

Museo Nezu

Un museo straordinario, che vi trasmetterà appieno il significato della cultura giapponese. Perché oltre alle settemila opere esposte, che ripercorrono la cultura locale dagli albori ad oggi attraverso sculture buddiste, rotoli dipinti, kimono e calligrafie, anche il luogo stesso ha del magico. Edificio e giardino, infatti, sono realizzati secondo la tecnica del “paesaggio in prestito”, e confluiscono naturalmente l’uno nell’altro in puro stile giapponese.

Museo Ghibli

Un museo imperdibile per i fan dello studio Ghibli e del maestro Miyazaki, ma che saprà affascinare chiunque, grazie all’altissimo potere evocativo delle opere esposte e in generale, al significato che il mondo dell’animazione ha avuto per questo Paese.

Museo della Pace di Hiroshima

Una tappa di profonda riflessione, che attraverso il linguaggio non verbale dell’architettura e delle installazioni, cerca di dare una risposta a una delle pagine più oscure dell’umanità. Sconsigliato ai più piccoli per il forte impatto emotivo, è però tappa doverosa e di profondo significato per tutti gli altri.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima