Cracovia

762 000 abitanti •La capitale culturale della Polonia •La città del Sale

Tutto quello che devi sapere su Cracovia

Cracovia è la città più cosmopolita della Polonia. Ex capitale dello stato, è una tra le più antiche città d’Europa e nel 2000 è stata eletta capitale europea della cultura. Il centro storico è un gioiello architettonico divenuto patrimonio mondiale dell’UNESCO ed il castello di Wawel custodisce da secoli la famosa opera “La Dama con l’ermellino” Di Leonardo Da Vinci. A seguito dell’arcivescovato di papa Wojtila, è diventata anche un importantissimo punto di riferimento spirituale della comunità cattolica. Oggi è la città più visitata della Polonia, soprattutto in estate, quando le temperature permettono lunghe passeggiate ed escursioni in montagna. Cercate altre info? Continuate a leggere le nostre guide di viaggio, e ricordate che sono scaricabili anche da smartphone.

  • Lingua:
    Polacco
  • Documenti di viaggio:
    Carta d’identità valida per l’espatrio.
  • Moneta:
    Zloty (PLN)
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 4,28 PLN
  • Fuso orario:
    GMT+1
  • Presa di corrente:
    230V – 50 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    50 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    20 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    80 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    18 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +48

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    ottobre, maggio e giugno
  • Quando costa di più:
    luglio e agosto
  • Quando il clima è secco:
    gennaio, febbraio e marzo
  • Quando piove di più:
    da luglio a settembre

Il clima in generale

Quello di Cracovia è un clima continentale con un inverno è rigido, ecco perché, normalmente, si sconsiglia di visitare la città in questo periodo… a meno che non siate amanti delle nevicate! Il turismo e le attività culturali cittadine riprendono tra maggio e giugno, quando il clima è mite e le piogge scarse. L’alta stagione, invece, interessa i mesi più caldi, cioè luglio, agosto e settembre. Sfortunatamente però risultano essere anche i mesi più piovosi. Per concludere, una sorpresa la riserva l’autunno: grazie all’innalzamento globale delle temperature, ottobre è sempre meno freddo e permette di visitare la città ad un prezzo più basso.

Cosa vedere a Cracovia: le principali attrazioni

  • La città vecchia
  • Il castello di Wawel
  • La Cattedrale di Wawel
  • Piazza di Rynek Glowy
  • La Basilica di Santa Maria
  • Museo Nazionale: La dama con l’Ermellino
  • I giardini del Planty
  • Il mercato dei tessuti
  • Quartiere di Nova Huta
  • Miniere di sale di Wieliczka
  • La vecchia Sinaoga
  • Town Hall Tower

Cosa Mangiare

La Polonia ha rappresentato per lungo tempo, per l’oriente, una porta verso l’occidente. Le città polacche, dunque, sono state il luogo dell’incontro e della fusione di innumerevoli culture orientali e occidentali. La tradizione culinaria dell’ex capitale, Cracovia, ne è il risultato. Molti piatti e varie tecniche di cottura, infatti, sono state importate dall’Ungheria, dall’Austria, dalla Bretagna, dalla Germania e dall’Italia. Tipiche sono le zuppe, che i polacchi sono soliti mangiare a pranzo. Le più famose sono la Barsz ( barbabietole rosse e ravioli imbottiti di carne) e la Zurek (patate, salsicce, segale e uovo). Imperdibile è il Bigos, cioè uno stufato di carne, crauti e salumi, la pietanza tradizionalmente cucinata nei giorni di festa. Non potete lasciare la città senza aver provato i Pierogi, i piccoli ravioli imbottiti nei modi più svariati e creativi con carne e verdure, cosi da incontrare il gusto dei tanti turisti della città Se invece siete interessati allo street food, allora dovete assaggiare la Obwarzaneck, ( una ciambella ricoperta di sesamo, sale e semi di papavero), oppure una Zapiekanka ( pane abbrustolito e farcito a piacimento).

Feste e ricorrenze

  • 1 Gennaio:
    Capodanno
  • 8 Gennaio:
    Immacolata Concezione
  • Marzo-Aprile:
    Venerdì Santo e Pasqua
  • 1° Aprile:
    Pesce d’aprile
  • 1° Maggio:
    Festa dei lavoratori
  • 3 Maggio:
    Festa della Costituzione
  • 1°Giugno:
    Festa del Bambino
  • 24 Giugno:
    Wianki, festa delle corone di fiori
  • 15 Agosto:
    Giornata dell’armata polacca
  • 1° Novembre:
    Ognissanti
  • 11 Novembre:
    Festa dell’indipendenza
  • 29 Novembre:
    Vigilia Festa di Sant’Andrea
  • 25 Dicembre:
    Natale
  • 26 Dicembre:
    Santo Stefano

Cosa portare in valigia

Cracovia è una città da visitare a piedi, quindi Scarpe comode e acqua non devono mai mancare nello zaino di un turista preparato. Ma non basta. Come abbiamo detto ( leggi le info sul clima) anche nei mesi più caldi, quando le temperature possono arrivare anche a 35 gradi, potrebbe sorprendervi un temporale, ecco perché aggiungiamo un ombrello al nostro starter pack. Utilizzare giacche impermeabili per il vento mattutino o serale. Ma pronti con t-shirt e canotte per prendere il sole durante un picnic nel parco!

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima