El Salvador

6,127 milioni di abitanti • La Pompei delle Americhe • Patria del sito Unesco Joya de Caren 

Tutto quello che devi sapere su El Salvador

El Salvador si offre al turista con le sue immense ricchezze paesaggistiche, storiche ed archeologiche. Stiamo parlando di oltre 300 chilometri di spiagge incontaminate, foreste tropicali sovrastate da vulcani, siti archeologici testimonianza delle antiche culture pre-colombiane e più di 500 differenti specie di uccelli (alcune vivono solamente in El Salvador). Un Paese tutto da scoprire, non ancora battuto dal turismo di massa, che vi farà sentire dei veri avventurieri di viaggio. Considerate che, nonostante il caldo presente tutto l'anno con minime variazioni, molte attrazioni si trovano sopra i 1.000 metri e quindi sono naturalmente più fresche e meno afose. Lasciatevi tentare anche dalla cucina, fatta di pochi ingredienti forse, ma speziata e saporita al punto giusto. Se vi siete lasciati tentare da questa piccola gemma dell'America centrale e dalle attrazioni mozzafiato che offre, continuate a leggere la nostra guida per saperne di più. Vi ricordiamo che potete anche scaricarla gratuitamente sul vostro telefonino per portarla sempre con voi durante il vostro viaggio.

  • Lingua:
    Spagnolo
  • Documenti di viaggio:
    Passaporto
  • Moneta:
    Dollaro (USD) e Colon (SVC)
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 9,78 SVC
  • Fuso orario:
    -8
  • Presa di corrente:
    115V – 60 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    30 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    25 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    900 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    40 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +503

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    da Settembre a Novembre
  • Quando costa di più:
    Dicembre e Gennaio
  • Quando il clima è secco:
    da  Novembre ad Aprile
  • Quando piove di più:
    Settembre

Il clima in generale

El Salvador ha un clima tropicale, caldo tutto l'anno lungo la costa e nelle aree al di sotto dei 1.000 metri, con poche differenze tra le stagioni. La differenza climatica è legata al tasso di piovosità e di umidità. A El Salvador è infatti possibile identificare una stagione delle piogge, umida ed afosa, che va da fine aprile ad ottobre. Le precipitazioni hanno soprattutto carattere di rovescio o temporale pomeridiano, così che il Paese ha un discreto soleggiamento, oltreché nei mesi secchi, anche nel periodo piovoso. La stagione secca va invece da novembre ad aprile, con temperature che si aggirano intorno ai 30° e raggiungono il picco di 32° ad aprile. Per quanto riguarda il mare, questo è caldo tutto l'anno. Nel periodo tra giugno e novembre El Salvador può essere interessato dal fenomeno degli uragani, soprattutto tra agosto e ottobre. Quali sono, dunque, i mesi migliori per visitare il Paese? Possiamo dire che l'alta stagione di El Salvador coincide con i mesi da dicembre fino a metà aprile.

Cosa vedere a El Salvador: le principali attrazioni e località

  • Tazumal
  • Coatepeque Caldera
  • Vulcano di San Salvador
  • Lago de Ilopango
  • San Salvador Cathedral
  • Cathedral of Santa Ana
  • Cerro El Pital
  • Izalco
  • Casa Blanca El Salvador
  • >El Boqueron National Park
  • Monumento al Divino Salvador
  • Palacio Nacional de El Salvador
  • El Museo de la Palabra y la Imagen
  • San Andrès
  • Teuacàn
  • Quelepa
  • Joya de Cerén
  • Los Chorros de la Calera
  • Puerto La Libertad
  • Apaneca

Cosa Mangiare

La tradizione gastronomica di El Salvador è fortemente influenzata da quella spagnola. I suoi piatti sono speziati e prevalentemente composti da carne di pollo o di maiale, da fagioli, cereali, come mais o riso, e verdure. Il piatto tipico di El Salvador è la “pupusas”, ossia una tortilla di frumento farcita con un composto a base di fagioli o lardo di maiale fritto e formaggio, accompagnata da sottaceti e salsa piccante. Un altro piatto tipico è il casamento, a base di riso e fagioli. I pasti sono accompagnati dalla birra, il rum, i licuados (bibite a base di frutta) e il caffè. Tra i drink più tipici troviamo il Tic-Tack e il Torito: decisamente forti, sono entrambi ricavati dalla canna da zucchero e ricordano la vodka.  

Feste e ricorrenze

  • ultima settimana di novembre:
    Carnevale di San Miguel
  • 15 Settembre:
    Festa dell'indipendenza
  • 3 Agosto:
    festa di San Salvador
  • 17 Giugno:
    Festa dei Padri
  • 6 Agosto:
    Celebración del Divino Salvador del Mundo 
  • 24 Dicembre:
    Noche Buena
  • 25 Dicembre:
    Natividad del Señor
  • 31 Dicembre:
    Noche Vieja

Cosa portare in valigia

Scegliete dei vestiti adatti ad un clima tropicale caldo, ossia capi leggeri in cotone e lino. Un maglione o una felpa pesante saranno utili nei locali con l’aria condizionata e se decidete di fare escursioni sopra i mille metri di quota. Una giacca tipo k-way sarà utile in caso di acquazzone, soprattutto se partite nella stagione piovosa. Non dimenticate un buon paio di scarpe da ginnastica (o da trekking). Portate con voi anche un repellente per gli insetti e non dimenticate un cappello per le giornate calde, la crema solare, la vostra macchina fotografica e tutti i documenti necessari per il vostro splendido soggiorno salvadoregno.

Le più belle spiagge di El Salvador

Playa Los Cóbanos: se amate la spiaggia, questa sul Pacifico è davvero bella. Se sarete fortunati potrete anche avvistare le balene da ottobre (mese delle piogge) a febbraio.

El Tunco: una spiaggia da non perdere, amata molto anche dai surfisti.

San Miguel: è la principale e più famosa destinazione balneare di El Salvador, soprattutto per gli appassionati di surf.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima