Aruba

108 587 abitanti • L' isola dell'oro • L' isola felice

Tutto quello che devi sapere su Aruba

L’isola d’Aruba è un dislocamento caraibico dei Paesi Bassi. Un’isola interessante per la sua cultura creola, perfettamente influenzata da tratti olandesi. Un luogo di relax e svago, dalle spiagge bianche e bellissime, con un clima caldo e ventoso quasi tutto l’anno.
Bellissime le chiese e le costruzioni architettoniche della città, in stile coloniale. Ma anche la natura offre, in quest’isola, spettacoli straordinari, tra baie ed insenature, e costruzioni naturali levigate dall’acqua, dal sole e dal vento, proprio come le Ayo Rock Formations.
Da non perdere, se ci si trova nella stagione giusta, lo spettacolo delle tartarughe marine che ogni anno tornano a deporre le uova sulla sabbia candida delle spiagge, e allo schiudersi delle uova, l’emozionante percorso delle piccole testuggini verso il mare.
Se vuoi saperne di più sulle attrazioni mondane e naturali dell’isola di Aruba, puoi scaricare la nostra guida e portarla con te in questo viaggio, anche su cellulare.

  • Lingua:
    francese e papiamento (lingua creola)
  • Documenti di viaggio:
    passaporto
  • Moneta:
    fiorino arubano
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 2,0023 fiorini arubani
  • Fuso orario:
    -5
  • Presa di corrente:
    europea
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    100/120 Eur
  • Spesa media per mangiare:
    50-60 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    da 250 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    45 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +297

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    gennaio e febbraio
  • Quando costa di più:
    marzo
  • Quando il clima è secco:
    da febbraio a maggio
  • Quando piove di più:
    da ottobre a dicembre

Il clima in generale

Il clima dell’isola di Aruba è differente rispetto a quello delle altre isole dei Caraibi. Si tratta di un clima mite, con medie che si aggirano intorno ai 28°, ma anche piuttosto secco. Quaesta splendida isola dei Caraibi presenta un clima marino e tropicale, molto influenzato dai venti alisei che spirano dall’Atlantico. Le precipitazioni sono scarse e mai troppo violente. In media, non superano i 500 mm annui. La stagione che si registra come la più piovosa è l’autunno.

Cosa vedere ad Aruba: le principali attrazioni

  • California Lighthouse (Faro)
  • Eagle Beach Spiaggia
  • Alto Vista Chapel
  • Fort Zoutman
  • Hooiberg (Montagna e parco acquatico)
  • National Archaeological Museum Aruba
  • De Palm Island (Parco acquatico e spiaggia)
  • Isole ABC ( isole di fronte ad Aruba)
  • Alhambra Casino
  • Arashi, Aruba (spiaggia)
  • Ayo Rock Formations
  • Bubali Bird Sanctuary

Cosa Mangiare

Anche se ci troviamo in un’isola dei caraibi olandesi, la cucina di Aruba è legata al mare, è povera e semplice, ma possiede anche vibrante vitalità e fantasia. Un piatto tipico sono i frutti di mare, che possono essere fritti ed accompagnati alla polenta (piatto probabilmente di origine olandese). Il Tutu è invece una ricetta tradizionale di Aruba: frutti di mare frullati insieme a fagioli e zucchero. Da provare.
Se non si amano i frutti di mare si può sempre optare per il pesce freschissimo, con fagiolini, broccoli o patate. Pampuna Lena e Pampuna Stoba sono due ottimi piatti con zucca bollita, a volte ripiena.
Le verdure qui sono davvero tante, ed è molto tipica anche la zuppa di cactus, ottenuta da fette di cactus bollite. Una ricetta che sembrerebbe tipica delle aree desertiche. I cactus crescono abbondanti sull’isola.
Molto abbondanti anche i piatti di carne con varianti che vedono pollo, maiale e capretto tra gli ingredienti base.
La frutta fresca è sempre ottima, in particolare quella esotica come cocco e mango, ma sono molto buone anche le arachidi. Tutti i frutti sull’isola di Aruba sono alla base di ottimi frullati e semifreddi cinque stelle. E da bere? Birra, caraibica oppure olandese. E acqua: quella che sgorga direttamente dai rubinetti dell’isola è buonissima, perché proviene da una sorgente pura.

Feste e ricorrenze

  • Gennaio/Febbraio:
    Carnevale di Aruba
  • 25 Gennaio:
    Betico Croes (festa nazionale)
  • 18 Marzo:
    Festa Nazionale
  • 23 Giugno:
    Festival di San Juan Dera Gai
  • 10 dicembre:
    ingresso all'ONU
  • 01 - 05 Luglio:
    Aruba Hi Winds (festa dedicata ai venti alisei)

Cosa portare in valigia

Per visitare l’isola di Aruba si consiglia di portare con sé abiti leggeri e freschi, in lino e in cotone, magari chiari, per evitare l’eccessiva attrazione dei raggi solari. Meglio mettere in valigia anche una felpa e una giacca leggera per la sera. Si consigliano poi scarpette in gomma per la spiaggia e per fare il bagno, e maschera per guardare il bellissimo fondale pieno di pesci.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima