Cambogia

14.138.255 abitanti • Dove regnò l'Impero Khmer • Lo Stato dal maestoso complesso di Ankor

Tutto quello che devi sapere sulla Cambogia

I turisti che scelgono la Cambogia come meta di viaggio lo fanno soprattutto perché incuriositi dalle sue bellezze archeologiche e paesaggistiche, ma anche per le immense spiagge di sabbia bianca presenti nel sud del Paese. Non dimentichiamo poi le isole, come quella di Koh Rung, che offrono acqua trasparente e spiagge deserte. Un'esperienza imperdibile per chi si trova in Cambogia è sicuramente l'escursione  in barca sul fiume Mekong, per ammirare (se siete fortunati) i delfini d'acqua dolce, una rara specie in via di estinzione. A cinque chilometri dalla città di Siem Reap si trova poi la maggiore attrazione di tutta la Cambogia: gli antichissimi templi di Angkor Wat. Nella capitale Phnom Penh potrete invece visitare il Palazzo Reale e la Pagoda d'Argento che al suo interno custodisce una statua del Buddha in oro e diamanti. Da non perdere anche la suggestiva città galleggiante di Kompong Luong, dove gli edifici sono costituiti da barche e zattere. Vale una visita anche la città di Battambang, che preserva ancora intatte le tracce del passato coloniale francese e custodisce diverse testimonianze del sanguinoso periodo storico dei Khmer rossi. Vi siete lasciati tentare da tanta ricchezza e varietà? Allora proseguite nella lettura per conoscere ogni segreto di questo straordinario Paese e se volete, scaricate gratuitamente la nostra guida sul vostro telefonino. Vi sarà utile durante il viaggio.

  • Lingua:
    Khmer, Francese
  • Documenti di viaggio:
    Passaporto e visto
  • Moneta:
    Riel (KHR)
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 44545.68 KHR
  • Fuso orario:
    +7
  • Presa di corrente:
    220V – 50 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    25 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    10 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    800 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    40 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +855

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    febbraio-aprile
  • Quando costa di più:
    dicembre - gennaio
  • Quando il clima è secco:
    novembre-aprile
  • Quando piove di più:
    maggio-ottobre

Il clima in generale

La Cambogia ha un clima legato all'azione dei monsoni tropicali. La temperature media annuale è di 27° C, i mesi più freddi sono dicembre e gennaio, mentre marzo ed aprile sono quelli più caldi. Il paese presenta due distinte stagioni: quella piovosa, da maggio a ottobre (con temperature fino a 40°, accompagnate da un alto tasso di umidità) e quella secca, da novembre ad aprile (con temperature tra i 25° e i 35°). Di notte le temperature non scendono mai sotto i 15°. Il periodo migliore per visitare il Paese è tra novembre e gennaio, quando le temperature ed i livelli di umidità sono più bassi. Da febbraio le temperature progressivamente aumentano fino a raggiungere il loro apice in aprile. Se volete partire durante il periodo delle piogge evitate la zona nord-orientale del Paese che in questa stagione diventa impraticabile. I mesi ideali per visitare la Cambogia sono dicembre e gennaio quando il tasso di umidità è sopportabile, le temperature più fresche e le precipitazioni sono meno abbondanti. 

Cosa vedere in Cambogia: le principali attrazioni e località

  • Angkor Wat
  • Ta Prohm
  • Bayon
  • Kratie (e i delfini d'acqua dolce)
  • Kampot
  • Kep
  • Museo Tuol Sleng
  • Museo Nazionale a Phnom Penh
  • Tratta fluviale da Phom Penh a Siem Reap
  • Preah Khan 

Cosa mangiare

Un pranzo tipico cambogiano consiste in un perfetto connubio di influenze thai, vietnamite ed europee. La Cambogia è ricca di acqua e fiumi, quindi il pesce è uno degli alimenti più utilizzati nella cucina tradizionale, anche se la carne non manca di certo. Che cosa si mangia dunque in Cambogia? Zuppa, insalata, pesce (barracuda, seppie, gamberi, calamari), verdure e riso. E come dessert? Sticky rice e frutta. Questa è la cucina khmer: tra i piatti più noti ci sono il maiale con il riso, la mousse di pesce, i noodles khmer, il granchio fritto e i calamari grigliati. Il tutto con aggiunta di spezie, che qui vengono usate con la giusta parsimonia. Mi raccomando, non partite senza aver provato il Fish Amok: pesce al vapore in salsa di cocco cucinato in foglie di banana.

Feste e ricorrenze

  • gennaio-febbraio:
    Capodanno cinese 
  • aprile:
    Chaul Chnam
  • maggio:
    Chrat Preah Nongkol
  • quindicesimo giorno del sesto mese lunare:
    Visakha Bochea
  • luglio:
    Chol Vassa
  • settembre-ottobre:
    P'chum Ben
  • novembre:
    Bom Om Touk
  • ottobre - novembre:
    Bonn Kathen
  • 9 maggio: 
    commemorazione delle vittime dei Khmer Rossie della luna
  • 13-14-15 maggio: 
    compleanno del Re
  • 9 novembre:
    Giorno dell'Indipendenza dalla Francia

Cose da portare in valigia

Il clima caldo umido e talvolta torrido della Cambogia rende consigliabile mettere in valigia abiti leggeri, in cotone o lino e preferibilmente chiari, per affrontare le alte temperature. Inoltre, una felpa per la sera e una giacca impermeabile per affrontare una pioggia improvvisa, piuttosto frequente, vista l'alta piovosità del Paese. Quindi, un paio di pantaloncini, e un paio di pantaloni lunghi (o gonna lunga), utile anche nei luoghi di culto, diversi cambi di magliette, cappello, una torcia, crema solare e repellente contro le zanzare, che purtroppo non mancano. Scarpe comode saranno indispensabili per le vostre escursioni. 

Le più belle spiagge della Cambogia

Southwestern Beach: si trova sull'isola di Koh Rong e è la spiaggia ideale per gli amanti dello snorkeling.

Sokha Beach: si trova a Sihanoukville ed è una spiaggia privata di sabbia bianchissima con acque poco profonde, ideali per nuotare e fare snorkeling. Una parte è anche aperta al pubblico, quindi accessibile a tutti.

Lazy Beach: è il luogo ideale per rilassarsi su una comoda amaca e niente più. Dopotutto lo dice anche il nome

Koh Thmei:nel silenzio dei bungalow di questa meravigliosa isola, potrete immergervi nel relax a lungo desiderato.

Koh Tonsay: l'isola del coniglio cone le sue spiagge di sabbia bianca potrebbe essere l'unico valido motivo per prenotare una vacanza in Cambogia.

Le più belle isole della Cambogia

Koh Rong: è senza dubbio una tra le più belle isole della Cambogia, probabilmente la numero 1!

Koh Tonsay (Isola dei Conigli): è abitata solo da poche famiglie Khmer che gestiscono piccoli alloggi e ristoranti sulla spiaggia. Bassi fondali, palme da cocco e relax allo stato puro

Kaoh Puos (Snake Island ): si trova a sud del Paese, nel Golfo di Thailandia. Un ponte costruito nel 2011 la collega alla terraferma.

per approfondire clicca qui ►
>
Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima