di Il Team di Columbus Assicurazioni , 28.12.2016

Visitare l’Australia andando alla scoperta di Hervey Bay e Fraser Island è un’ottima idea di viaggio per chi desidera conoscere la natura australiana.

Hervey Bay è una delle piu belle spiagge australiane, circondata da spiagge bianchissime e foreste pluviali; Fraser Island, è un’isola fatta di dune altissime.

Leggi anche Hervey Bay: cosa offre una delle più belle spiagge dell’Australia e Fraser Island, l'isola australiana Patrimonio dell'Umanità

Elisa, vincitrice dell’iniziativa “Natale in Australia” ci racconta la sua esperienza in questi due luoghi paradisiaci.

Tra Hervey Bay e Fraser Island, alla ricerca del segreto della felicità

di Elisa

Arrivare a Fraser Island il giorno di Natale è un’esperienza da provare: assicuratevi solo di avere una buona scorta di cibo con voi, perché non troverete nulla di aperto a parte le macchinette automatiche.

Ma il fatto che il giorno di Natale vengano lasciati a casa anche gli addetti alle pulizie degli hotel a cinque stelle dà già un’idea di che spirito animi questa cittadina che sembra deserta, se non fosse per le grida dei bambini sulla spiaggia e per l’odore di barbecue che si propaga da giardini privati e parchi pubblici.

Hervey Bay sembra perdersi dietro i suoi occhiali rosa. Niente traffico sulla sua Esplanade, dove motel anni '70 e ville di lusso si alternano placidamente. Un parco perfettamente curato lambisce la spiaggia in quasi tutta la sua lunghezza, e sui sentieri pedonali si incrociano coppie sorridenti intente a fare jogging dietro a quattro figli in monopattino.

Nulla sembra intaccare questa atmosfera di quieta felicità: non gli squali nella baia, non il fatto che sotto Natale sia difficile pure reperire due pasti al giorno (ma dal Boxing Day in poi va sempre meglio), non le piogge torrenziali che scoppiano senza preavviso, lasciandoti zuppo e incredulo in preda ad un'inspiegabile euforia.

Hervey Bay-spiaggia

(la spiaggia di Hervey Bay)

E come se non bastasse lì, di fronte agli occhi della placida Hervey Bay, si stende Fraser Island, l’isola di sabbia più grande del mondo. Un’isola in cui le strade più veloci sono proprio le spiagge, perché l’interno è formato da dune altissime e foreste tropicali, che si attraversano sobbalzando sulle jeep 4x4. L’oceano qui è praticamente inaccessibile a causa delle correnti e degli squali: in compenso la vita si riversa nei fiumi e nei laghi interni, così belli da togliere il fiato.

Fraser Island-foreste tropicali

(le foreste tropicali di Fraser Island)

Un’isola al contrario, in cui la natura regna sovrana e dove uomini e animali abbandonano le loro tensioni e si sentono finalmente liberi di godersi la vita.

E poi c’è Maheno, il relitto navale che domina la lunghissima spiaggia sul versante orientale dell’isola, che sembra un po’ la metafora della vita.

Maheno-Fraser Island-Queensland-Australia

Elisa davanti al relitto navale Maheno

Nata come nave passeggeri, la Maheno diventó per necessità una nave ospedale. Ci sono decisioni che verranno prese sopra la tua testa, come quella di smantellarti e venderti a pezzi, e altre che verranno prese dal destino, come quella di farti naufragare durante il tuo ultimo viaggio, su una delle spiagge più belle d’Australia.

E invece che finire i tuoi giorni da relitto diventerai un’attrazione turistica, per chi si può permettere il lusso di una gita a Fraser Island.

Forse il destino di Maheno era quello di ricordare agli esseri umani di affrontare i cambiamenti con grazia, che siano scelte, imposizioni o fatalità. In fondo sapersi adattare col sorriso a questa terra ostile è stato il primo ingrediente della ricetta dello stile di vita australiano. E ancora oggi gli australiani sorridono quando gli si chiede degli enormi pericoli che li circondano ogni giorno, come se in fondo rischiare la vita per il morso di un ragno fosse un “no big deal”.

Oggi è una settimana che sono in Australia, e la sensazione di starmi avvicinando al segreto della felicità aumenta ogni giorno.

Chissà se bastano due settimane per scoprirlo, o se bisogna vivere qui per tutta la vita.

Immagini di Elisa


← Alla scoperta di Hervey Bay e delle sue spiagge da sogno

“Bangkok cosa vedere”: la guida con tutte le attrazioni della città →