di Giorgio Macrì , 02.11.2016

Capodanno è appena passato, e dopo aver trascorso la notte a New York tra eventi, cene, feste e fuochi d’artificio, arriva il 1 gennaio, e dove andiamo a mangiare? Tutti pensano al 31 dicembre, ma nessuno al 1 gennaio…

Se hai la fortuna di essere a New York il 1 gennaio, ecco dieci posti dove mangiare bene per iniziare il nuovo anno nel migliore dei modi. 

Leggi anche Guida per il Capodanno a Times Square

Chi è innamorato dei viaggi negli Stati Uniti d'America, sa bene che gli USA non sono però solo New York: la nostra selezione su Le 5 migliori città americane può darvi ulteriori idee di viaggio

Chefs Club by Food and Wine

Chefs Club è aperto dalle 11.30 del mattino, il menu da 28 $ dello chef consiste in: anatra bollita con cipolle caramellate, uova fritte, una “Dutch Baby” ( una crepe simile al pan-cake) con ricotta al limone e mirtilli e uova servite con il prosciutto “Benton’s Thick-cut-country”. Puoi anche aggiungere un bicchiere di Bellini o uno speziato Bloody Mary.

GG's

Il Brunch a GG’s è la meta ideale per chi vuol gustare del buon cibo a New York. Uova in camicia con salsiccia, finocchio, fagioli bianchi e rosmarino ed un “Pan breakfast” con pizza condita con pancetta, patate, mozzarella e scalogno. Cosa può esserci di meglio?

Grand Central Oyster Bar

Il Grand Central Oyster Bar aprirà alle ore 11 il 1 Gennaio, offrendo uno speciale menu per il brunch, pieno di piatti classici come le uova di salmone affumicate, aragosta strapazzata del Maine, gamberi e una selezione di ostriche fresche. Il tutto sarà servito insieme ad un delizioso prosecco.

Miss Lily's

Se l’esperienza dell’all-you-can-drink e il pollo cotto alla brace intriso di salse esplosive sono la vostra passione, raggiungi Soho a Mahnattan, per festeggiare un Capodanno caraibico godendoti il tradizionale brunch al Miss Lily's . Preparatevi a gustare una scelta di piatti come frittelle di cocco con i fiocchi tostati, frutti di bosco freschi o una colazione tipicamente giamaicana, che consiste in un piatto di baccalà, peperoni e cipolle serviti con callaloo al vapore e dolci piantagioni.

Nom Wah Tea Parlor

Il Nom Wah Tea Parlor a Doyers Street aprirà il primo gennaio alle 10.30 del mattino, servendo gamberi delicati, costine salate al vapore e, per per i più coraggiosi, zampe di gallina al vapore cosparse di una salsa a base di fagioli di terra.

Saxon + Parole

Sponsorizzato nella guida Michelin, Saxon + Parole è uno devi posti migliori dove gustare il primo pranzo del 2017. Lo Chef Brad Farmerie preparerà anche quest’anno un menu eccezionale per il vostro branch, e se siete fortunati potrete gustare hamburger di Angus e formaggio Havarti, pancetta e un uovo fritto. Se siete amanti dei dolci non potete perdervi la nutella fatta in casa.

Speedy Romeo

Ospitato in un ex negozio di auto a Clinton Hill, Speedy Romeo è famoso per le sue pizze cotte a legna, ma il menù per il brunch, anche se meno noto, è uno dei migliori dei quartiere. Sarà possibile mangiare dalle 11 del mattino, e il menu in genere offre torte salate, uova cotte ricoperte di ricca salsa marinara e mozzarella filante, toast cotto col forno a legna ed enormi porzioni di pancetta cotti sulla griglia all’aperto.

Veselka

Una vera perla ucraina nel cuore di New York, nell’East Village, aperto in genere tutta la notte e dove potrai recarti anche dopo il Ball-Drop. Ti consigliamo di provare i pierogi, ovvero dei ravioli sia dolci che salati fatti a mano tipici della cucina ucraina e polacca. Al Vaselka potrai provare la cucina dell’Europa dell’Est anche sei sarai nel centro del mondo occidentale.

Wassail

Consigliamo il Wassail a chi vuole risparmiare e mangiare bene. Situato nel Lower East Side, al Wassail potrai gustare un menu con piatti a base di frutta e verdura, a partire da mezzogiorno del 1 gennaio fino alle 23:00, a soli 28 dollari. In genere il locale prevede un menu fisso con un antipasto, un contorno e una tazza gigante di caffè. Per coloro a cui piacciono i piatti speziati consigliamo di provare un Tiny Dancer, curioso mix di mezcal, limone e pepe che ha un sapore fumoso ed estivo.

Prepararsi ad un viaggio a New York

In occasione del Capodanno, i luoghi più turistici di New York possono essere molto affollati: è raccomandabile quindi avere un chiaro itinerario dei posti che si intende visitare scegliendo orari “più strategici”.
Oltre a stabilire dove andare, è importante verificare la documentazione necessaria per l’espatrio in aggiunta ad una verifica dei livelli di copertura di un’eventuale assicurazione viaggio da acquistare in caso di imprevisti sanitari negli USA.

Per maggiori info sulla copertura sanitaria, leggi anche Perché acquistare un’assicurazione sanitaria per gli USA

Per una guida su New York Leggi anche 10 luoghi di interesse a New York assolutamente da non perdere


← Dove andare a Capodanno? Scopri le migliori idee per il 2016-2017

Cosa vedere a San Francisco: 8 luoghi da non perdere →