di Andrea Pepe , 23.11.2016

La scelta tra un’assicurazione multiviaggio ed una viaggio singolo dipende dalle preferenze individuali e dal proprio modo di viaggiare. La gamma di coperture a cui si è interessati e il numero di viaggi che si intende intraprendere sono alcuni tra i criteri di scelta tra le due polizze.

Nell’acquisto di un’assicurazione viaggio, in generale, è bene verificare i livelli di garanzie offerti dalle polizze in base anche alla durata del soggiorno, numero di assicurati e alla frequenza delle proprie vacanze.

I costi di una polizza viaggio dipendono da un insieme di fattori che, combinati tra loro, determinano l’aumento del rischio.
Ecco la nostra check list di domande che possano aiutarti nella scelta tra una polizza annuale multiviaggio ed una polizza viaggio singolo, cercando di capire se il rapporto qualità-prezzo soddisfa le tue esigenze di copertura.

Ogni quanto viaggi?

Capire con quale frequenza si viaggia è importante per individuare il tipo di polizza in grado di coprire gli inconvenienti in base al numero dei viaggi previsti.

Multiviaggio: se hai in mente di viaggiare più di una volta all’anno, la polizza annuale multiviaggio offre copertura per un numero di viaggi illimitati a condizione che ogni singolo viaggio non duri più di 31 giorni. Va ricordato che una polizza annuale include copertura anche per viaggi nazionali: chi ha in mente un lungo week end fuori casa in Italia non dovrà acquistare la polizza ogni volta che parte. Non c’è bisogno di essere un grande viaggiatore per approfittare dei benefici di una annuale multiviaggio dal momento che il risparmio, rispetto ad una polizza viaggio singolo e al numero di garanzie offerte, può essere avvertito subito dopo un paio di viaggi.

Viaggio singolo: se invece si opta per viaggiare unicamente per le vacanze estive o natalizie, senza avere in mente nessuna altra vacanza, è possibile scegliere un’assicurazione in modalità “viaggio singolo”. Chi è incerto sulle vacanze da effettuare, preferirà scegliere questo tipo di polizza indicando nello specifico le date di partenza e le date di ritorno.

Quanto dura il tuo viaggio?

La durata del soggiorno incide significativamente sul costo della polizza viaggio in quanto può aumentare il fattore di rischio. Nel mondo delle assicurazioni quanto più il rischio diventa elevato, tanto più il prezzo di una polizza aumenta.

Multiviaggio: se sei solito abbinare un viaggio lungo che dura in media 20 giorni a lunghi week end nelle capitali europee oppure negli agriturismi della campagna italiana, con l’annuale multiviaggio copriresti viaggi della durata di 31 giorni ciascuno. La durata media del soggiorno è un criterio che deve essere associato anche al numero medio di vacanze che si intende effettuare.

Viaggio singolo: Una polizza viaggio singolo può coprire un periodo di vacanza fino a 365 giorni. Questo tipo di polizza è utile per viaggiatori backpackers oppure per gli studenti che decidono di trascorrere un anno scolastico all’estero in un’epoca in cui sono diventati più frequenti gli scambi culturali. Rispetto alla polizza multiviaggio, il costo dell’assicurazione viaggio singolo può variare di molto in base alla durata del soggiorno: assicurare un periodo di 90 giorni avrà un costo molto differente da una polizza che invece assicura 20 giorni.

Quali garanzie un’assicurazione viaggio deve offrire?

C’è chi preferisce essere coperto solo per l’assistenza sanitaria, chi predilige la copertura spese mediche e bagaglio e chi invece è interessato ad una polizza completa che includa anche l’annullamento.

Multiviaggio: una polizza multiviaggio - disponibile solo nella tipologia Assistenza + Bagaglio + Cancellazione - offre i tre livelli di copertura più richiesti dal mercato, ovvero spese mediche, bagaglio e annullamento con massimali elevati già preimpostati:

Spese mediche: illimitato

Bagaglio: fino a €2.000

Annullamentofino a €2.000

Responsabilità civilefino a €500.000

È possibile trovare ulteriori dettagli sulla nostra pagina dedicata all'annuale multiviaggio.

Viaggio singolo: con questo tipo di polizza è possibile scegliere diversi livelli di copertura in base alle proprie esigenze, optando per una polizza di sola Assistenza (garanzia unicamente per spese mediche), o Assistenza + Bagaglio (garanzia per spese mediche + bagaglio) oppure Assistenza + Bagaglio + Cancellazione (copertura per spese mediche + bagaglio + annullamento).

Leggi ulteriori dettagli sulla nostra pagina dedicata al viaggio singolo.

Garanzie opzionali

È possibile personalizzare sia la multiviaggio sia la polizza viaggio singolo aggiungendo 4 livelli di copertura tra cui:

1. Smartphone e tablet

2. Sport invernali

3. Zero franchigia

4. Estensione sport 7 giorni

Perché acquistare un’assicurazione viaggio?

Prima di partire, è importante capire quali possano essere i rischi da evitare durante il viaggio, specialmente se si visita un Paese lontano.

Multiviaggio: la possibilità di viaggiare per un numero illimitato di volte nell’arco di un anno può aumentare l’incidenza del rischio: quanto più viaggi, tanto più aumenta il pericolo di incorrere in spiacevoli imprevisti. Una volta acquistata l’annuale multiviaggio – valida a partire dalla data di decorrenza scelta – viene offerta copertura ad ogni singolo viaggio senza il pensiero di riacquistarla ogni volta che si parte.

Viaggio singolo: chi parte quella volta all’anno per un viaggio in media di 15-20 giorni in un Paese lontano desidera avere quella tranquillità psicologica di avere un’assicurazione viaggio in grado di coprire l’intera durata del soggiorno. Inoltre va ricordato anche che per visitare alcuni Stati è obbligatorio presentare l’assicurazione viaggio.

Per ulteriori dettagli sulle differenze tra annuale multiviaggio e viaggio singolo, leggi le nostre Condizioni Generali.


← 17 cose che non sai sul Sydney Opera House

Quando andare alle Mauritius per trovare il clima migliore →