di Maria Vittoria Ghini , 18.06.2018

Dove andare in vacanza a luglio? Se vi piace l’estero, ma non volete allontanarvi troppo dall’Italia, non vi preoccupate, l’Europa saprà accogliervi a dovere.

Le mete tra cui scegliere sono centinaia, ma per restringere la ricerca bisogna capire che tipo di vacanza si sta cercando.

Se per esempio siete amanti della storia e della cultura, potete fare un giro delle capitali europee, ricche di musei veramente interessanti, oppure potete scegliere una sola città e soggiornare lì per l’intera vacanza.

Il mare è ovviamente un classico anche a luglio, e il mediterraneo offre alcune delle coste più delle del mondo. Croazia, Grecia e Spagna (e l’Italia ovviamente) sono in cima alla classifica per qualità del mare e servizi offerti, sia alle famiglie con bambini che ai giovani in cerca di nuove avventure.

Le possibilità sono veramente tantissime, soprattutto per chi non vuole andare al mare, il nord Europa infatti è bellissimo da visitare in estate.

Perché andare in vacanza a luglio

Luglio è un ottimo mese per andare in vacanza perché il clima è praticamente identico ad agosto, ma costa di meno e c’è meno caos. Anche i più giovani, sicuramente sempre alla ricerca delle feste più glamour, potranno divertirsi a luglio, senza rimpiangere il ferragosto.

Leggi anche “Le 10 feste in spiaggia più amate dai giovani

Migliori destinazioni per il 2018

Come vi abbiamo già anticipato, l’Europa è così ampia che scegliere una destinazione per le proprie vacanze può non essere semplice. Pertanto, per aiutarvi nella scelta, abbiamo deciso di selezionare alcune destinazioni per luglio 2018.

Tra le tante a disposizione, abbiamo scelto un mix di mete in grado di accontentare tutti, alcune già molto conosciute, altre meno, ma tutte ottime per una vacanza a luglio.

Creta, Grecia

Creta è una delle migliori destinazioni per una vacanza nel mediterraneo a luglio. La più grande isola greca infatti, con le sue spiagge, la sua natura e la sua cultura, è praticamente in grado di accontentare qualsiasi tipo di turista.

Le famiglie infatti potranno trovare alberghi in riva al mare dove soggiornare in tutta tranquillità, approfittando delle spiagge private e dei servizi offerti dalle strutture.

I giovani potranno approfittare delle feste in spiaggia e dei locali più alla moda, presenti soprattutto nelle città di Malia, Platanià e Hersonissos.

La natura poi è eccezionale, non per niente Creta è molto frequentata dagli amanti del trekking che la visitano anche in bassa stagione, approfittando dei colori della primavera e di un’atmosfera sicuramente più tranquilla.

Per concludere, come non parlare dell’aspetto più importante, ovvero il clima. Per prima cosa, vi diciamo subito che a luglio qui non piove, è veramente raro che arrivi qualche nuvola a rovinare le vostre vacanze. Le temperature massime si aggirano intorno ai 30 gradi, pertanto fa caldo ma di norma non caldissimo, pertanto mettete in conto di poter incontrare anche giornate torride.

La valigia per Creta è molto importante perché deve comprendere tutto il necessario per visitare l’isola, dalle scarpe da trekking ai tacchi per la discoteca.

Ovviamente, se vi recate in vacanza a Creta, non perdete l’occasione di visitare anche Atene, una delle più belle capitali europee.

Leggi anche “Cosa vedere ad Atene? Scopri i 10 luoghi assolutamente da visitare"

Albania

Se nessuno vi ha mai proposto l’Albania come destinazione per una vacanza, allora proprio non sapete cosa vi state perdendo. L’Albania infatti è una meta turistica tra le migliori nel mediterraneo, grazie al suo mare, alle tante strutture turistiche e anche all’incredibile rapporto qualità-prezzo.

L’Albania infatti gode praticamente dello stesso mare di parte della Grecia o della Puglia, ma i costi per un soggiorno in un hotel 5 stelle in riva al mare sono veramente irrisori.

L’Albania è la meta ideale per chi vuole rilassarsi in riva al mare, alloggiare in un hotel di lusso ma vuole risparmiare, ovviamente però dovete organizzare per bene la vostra vacanza. Per recarvi in Albania infatti, il mezzo migliore è il traghetto, più comodo ed economico rispetto all’aereo, ma se non prenotate con largo anticipo, rischiate di non trovare posto.

Le località balneari migliori sono Saranda, Valona e Ksamil, destinazioni delle quali vi basterà guardare le foto per innamorarvi subito. Le coste albanesi però sono spesso vittime dell’inquinamento, pertanto informatevi bene prima di scegliere la vostra spiaggia, in modo da non trovare qualche brutta sorpresa.

Canarie

Spostandoci un po’ dal mediterraneo, e dirigendoci vero il lato nord ovest dell’Africa, troviamo le splendide isole Canarie.

Qui il turismo è attivo praticamente tutto l’anno, ma i prezzi si possono considerare contenuti rispetto ad altre destinazioni di pari prestigio. Agosto è il momento di maggiore affluenza turistica, ma molti scelgono luglio perché il prezzo dei voli è più contenuto. In questo splendido arcipelago dell’atlantico, le isole più famose sono Lanzarote, Tenerife, Fuerteventura e Gran Canaria, tutte bellissime e ricche di divertimenti.

Le Canarie sono una destinazione ideale per qualsiasi tipo di turista, dalla famiglia in cerca di relax agli amanti della natura e del trekking. Anche i giovani, pur non trovando la stessa movida di Ibiza, troveranno locali aperti fino a tardi e feste in spiaggia tutte le sere, anche a luglio.

Bastia e Ajaccio, Corsica

Una meta molto presente nei pacchetti viaggio offerti dai tour operator nel 2018 è la Corsica, in particolare le località di Bastia e Ajaccio.

Questo tipo di vacanza è consigliato soprattutto agli amanti della natura e del relax, qui infatti, pur trovandoci vicino alla Sardegna, l’atmosfera è molto più rilassata.

Altra caratteristica importante della Corsica è sicuramente il suo clima, caldo ma spesso rinfrescato dalle brezze marine.
La Corsica probabilmente non è la meta più famosa del Mediterraneo, ma promette di offrirvi una vacanza alternativa e originale, sicuramente diversa dalle classiche mete turistiche.

Norvegia

Se il mare non fa per voi, o se per una volta volete passare una fresca estate, a luglio 2018 potreste recarvi in Norvegia. Qui ad attendervi troverete un clima prevalentemente mite, più meno in tutto il paese.

Meta imperdibile del vostro tour del paese scandinavo è sicuramente Oslo, la capitale del paese. Qui potrete visitare luoghi molto interessanti come il Museo delle navi vichinghe, il Museo dello sci, il Parco Vigeland, la Fortezza di Akershus e molto altro.

Il nostro consiglio è di non fermarvi ad Oslo, ma di visitare anche altre località, come Bryggen per esempio, o come la mitica Capo Nord.

Raggiungere una delle località più a nord del paese, come Capo Nord appunto, è una di quelle esperienze da fare almeno una volta nella vita, anche se ovviamente, è un tipo di vacanza che conviene fare quando non si hanno ancora figli.

Leggi anche “Festa Nazionale della Norvegia: guida di viaggio


← Dove andare in vacanza con i bambini piccoli: idee di viaggio

Little Italy a New York: guida di viaggio per visitare il quartiere →