di Maria Novella Vitucci , 04.02.2016

Con il suo colorato Carnevale che inizia oggi 4 fino al 9 febbraio, Colonia ci mostra la sua bellezza e allegria. Dalla visita al Duomo fino ad una gita in barca sul Reno, scopri la top list delle cose da fare in una città che non ha nulla da invidiare alla più famosa Berlino e dove il buon umore è di casa.

1. Festeggia il Kὃlner Karneval 

È in questi giorni che la gente di Colonia tira fuori tutta la sua vitalità. Il momento clou è il Rosenmontag (lunedì delle rose) con la marcia del Dreigestirn (triumvirato) composto dal Prinz (principe), dal Bauer (contadino) e dalla Jungfrau (fanciulla) che sfilano orgogliosi attraverso la città. L’allegoria di questi personaggi è presto detta. Il principe presiede la festa, mostrando il suo orgoglio da re con la sua coda di pavone; il contadino ha invece il compito di proteggere la città con spada e chiavi e per questo sta ad indicare la forza di Colonia. La fanciulla è la madre della città, simbolo di grazia ma anche di vanità femminile (non a caso ha uno specchio in mano e il costume è un omaggio all’imperatrice Agrippina). Quest’anno la processione inizia l’8 febbraio, ore 10.30, presso Severinstor, la parte meridionale della città. Dai carri saranno generosamente lanciati mazzi di fiori e dolci. La folla gridante Kamelle (appunto dolci) verrà ricompensata con scatole di cioccolatini e con altri piccoli regali.

2. In forma salendo i 533 gradini del Duomo

Dichiarata patrimonio Unesco nel 1996 e fondata nel 1248, la Cattedrale domina lo skyline della città con le sue due torri gotiche. La torre meridionale ha una scalinata di 533 gradini e sembra essere il posto giusto per chi ama fare attività fisica anche in vacanza. Con i suoi 157 metri di altezza, cinque navate e 1350 metri quadrati di vetrate colorate, la Cattedrale ospita le reliquie dei Re Magi. Vale forse la pena visitare Colonia anche durante l’Epifania?  

3. In gita sul Reno

Colonia sta al Reno come Londra sta al Tamigi. Questo significa che non è proprio possibile pensare il Reno senza Colonia e viceversa. I pontili da cui partono le escursioni si trovano sulla riva sinistra del Reno oppure vicino al ponte Hohenzollern. Il tour dura circa 65 minuti ed è possibile verificare gli orari delle escursioni sul sito web www.koelntourist.net

4. Scegli il tuo profumo

Colonia e l’acqua: un legame senza fine. È per questo che probabilmente è stata inventata l’acqua di Colonia di cui potrai mettere in valigia l’inconfondibile bottiglia con i colori verde e oro. Ma perchè limitarsi ad un comune souvenir? Nella casa produttrice dell’eau di Cologne n. 4711, puoi  confezionare la tua essenza personalizzata grazie a lezioni tenute da esperti del settore e svolte in Tedesco ogni giovedì dalle 15.00 alle 16.00. I corsi possono essere svolti anche in altre lingue, ma solo su richiesta.  Per registrarti e maggiori info, clicca qui.

5. A lezione di cioccolato

In viaggio si ha sempre bisogno di zuccheri e a Colonia sei nel posto giusto. Vuoi imparare a riconoscere i diversi tipi di cioccolato? Oppure sei curioso di ripercorrere duecento anni di spot pubblicitari sul cioccolato? Tutto questo è possibile allo Schokoladenmuseum, tempio del cioccolato non troppo distante dal Duomo. Per maggiori info visita il sito www.chocolatemuseum-cologne.com

6. Indietro nel tempo: la Colonia medievale

L’Altstadt con le sue case risalenti al XIV e al XVII secolo intorno alla piazza del mercato e al Martinsviertel (centro storico) costituiscono il cuore della città vecchia dominata dalla Chiesa romanica di San Martino. Nella città vecchia ha sede anche il pittoresco mercato del pesce dove è possibile passare un po’ di tempo lungo il Reno.

7. Diventa un esperto di architettura: il Rheinauhafen

Lasciati trasportare fino al Rheinauhafen, antico porto fluviale costruito sul finire del 1880 e ora quartiere famoso per l’architettura eccentrica delle case a gru (Kranhauser). Poste sulla riva occidentale del fiume, le Kranhauser non sono distanti dal centro di Colonia per chi preferisce camminare alla gita fluviale.

8. Alla scoperta della natura

Fondato nel 1860, lo zoo di Colonia ospita circa 500 diverse specie di animali provenienti da tutti i continenti e gli oceani del mondo. Il magnifico acquario con un terrario e insettario son oil fiore all’occhiello dello zoo. Per maggiori info sugli orari di apertura, parcheggi, eventi speciali visit ail sito www.zoo-koeln.de

Vuoi scoprire più cose su Colonia? Leggi Italiani a Colonia


← Trentenni (e oltre) in viaggio: cosa dice Tripadvisor?

Come sentirsi al sicuro in hotel? →