di Il Team di Columbus Assicurazioni , 20.12.2016

L’attentato terroristico di ieri 19 dicembre 2016 avvenuto a Berlino ci induce a prendere atto che il modo di viaggiare è ufficialmente cambiato e il mondo delle assicurazioni viaggio non può non adeguarsi a tale cambiamento.

Ecco cosa c’ è da sapere sulle coperture offerte dalla polizza di assicurazione viaggio Columbus a seguito dell’evento terroristico al mercatino di Natale di Berlino.

Tutti i tre tipi di polizza (Assistenza, Assistenza/Bagaglio, Assistenza/Bagaglio/Cancellazione) offrono copertura per spese mediche a seguito di atto terroristico?


Sì. Tutte le nostre polizze, sia in modalità “viaggio singolo” e “annuale multiviaggio”, offrono copertura per assistenza sanitaria e spese mediche. Il massimale è illimitato, con un massimo di 120 giorni complessivi di degenza ospedaliera nel corso del viaggio.

Chi bisogna contattare in caso di assistenza sanitaria?

La nostra centrale operativa (+39 039 6554 6635) è attiva 24 ore su 24 e 365 giorni l’anno. In caso di attentato terroristico, la centrale deve essere contattata non appena possibile e non appena le circostanze lo permettono.

Quali sono i servizi offerti da una polizza di assicurazione sanitaria in caso di terrorismo?

Le polizze di assicurazione viaggio Columbus oltre ad offrire copertura per le cure mediche in loco, prevedono servizi accessori come ad esempio il rimpatrio e le eventuali spese di ricerca, soccorso e salvataggio.

Quali sono le limitazioni da sapere che possono avere un impatto sulla validità della polizza viaggio?

Se prima della partenza, il Ministero degli Affari Esteri, sconsiglia di recarsi in un determinato Paese o in specifiche zone della meta scelta e tale indicazione permane anche a partenza avvenuta, la polizza è invalida. Se il Paese oppure queste zone specifiche sono sconsigliate dalla Farnesina solo durante il soggiorno e a partenza già avvenuta, la polizza di assicurazione viaggio è valida.

Contatti utili

Sul sito www.viaggiaresicuri.it nella scheda relativa alla Germania, la Farnesina avvisa che la polizia di Berlino ha istituito il seguente numero per reperire informazioni su persone che si sospetta essere rimaste coinvolte nell’attentato:


+49 30 54023111


Centrale operativa di assistenza medica : + 39 039 6554 6635

Ambasciata d’Italia a Berlino: +49 173 626 29 65 (numero per l’emergenza in corso)

Per ulteriori informazioni sulle coperture offerte da una polizza di assicurazione viaggio in caso di attentato terroristico, leggi anche Terrorismo e assicurazioni viaggio: cosa copre la tua polizza? 

Leggi anche Attentato a Bruxelles: cosa copre la tua assicurazione viaggio?


← Lone Pine Koala Sanctuary: Guida di Viaggio

Visitare Brisbane a dicembre: cosa troverai →