di Valentina Salis , 19.08.2016

Visitare alcune delle località turistiche più famose e popolari all’estero durante la bassa stagione può avere i suoi molteplici vantaggi. Partire per viaggio all’estero durante questo periodo dell’anno può risultare più economico di una vacanza a fine agosto – inizio settembre in Italia. Oltre al vantaggio economico, è possibile godere della pace e del silenzio di luoghi che, solitamente affollati nel corso del picco estivo, non sono ora così gremite dalla massa turistica.
Abbiamo scelto 5 tra le località europee maggiormente popolari tra i più giovani e i meno giovani da scoprire nella bassa stagione e a poche ore di distanza dall’Italia.

Leggi anche Dove andare in vacanza a Settembre: le mete Top

Formentera (Spagna)

Con sole poche ore di volo dall’Italia, è possibile raggiungere un vero e proprio paradiso fatto di sabbie bianche e acque azzurre. L’isola di Formentera non solo è famosa per la sua vita notturna e atmosfera chic, ma anche per le sue spiagge caraibiche come ad esempio la spiaggia di Ses Illetes. Situata sulla costa occidentale fra Punta de Pas e Platgeta des Carregador, la Platja de Ses Illetes (traduzione letterale “spiaggia delle isolette” dal momento che la baia è circondata da alcuni isolotti) è famosa anche per la sua ricca fauna marina. Chi ama la vita mondana non rimarrà deluso: il luogo è pieno di bar e ristoranti. Formentera è solitamente affollata nelle settimane centrali di agosto, ma sul finire della stagione estiva è possibile ammirare i suoi angoli paradisiaci lontano dalla ressa turistica.

Creta (Grecia)

Un viaggio a Creta vi permetterà di visitare i vari musei sulla civiltà minoica, godere della calda ospitalità della gente locale e della dinamica vita notturna. L’isola più grande della Grecia è in grado di offrire una vacanza di tipo culturale e anche all’insegna di totale relax grazie a spiagge dorate e mare cristallino. Chi sceglie Creta non può non visitare il Palazzo di Cnosso, il Museo Archeologico di Heraklion ed il sito archeologico di Festo, dove sorgeva il secondo più importante palazzo – città della Creta minoica. Questa perla del Mediterraneo è facilmente raggiungibile con voli diretti sia da Milano sia da Roma.

Cnosso - Creta

Malta

Questa piccola isola è caratterizzata da piccole spiagge pittoresche lungo la costa, da acque limpide e da alcune baie più belle del Mar Mediterraneo: per chi va in vacanza a Malta c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Sulla costa settentrionale, si trovano ammirare le più grandi spiagge sabbiose di Mellieha Bay, Ghajn Tuffieha e Golden Bay. Quest’ultima è forse il luogo più affollato durante l’alta stagione; il periodo tra fine agosto ed inizio settembre – invece – può rappresentare il periodo ideale per ammirare le deliziose insenature e calette. Voli diretti da Milano, Bergamo, Roma e Palermo anche nella bassa stagione.

La Valletta - Malta

Mykonos (Grecia)

Oltre alla vita notturna, ristoranti costosi e hotel lussuosi, Mykonos conserva ancora tradizioni affascinanti e nascoste pronte a sorprendere i visitatori anche nella bassa stagione. A circa 8 chilometri di distanza dalla città di Mykonos, in contrasto con il trambusto del centro, il piccolo villaggio di Ano Meria è un luogo assolutamente da non perdere. Nella piazza principale c’è l’imponente monastero di Panagia Tourliani, costruito nel XV secolo da due monaci che da Paros raggiunsero Mykonos. Non distante da Ano Meria, è possibile ammirare Merchia, una spiaggia di ciottoli e sabbia sulla costa nord orientale dell’isola insieme ad altre spiagge come Tigani, Fokos e Mersini lontane dalla ressa turistica. Programmare un viaggio a Mykonos nella bassa stagione è forse il periodo più indicato dal momento che è questo il momento in cui si può apprezzare la bellezza dell’isola senza la calca delle ferie estive.

Mykonos

Zara (Croazia)

Chi desidera non allontanarsi troppo dall’Italia e godere della bellezza del Mar Adriatico, può optare per una vacanza in Croazia. Nel cuore della costa dalmata sorge Zara, una città distrutta e ricostruita durante la seconda guerra mondiale ricca di storia e di bellezze naturali. Uno dei suoi emblemi è la Chiesa di San Donato che, risalente al IX secolo, rappresenta il più grande edificio pre-romanico in Croazia. Zara può essere il punto di partenza per scoprire le coste frastagliate della Croazia e le sue isole dalla natura incontaminata. La Croazia è raggiungibile dall’Italia dai porti di Venezia, Ancona, Pescara e Bari.

Zara - Croazia

Prima di partire

Anche se si viaggia all’interno di Paesi membri dell’Unione Europea, quindi non lontano dall’Italia, è sempre buona regola consultare i siti istituzionali (Ministero degli Affari Esteri e Ministero della Salute) per capire gli eventuali rischi in cui si può andare incontro. È inoltre raccomandabile portare sempre con sé la tessera europea di assicurazione malattia TEAM che però non sempre garantisce assistenza gratuita. In quest’ultimo caso potrebbe tornare utile una polizza di assicurazione viaggio.


← 5 migliori mete da visitare in bassa stagione in Italia

Le più belle mete per le vacanze invernali in Italia →