di Valentina Salis , 10.10.2017

Se un freddo inverno non fa per voi, non siete dei fan della montagna e non sapete sciare, allora la soluzione ideale per le vostre vacanze è un “Caldo Natale”.

Anche se l’Italia non si può certo definire come uno dei Paesi tra i più freddi d’Europa, sono in tanti che ad una vacanza sulla neve preferiscono lettino e crema solare, ma ovviamente bisogna prendere l’aereo e recarsi in qualche meta con un clima tropicale.

Le “destinazioni Top” per Natale 2017 sono nel Sud Est Asiatico, ma oltre alla “evergreen” Thailandia, quest’anno vi consiglieremo qualche altra meta veramente interessante, e soprattutto, anche qualche località molto più vicina.

Caraibi: dopo l’Uragano Irma

Questo articolo è stato scritto dopo il passaggio dell’Uragano Harvey e di Irma, pertanto non ci è sembrato il caso di inserire i Caraibi, e le altre località toccate dalla tempesta, tra le mete da visitare a Natale 2017. La scelta è stata fatta come segno di rispetto verso le popolazioni colpite, alle quali auguriamo di riprendersi il prima possibile per tornare ad ospitare migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo.

Ovviamente non possiamo non sottolineare che i Caraibi sono tra le mete migliori da visitare durante il periodo natalizio, e che nascoste nelle isole che per prime ospitarono Colombo, troverete alcune tra le spiagge più belle del mondo.

Australia: Gold Coast Sidney, Melbourne

L’Australia è una delle mete più quotate dove trascorrere Natale e Capodanno, sia per il clima che per le attrazioni. Tra dicembre e febbraio infatti la situazione è ottimale sia per visitare il Paese che per fare il bagno, inoltre i festeggiamenti per Natale e capodanno sono veramente emozionanti.

Per il vostro “Natale in Australia” vi consigliamo un breve ed intenso tour che parte dalla Gold Coast, vicino Brisbane, una vera mecca per chi è alla ricerca del mare anche in inverno. Natale e Capodanno non potete non trascorrerli a Sidney, dove per l’ultimo dell’anno assisterete ad uno degli spettacoli più belli del mondo.

Leggi anche “Capodanno a Sydney: la vigilia e i fuochi d’artificio”.

Per concludere il vostro tour vi consigliamo di recarvi a Melbourne dove poter gustare la cucina internazionale dei suoi tanti locali e ristoranti.

Leggi anche "Melbourne cosa vedere": guida di viaggio

Lanzarote e tour delle Canarie

Se cercate il mare anche a Natale, ma non volete andare troppo lontano, l’isola di Lanzarote è una delle destinazioni migliori. Qui durante il periodo natalizio troverete un clima mite (tra i 20 e i 25 gradi) e un ambiente molto più tranquillo rispetto alla calda e caotica estate. A Natale potrete anche fare il bagno ma l’attrazione di punta in questo periodo sono le escursioni, soprattutto quelle organizzate per visitare le isole vicine, come per esempio Fuerteventura, Tenerife e Gran Canaria.

Phuket, la perla della Thailandia

Con temperature che comprese mediamente tra i 25 e i 30 grandi, l’isola di Phuket si presenta come una delle migliori destinazioni del mondo dove trascorrere il Natale. In questo periodo potrete godere dei benefici della stagione secca, durante la quale piove molto meno e l’umidità è quasi assente, ma di contro troverete molti turisti, provenienti da tutto il mondo, e prezzi più alti.

Phuket è un’isola adatta a tutti, sia alle famiglie con bambini che ai giovani in cerca di divertimento, ma per saperne di più su questa località vi consigliamo di leggere la “Nuova guida Phuket 2016-2017”.

Patong beach-Phuket-Thailandia-natale-al-caldo-2017

Patong Beach

Kenya, mare e safari per tutti

Tra le mete africane dove trascorrere il Natale, probabilmente il Kenya è la migliore. In questo periodo dell’anno infatti ci troviamo in alta stagione, il mare è fantastico e si può partecipare a safari ed escursioni. Molto del fascino del Kenya è dovuto anche agli investimenti che negli ultimi anni sono stati fatti in questa terra, dove non mancano resort e locali di lusso dove trascorrere “vacanze da sogno”. Non perdete l’occasione d’incontrare Babbo Natale in pantaloncini sulla spiaggia e soprattutto non dimenticate di prenotare un tavolo in uno dei tanti locali dove poter festeggiare il capodanno (un’esperienza memorabile).

Leggi anche “Dove trovare il mare migliore in Kenya

safari-Kenya-natale-al-caldo-2017

Dubai: sole, neve, lusso e shopping

Dubai è una città incredibile, cresciuta negli ultimi anni in maniera esponenziale, ricca di attrazioni e soprattutto “ricca”. Qui l’espressione “Vacanza Low Cost” non è proprio di casa, soprattutto a Natale o Capodanno, ma con un po’ di fortuna, e prenotando diversi mesi in anticipo, è possibile sicuramente risparmiare. Il Natale a Dubai è per prima cosa “Caldo”, anche se troverete l’aria condizionata ovunque. In questa grande città non mancano certo le attrazioni (ne parliamo nella guida “Cosa vedere a Dubai: i 10 migliori luoghi e attrazioni”), i ristoranti dove mangiare e i negozi dove darsi allo shopping sfrenato. Inoltre se a Natale sentite la mancanza della neve, troverete anche una pista da sci.

Dubai-natale-al-caldo-2017

Assicurazione Viaggio a Natale

Chi si appresta a pianificare la propria vacanza natalizia in questo periodo potrà pensare ad una copertura per annullamento, considerando ad esempio i costi delle prenotazioni per i biglietti aerei. Una polizza di assicurazione viaggio oltre ad offrire la possibilità di assicurarsi contro il rischio di annullamento, offre tutela anche nel caso dell’eventuale perdita o danneggiamento bagaglio e nel caso di emergenza sanitaria all’estero.
Nel nostro articolo “5 motivi per cui conviene fare un’assicurazione viaggio” spieghiamo quali sono i vantaggi di cui si può beneficiare se si acquista una polizza viaggio.

Immagine di copertina: Arrecife, capoluogo di Lanzarote, Canarie

Tags

Natale


← Dove andare ad Halloween?

Quartieri di Chicago: quali visitare e dove dormire →