di Valentina Salis , 15.12.2016

Brisbane, Queensland, 290 giorni di sole all’anno, un paradiso per i surfisti, paragonabile a città come Miami e Los Angeles, è la città più importante del Queensland e la terza città più popolosa di tutta l’Australia.

Brisbane è una delle mete più cercate dai turisti, famosa per i suoi paesaggi, per la natura, per il surf e per la passione in generale che hanno i suoi abitanti per lo sport, ma girando per la città, è possibile trovare anche tanta arte.
In questa guida quindi abbiamo deciso quindi di dedicare spazio anche ai musei di Brisbane, oltre che alle attrazioni per i più sportivi, sperando di accontentare i gusti di tutti i turisti.

In questa guida sono presenti anche orari e prezzi delle attrazioni, ma consigliamo sempre di visitare anche i siti ufficiali in quanto tali informazioni possono variare nel tempo anche a causa di eventi speciali.

Leggi anche Brisbane: clima, temperature e quando è meglio andare

Lone Pine Koala Sanctuary

Lone Pine Koala Sanctuary è un’attrazione da guinness dei primati. Si tratta infatti di un enorme parco dove ammirare da vicino la fauna australiana, così diversa da quella occidentale. All’interno del parco sono presenti oltre 130 koala, uno degli animali simbolo del parco, ma sono anche presenti oltre 100 specie di animali australiani, tra cui ornitorinchi, emu, wallabies, diavoli tasmaniani ed ovviamente tanti canguri.
Una delle particolarità del parco è il poter andare molto vicino agli animali, durante la vostra visita infatti sarà possibile dar loro da mangiare e coccolarli facendo sempre attenzione.
Il parco si trova a circa 12 km da Brisbane, precisamente in località Fig Tree
Pocket, ed è raggiungibile in taxi (costa circa 30 dollari), in autobus o in barca (il tragitto sicuramente più suggestivo).
Il Lone Pine Koala Sanctuary è aperto quasi tutto l’anno, ad eccezione delle
principali festività.

Biglietto: intorno ai 36 dollari, ma sono previsti sconti per bambini, studenti, anziani e famiglie.
Orari: aperto dalle 9:00 alle 17:00
Indirizzo: 708 Jesmond Rd, Fig Tree Pocket QLD 4069, Australia

Leggi anche Lone Pine Koala Sanctuary: Guida di Viaggio

Story Bridge

Lo Story Bridge non è solo un ponte, ma un vero simbolo di tutta l’Australia,
soprattutto di Brisbane. Dal ponte potrete godere di una vista memorabile, che si estende fino alla Gold Coast, quindi tenete pronta la vostra fotocamera per
incredibili foto e il vostro smartphone per memorabili selfie.
Lo Story Bridge infatti precede delle bellissime “scalate organizzate”, mentre la notte si illumina creando un incredibile spettacolo.
L’importanza storica dello Story Bridge negli anni è cresciuta fino a farlo dichiarare patrimonio dell’umanità.

South Bank Parklands

Il South Bank Parklands è la destinazione che accontenta tutti. Famiglie con
bambini, giovani e meno giovani troveranno molto rilassante e divertente dedicare una mezza giornata a questa attrazione. Anche se molto affollata nei fine settimana, sia dai turisti che dai residenti, la spiaggia di South Bank dá al visitatore l’illusione di trovarsi in un paradiso tropicale. Sabbia, una splendida piscina, natura, chioschi e natura sono il mix perfetti per godere del clima e del sole Australiano, in città come in spiaggia.

Wheel of Brisbane - La Ruota Panoramica di Brisbane

In una guida chiamata “Cosa vedere a Brisbane” non poteva mancare la ruota panoramica di Brisbane. Dalle cabine climatizzate è possibile ammirare un meraviglioso panorama della città, salendo fino a 60 metri per circa 4 giri.
Alla fine del giro viene scattata anche una foto ricordo, non dimenticavene!

Prezzi:
Adulti $18.00
Bambini dai 4 ai 12 anni - $12.50
Gratis per i bambini sotto i 3 anni

St Helena Island National Park

St Helena Island National Park era in origine una prigione ma oggi è un parco nazionale di grande interesse storico.
Il nome dell’isola nasce dalla storia di un Aborigeno di nome Napoleone che fu esiliato sull’isola nel 1826.
Si tratta di un’attrazione sicuramente da vedere sopratutto per osservare la storia dell’Australia, nata come tutti sanno come colonia penitenziaria.
La visita sull’isola è molto apprezzata dai turisti, consigliamo di riparasi dal sole e dalle zanzare che dai commenti che compaiono sul web, sono molto “vivaci” sull’isola.

Sea World

Spostandosi verso la Gold Coast, è possibile visitare Sea World, un parco acquatico in grado di offrire una giornata divertente e interessante per grandi e bambini.
Durante la visita sarà possibile ammirare molte specie animali, tra cui delfini, orsi polari, pinguini e anche gli spaventosi squali. L’attrazione è ben collegata con le città della Gold Coast e raggiungibile anche con i mezzi, mentre per quanto riguarda la visita vi consigliamo di preparavi a file anche molto lunghe e spendere un po’ di più rispetto alla media per mangiare all’interno del parco.

Indirizzo: Seaworld Dr, Main Beach QLD 4217, Australia
Orari: aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:00

City Botanic Gardens - Il Giardino Botanico di Brisbane

Il Giardino Botanico di Brisbane è il più antico parco della città, con una storia molto interessante, i primi alberi infatti furono piantati nel 1825 dai detenuti.
All’interno dei giardini è possibili ammirare incredibili alberi secolari, radure della foresta pluviale e anche piante esotiche.
Per visitarli è possibile anche essere assistiti da guide turistiche dal Lunedì al
Sabato, dalle 11:00 alle 13:00.

Indirizzo: Alice St, Brisbane City QLD 4000, Australia
Orari: aperto 24 su 24, 7 giorni su 7

GOMA - Queensland gallery of modern art

Come abbiamo scritto all’inizio, l’Australia offre anche tanta cultura, e il primo e più importante esempio a Brisbane è il GOMA, ovvero la Queensland gallery of modern art.
Si tratta della più grande galleria australiana di arte moderna e contemporanea, oltre ad essere un vero e proprio capolavoro di architettura.
Pur essendo stata inaugurata nel 2006, la Galleria d'Arte Moderna è diventata celebre in pochissimo tempo, meritando un posto fisso nella “To do List di qualsiasi viaggiatore”. Tutto questo è stato possibile grazie alle tante mostre internazionali che da subito hanno ospitato I capolavori di Andy Warhol, Picasso, ma anche Tracey Moffatt, Martin Creed, Rosemary Laing, Fiona Hall, e William Robinson.
Prima di partire informatevi sul programma visitando il sito ufficiale:
www.qagoma.qld.gov.au/
Consigliamo la visita il venerdì sera, quando è possibile provare l’aperitivo
dell'elegante bar del GOMA.

Indirizzo: Stanley Pl, South Brisbane QLD 4101, Australia
Orari: aperta tutti i giorni dalle 10 alle 17

Queensland Maritime Museum

ll Museo Marittimo del Queensland è un’attrazione ideale da visitare in vacanza, sia per le famiglie che per coppie o comitive di giovani. Il museo è stato fondato nel 1971 e offre la visita di un incredibile rimorchiatore a vapore del 1925 e un’incredibile collezione di reperti storici.
All’interno del Museo Marittimo vengono svolte regolarmente mostre e vari eventi, consigliamo pertanto di visitare il sito ufficiale per avere maggiori informazioni sul programma del mese.
Indirizzo: 412 Stanley St, South Brisbane QLD 4101, Australia
Orari: aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 16:30

Sir Thomas Brisbane Planetarium

Abbiamo deciso di chiudere la nostra lista di “cose da vedere a Brisbane”
segnalando il Planetario di Brisbane. Si tratta di un’attrazione che ha ottime
recensioni online, un luogo dove ammirare le stelle e partecipare ad una
esperienza divertente e istruttiva allo stesso tempo.
Oltre che un posto per famiglie è un luogo anche molto romantico per coppie.

Indirizzo: Mount Coot Tha Rd, Toowong QLD 4066, Australia
Orari: Lunedì chiuso, sabato aperto dalle 11:00 alle 20:15, domenica dalle 11:00 alle 16:00 mentre gli altri giorni è aperto dalle 10:00 alle 16:00.

Assicurazione Viaggio per Brisbane

L’Australia non è di certo dietro l’angolo e partire per l’altra parte del mondo senza avere un’assicurazione viaggio può essere molto rischioso. Una polizza assicurativa in grado di offrire diverse garanzie tra cui l’assistenza sanitaria, il danneggiamento bagaglio e la copertura per l’annullamento può dare una maggiore sicurezza psicologica quando si è lontano da casa per più di una settimana.

In particolare per quel che riguarda gli imprevisti sanitari, una delle emergenze che accade con maggior frequenza sono gli eritemi solari durante la calda estate australiana. Disturbi dovuti anche alla differenza del fuso orario sono problemi comuni che possono portare alla richiesta di assistenza sanitaria.

Anche se l’Australia è un Paese del tutto “occidentale”, presenta dinamiche che possono disorientare in ogni caso il turista italiano: le distanze significative, il clima e lo stile di vita locale.


← Le Gondwana e la foresta pluviale australiana | Guida di Viaggio

Cosa portare in Australia →